Sign in to follow this  
Followers 0

Caldaia Vaillant Va In Blocco

44 posts in this topic

Posted

ciao

ho una caldaia vaillant vcw 280 chew ha 20 anni...avevo scritto l'ultima volta per problemi che a quanto apre derivano dalla perdita dello

scambiatore secondario, ma comunque tra alti e bassi andava sempre..

adesso in una settimana invece è andata 4 volte in blocco, si accende la spia rossa..ok basta premere il tasto nero e riparte..

non lo fa sempre, ma comunque 4 volte l'ha fatto..ho notato che lo fa magari dopo 10 minuti che scende acqua calda..

il blocco se non ho capito male mette fuori uso l'accensione della fiamma giusto? ma da cosa dipende?

cosa dovrei controllare o far controllare?

grazie ciao Nadine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Bisognerebbe vedere se quando si blocca, la fiamma si è accesa e si è bloccata, oppure non ha acceso proprio; comunque la prima cosa che controllerei, è il depressore nero montato sulla valvola gas, dove gli arrivano due tubicini di rame molto piccoli, lui ha un'alberino che apre il passaggio della valvola gas, devi vedere se scorre bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

grazie <_<

appena posso scendo e controllo, magari ci faccio qualche foto

adesso che ricordo, 10 anni fa avevo chiamato l'assistenza vaillant, mi sembra che non partivA + la fiamma

mi aveva detto poi sistemandola, che era una stupidata, una asticina da raddrizzare, che sia quella che intendi tu?

se cosi fosse dovrei riuscire senza chiamare l'assistenza, sempre se capisco di che astina si tratta

ciao grazie di nuovo

Nadine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

ma questo alberino che scorre quale sarebbe? come faccio a vedere se scorre bene?

non ho capito se è sul dispositivo con la freccia verde o quella gialla

a breve comunque chiamo i tecnici vaillant, ma era per informarmi prima.

il problema si ripete non sico sempre, ma quasi, apro il rubinetto acqua calda..e lo lascio andare senza cambiare ne miscelazione ne intensità..dopo magari 10 minuti che scorre acqua calda..inizio a sentirla fredda sempre di +..quando scendo a controllare, la caldaia è in blocco, premo il reset nero e torna tutto ok

ciao grazie Nady

caldvaill.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Quello con la freccia gialla.......... comunque se dici che lo fà dopo 10 minuti, dovresti vedere se quando modula, la fiamma non sia tanto bassa da rischiare che si blocchi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

si ho detto 10 minuti, credo sia cosi.

nel senso che non è mai capitato che va in blocco appena chiamo l'acqua calda..li funziona sempre..

è appunto lasciando scorrere l'acqua..che poi bo viene a mancare la fiamma e si accende la spia blocco.

L'ideale sarebbe star li alal caldaietta..mentre scorre l'acqua e capire cosa succede..

ma non so se noterei qualcosa..ad esempio se io alscio rubinetto su acqua calda..senza + toccarlo..la fiamma rimane sempre =?

cioè...per mantenere la stessa temperatura..nel caso scalda troppo..si riduce la fiamma..o si spegne momentaneamente..per poi riaccendersi?

ciao grazie e scusate ma non sono pratica

ma almeno quando arriva il tecnico faccio un figurone <_<

Nady

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Di regola quando arriva ad una certa temperatura, la fiamma si abbassa fino al valore minimo impostato sulla valvola gas; se poi arriva a spegnersi e poi ripartire, io dò la colpa al fatto che la caldaia sale troppo di temperatura, andando in sicurezza, si raffredda e riparte, questo può anche essere dovuto allo scambiatore secondario ostruito lato sanitario; nel tuo caso, bisognerebbe verede se al minimo la fiamma non regge, o vedere lo stato dell'elettrodo di rilevazione fiamma

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

be lo scambiatore secondario è sicuramente andato, nel senso che non è mai stato pulito..e da molto tempo gocciola acqua

ma la cladaietta andava lo stesso, cercavo di tirare avanti

che tutta questa cosa adesso capita perchè è diventato troppo intasao?

mah vedremo

ciao grazie

Nady <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Basta fare questa prova, apri l'acqua , sul lato sx dove cè lo scambiatore, vedrai un tubo piccolo che porta l'acqua calda ai rubinetti passando per la valvola, subito affianco ce ne uno più grande che fiisce alla 3 vie, prova a toccarlo con le mani, se arrivi al punto di non riuscire a toccarlo perchè è bollente, vuol dire che non cè più scambio, nello scambiatore secondario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Nadine, Nadine ...fai sempre questo, ogni due o tre mesi contatti il forum dicendo che ti perde lo scambiatore, ma dopo i nostri consigli non lo cambi mai!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

ok kaotic, proverò a controllare, in questi giorni è tutto peggiorato.va in blocco dopo 5-10 minuti ogni volta che apro acqua calda :(

adrobe..hai ragione, ma poi la caldaietta tirava avanti..pensavo di usarla + che posso e poi cambiarla..

ma adesso devo per forza farla vedere, certo ha 21 anni..bo devo valutare quanto mi sparano per lo scambiatore..e poi sarà solo quello?

ciao grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

quanto mi sparano per lo scambiatore

mi sembra che te lo dissi già l'altra volta, il costo non è esorbitante e se ti chiedono troppo potresti acquistare uno Zilmet e montartelo da te, è facile e spenderesti solo 50 euro o poco più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

:unsure:

ma veramente potrei riuscire da me a montare uno zilmet??

vabbè che sono una donna che generalmente si arrangia... :lol:

ma se dico alle amiche che ho riparato la caldaietta da sola, non ci crederebbero mai :)

mi devo informare meglio , il fai da te mi è sempre piaciuto

ciao grazie

intanto vedo cosa mi spara il tecnico vaillant..mi ricordo che mi avete detto che il kit scambiatore secondario sono 100 euro + iva..poi vabbè c'è il montaggio..

entro 10 giorni lo chiamo, poi faccio sapere

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

50 euro per il solo scambiatore, vedendo meglio che ti serve anche il gruppo tubi dovresti aggiungere un'altra ventina di euro almeno

per cambiare, basta una chiave a forchetta da 30 ed una da 24 o una buona chiave a rullino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

mmmmm

le chiavi le ho, ma se devo semplicemente togliere il vecchio scambiatore..e rimontare il nuovo...potrei anche farlo, tu credo intendi zilmet e non originale vaillant vero?

dovrei anche vedere se lo trovo ( in zona ho un grosso rivenditore idraulico dove si forniscono tutti gli idraulici)

però io a questo punto volevo chiedere una cosa..la mia idea è di chiamare l'assistenza vaillant ( in zona è una ditta che gira con i furgoni vaillant) che comunque l'ultima volta mi sono sembrati poco professionali, 10 anni fa non mi hanno fatto una manutenzione adeguata..dicendo che era vecchia e non valeva la pena..)

morale..è andata avanti 10 anni senza problemi..e devo dire che guardandola, tranne lo scambiatore che eprde, il resto sembra pari al nuovo almeno da vedere..

ecco volevo sapere..ma se io chiamo un idraulico qualunque..magari per queste sostituzioni anche con pezzi non originali, mi fa il lavoro su una caldaietta vaillant vero?

o si rifiutano..e dicono che si deve chiamare quelli vaillant?

ciao grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

cambiare lo scambiatore secondario (e relativi tubi di collegamento a tre vie e resto, visto che passaresti da noryl a piastre) è una stupidata per un idraulico di media professionalità

il kit Vaillant ha codice 0020073793 e costo 95 euro + iva

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

ok

quasi quasi vado al centro idraulica, e vedo se mi procurano questo kit secondario originale vaillant..sbaglio..o se prendo l'originale, è identico..e potrei cambairlo anche io ( con mio papà) ?

immagino che basta chiudere entrata gas, entrata acqua..e svuotare i rubinetti a monte..poi togliere e metetre il nuovo..

o la cosa è + complicata?

ciao grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Prendi il kit zilmet, non l'originale vaillant

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

se prendo l'originale, è identico
identico a che? sia che prendi l'originale che uno compatibile, devi necessariamente mettere un diverso scambiatore e conseguentemente quattro diversi tubi di collegamento, perchè in noryl non si vende più da molti anni

prima di smontare scambiatore e tubi dovresti chiudere mandata e ritorno del circuito riscaldamento, chiudere il rubinetto principale dell'acqua e svuotare l'acqua presente in caldaia (preferibilmente svitando la vite di sfiato in prossimità dello scambiatore primario) ...una volta scaricata l'acqua smonti scambiatore e tubi, monti quello nuovo con i nuovi tubi e stringi in maniera adeguata..riapri il rubinetto principale dell'acqua che avevi chiuso, carichi l'acqua alla caldaia mediante il suo rubinetto di carico aprendo anche una utenza di acqua calda di casa portando la pressione ad 1 bar, infine riapri mandata e ritorno del circuito di riscaldamento

dimenticavo di dirti che occorrerebbe anche fare una modifica alla valvola a tre vie, sostituendo al suo interno un disco di gomma con un disco di ottone

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

ok ...serve per forza l'idraulico...

a questo punto mi informo chiedendo a qualche idraulico se mi fanno questo tipo di lavoro su una caldaietta e quanto vogliono

ciao grazie

:-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Guarda, forse l'unica cosa più difficile per te è la sostituzione del disco all'interno della valvola a tre vie, che è un'operazione suggerita da Vaillant ma non indispensabile...tra l'altro se compri il kit Zilmet non sono neanche sicuro che ci sia il disco specifico per impianti con scambiatori a piastre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Si va bene cambiare lo scambiatore secondario perchè perde e forse incrostato... ma il blocco? COSA CENTRA lo scambiatore secondario con il fatto che va in blocco?

L'unico motivo che possa andare in blocco la caldaia a causa dello scambiatore secondario è perchè perdendo acqua dal circuito riscaldamento scenda di pressione e vada a 0 (zero).

Quindi se mi dici che manca acqua in caldaia (pressione a zero) perchè perde lo scambiatore II all'ora vi dò ragione... ma se la pressione NON scende ( perchè perde dal circuito ACS), in questo caso cara Nadine 82, NON RISOLVI il problema del blocco...

I consiglli utili PER IL BLOCCO te li ha dato all'inizio Kaotik... na se non abbiamo dati più precisi NON possiamo aiutarti...

Se invece vuoi solo sostituire lo Scambiatore secondario perchè perde.. segui i consigli di adrobe.

Il mio consiglio é:

chiama l'ASSISTENZA ufficiale VAILLANT che ti metterà di sicuro a posto il problema del blocco... sul posto si vede dov'è il problema... oppure dai indicazioni in più...

Se poi non ti fidi dell'assistenza ufficiale VAILLANT... NON sò proprio cosa dire... visto che siamo tutti dei L....

Se poi sono 10 anni che non fai la manutenzione, e forse più...

pignocco

Edited by pignocco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

assistenza ufficiale VAILLANT.

la trovi sul sito Vaillant:

http://www.vaillant.it/utenti/assistenza_p...prodotti-search

di sicuro puoi trovare qualcun altro oltre quello che non ti ha convinto, e se ben ricordo, Nadine 82, non abiti lontano da pignocco...se ti affidi a lui vai sul sicuro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

x pignocco: la parte riscaldamento della caldaietta, adesso che è estate l'ho spenta, quindi non c'entra con il blocco, il circuito dell'acqua scende sempre, ma comunque lo tengo riempito sempre sopra il 1 bar.

ok quindi pe ril blocco dovrebbe essere qualcosa su quell'affare nero che ho fotografato, tipo quelll'alberino magari che apre la valvola

be di + non riesco a dire, perchè non saprei cosa indicare.

Posso dire che qualche annetto fa, avevamo chiamato la vaillant perchè la caldaietta non partiva + se non sbaglio, ricordo che il tecnico aveva detto che era una stupidata, una cosa che capita varie volte, parlava di un'astina forse metallica..che diceva che si piega a volte legegrmente..e probabilmente non scorre? bastava raddrizzare..bo non ricordo bene, ma forse potrebbe essere lo stesso problema?

certo adesso devo dire che per partire parte sempre l'acqua calda..ma il blocco avviene quasi sempre dopo 5-10 minuti e arriva acqua sempre + fredda..scendo ed infatti è in blocco, devo fare reset.

Comunque a questo punto chiamiamo il tecnico vaillant, credo settimana prossima, io sono via per lavoro, ma poi ho detto a mio fratello di chiamarmi e farmi sapere bene cosa ha rilevato.

Poi vi faccio sapere, grazie di tutto, ciao Nady

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

x pignocco: la parte riscaldamento della caldaietta, adesso che è estate l'ho spenta, quindi non c'entra con il blocco

Nello Scambiatore secondario ci sono DUE circuiti separati, quello primario e quello secondario, cioè in uno passa l'acqua del riscaldamento (quello con i tubi più grossi, che poi scalda l'acqua sanitari) e quello dell'ACS (acqua calda ai rubinetti)... quindi anche se tu hai spento il riscaldamento la pressione in caldaia deve essere sempre a 1 bar anche d'estate, perchè l'acqua calda dei rubinetti si scalda con l'acqua del circuito del riscaldamento (non stò qui a spigarti il tutto perchè è irrilevante... )

Quindi anche se hai spento il riscaldamento la pressione deve essere sempre almeno a 1 bar, altrimenti la caldaia VA IN BLOCCO...

COMUNQUE visto che la tieni appunto caricata a 1 bar, come supponevo NON è lì il problema, e questo conferma che la sostituzione dello Scambiatore Secondario NON ti risolve il problema del blocco...

ricordo che il tecnico aveva detto che era una stupidata, una cosa che capita varie volte, parlava di un'astina forse metallica..che diceva che si piega ... bastava raddrizzare..bo non ricordo bene, ma forse potrebbe essere lo stesso problema?

Probabilmente non ricordi bene, hai capito male, oppure si è spiegato male il tecnico...

Il blocco può verificarsi per moltissime cause, escludiamo la mancanza acqua in caldaia, l'unica "astina" che mi viene in mente che più essere una "stupidata" è l'elettrodo di rilevazione ossidato (basta pulirlo), oppure la regolazione del minimo (gas) troppo bassa, quando va in modulazione si abbassi troppo e non viene rilevata la fiamma, succede quando l'operatore del GAS ha qualche annetto sulla gobba, le membrane, molle, piattelli interni all'operatore del GAS perdono di efficenza, al prima accensione funzionano, alla seconda si starano... bisognerebbe provare a fare 1/2 giro o 1 giro alla vite di regolazione minimo, qui serve il TECNICO... oppure il depressore di mancanza acqua (quello citato da kaotik), pompa, scheda accensione.... Pulizia e Manutenzione... problemi di gas... ecc....

:unsure:

Edited by pignocco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0