Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E goditi tutte le funzionalita' del sito!


Vai al contenuto



Foto

Faretti Bassa Tensione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1 alporti

alporti

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 25 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 15:44

Qualcuno mi può cortesemente spiegare come si calcola l'assorbimento di un faretto da 20W a 12V ovvero quanto consuma a 220V? Grazie a tutti rolleyes.gif

#2 Alias

Alias

    Utente con >30 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStelletta
  • 58 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 15:51

un faretto 12V da 20W assorbe I=P/V=1,67 A ;
a 220 V si guasta e se così non fosse (cosa poco probabile) dal punto di vista della potenza assorbita non cambierebbe niente

#3 alporti

alporti

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 25 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 15:59

ho formulato male la domanda, in realtà volevo dire: se alimento con un trasformatore 220/12 un faretto da 20W che assorbimento avrò (a 220V)?
Mi scuso x la poca chiarezza.

#4 stefano_

stefano_

    Utente con >1600 post

  • Forum Card Member
  • 3096 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 20:08

ciao,
sinceramente ancora non sono sicuro di aver compreso la domanda, comunque
anche se utilizzi un trafo 230 / 12 l'assorbimento lo devi calcolare tenendo conto della tensione di alimentazioni dei faretti quindi 12V NON 230,
di conseguenza vale il discorso di Alias.

Ci sono faretti che vanno alimentati a 230 e faretti ( come i tuoi ) che vanno alimentati in bassa tensione. In entrambe i casi i faretti "consumeranno" sempre 20W ( quindi stesso costo in bolletta laugh.gif ) la differenza è che nel faretto a 12v circolerà una corrente di 1,67A, nel faretto alimentato a 230v invece circolerà una corrente di 20/230 = 0.087 circa
Come puoi notare c'è una bella differenza quindi cambierà anche la sezione delle cordine che andranno ad limentare tali faretti.
Sper di esserti stato utile...

ciao.

#5 Luca Bettinelli

Luca Bettinelli

    .

  • Forum Card Member
  • 4657 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 20:12

se alimento con un trasformatore 220/12 un faretto da 20W che assorbimento avrò (a 220V)?


sempre 20W + le perdite (energia dissipata) sul trasformatore 220/12 dipendente dal rendimento del trasformatore.
L u c a B e t t i n e l l i

Hai consultato la sezione Didattica? Troverai tantissimi utili informazioni e documenti tecnici.
Nella sezione Discussioni importanti troverai le domande più frequenti che vengono inserite nel forum.
Nella sezione Video troverai numerosi video-corsi gratuiti.
 

#6 giuseppeturrisi

giuseppeturrisi

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 3 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 20:21

La potenza non cambia anche se cambia la tensione 20W SONO SEMPRE 20W sia a 12V sia a 230V cambia la corrente, la riposta precedente è giusta c'è da aggiungere l'autoconsumo del trasformatore (alimentatore) che comunque, se è elettronico è quasi irrilevante, se è elettromeccanico va da 4% al 10% della potenza che alimenta (più è grande più va verso il 4% inversa). 20W+10% = 22W

#7 panrob

panrob

    Utente con >60 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStelletta
  • 119 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 23:49

L'assorbimento lo calcoli con I=P/V ovvero I=20W/230V=0,087A (escluso ovviamente del perdite del trafo).
Ciao

#8 ivano65

ivano65

    Utente con >3200 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4245 messaggi

Inviato 06 gennaio 2008 - 19:36

riprendo il post per mettere in evidenza una credenza popolare che non ha senso.
chissa' perche' tutti o quasi credono che una lampadina , mettiamo da 50W consumi meno se funziona a 12v piuttosto che a 220v.
ieri una persona e' arrivata a chiedermi come poteva far funzionare un ventilatore da soffitto a 24v per risparmiare.


ivano65

#9 Luca Bettinelli

Luca Bettinelli

    .

  • Forum Card Member
  • 4657 messaggi

Inviato 06 gennaio 2008 - 20:48

probabilmente Tensione bassa = Consumo basso

le credenze popolari nel campo dell'illuminazione sono molte e citano anche

Lampade "neon" (a scarica, chissà perché i tubi devono essere neon) fanno male agli occhi
Lampade a basso consumo fanno poca luce e di brutto colore
Lampade alogene fanno tanta luce e di bel colore, la luce arreda
La potenza delle lampadine si misura in candele, (mi da una lampadina da 40 candele? blink.gif )
ecc...
L u c a B e t t i n e l l i

Hai consultato la sezione Didattica? Troverai tantissimi utili informazioni e documenti tecnici.
Nella sezione Discussioni importanti troverai le domande più frequenti che vengono inserite nel forum.
Nella sezione Video troverai numerosi video-corsi gratuiti.