Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E goditi tutte le funzionalita' del sito!


Vai al contenuto



Foto

Lavatrice Rex Rl 6 T G - perdita acqua cuscinetti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#1 xantoniox

xantoniox

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 28 messaggi

Inviato 26 novembre 2010 - 10:02

da qualche la lavatrice mi perde un acqua marrone rugginosa dai cuscinetti laterali volevo sapere se è possibile sostituirli e se qualcuno sa come fare!!! ha la vasca di plastica e la sede del cuscinetto è in plastica bianca tutta bucherellata

poi nessuno ha a disposizione gli esplosi di tale lavatrice?

grazie per le risposte

RL6TG altrimenti sembrava una i con carico dall'alto

Messaggio modificato da xantoniox, 26 novembre 2010 - 10:04


#2 isz76

isz76

    Utente con >150 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 273 messaggi

Inviato 26 novembre 2010 - 10:19

ciao
guarda il buon Diomerde ha postato tra gli argomenti in rilievo (li trovi in alto sulla pagina) indicazioni molto esaustive su ciome intervenire sulla sostituzione dei cuscinetti wink.gif

#3 xantoniox

xantoniox

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 28 messaggi

Inviato 26 novembre 2010 - 20:14

si ho letto quel post ma non sono lo stesso modello di lavatrice ma comunque credo che come cuscinetto ha uno tipo questo del link http://www.a-export....=1&New=0&menu=4

penso che dovro comprare tutto il pezzo vero? ma si cambia svitando il tutto utilizzanto i buchi con qualche chiave particolare? ma questo tipo di cuscinetto si toglie sensza smontare il cestello dalla vasca vero? oppure c'è un'altro cuscinetto interno da cambiare? è provvisto già di paraacqua o è da comprare a parte?

grazie per la risposta

#4 rokkino

rokkino

    Utente con >150 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 244 messaggi

Inviato 26 novembre 2010 - 21:59

quel mozzo è da cambiare completamente e quindi tutti i metodi compreso martello e scalpello sono buoni per smontare lo stesso .L'unica attenzione da avere è quella di vedere il senso di rotazione dello smontaggio che su quei mozzi è indicato da una freccetta in rilievo sulla plastica del mozzo stesso.Se non ricordo male la freccia indica il senso di rotazione per bloccare gli stessi sulla vasca ovvio che per smontarli devi farlo in senso contrario a quello che indica la freccetta .Se li devi cambiare entrambi dando il numero di produzione che in genere inizia col 91xxxxxxx e il modello ti puoi già procurare i due mozzi che sono già completi di guarnizioni cuscinetto e paraacqua e controllare la freccetta a quale direzione di avvitamento corrisponde.nel caso decidi di sostuire solo quello rotto controlla il senso di rotazione della freccetta e dal nuovo deduci come svitare il vecchio.Per smontare il mozzo basta infilare una grossa pinza a becchi in due fori opposti del mozzo e aiutarsi con un grosso giravite messo di traverso fra le ganasce della pinza (operazione molto pericolosa!);la cosa migliore è procurarsi una chiave coi due denti a distanza dei due fori opposti per avere un lavoro pulito.

#5 Diomede Corso

Diomede Corso

    .

  • Forum Card Member
  • 9261 messaggi

Inviato 26 novembre 2010 - 23:06

Grazie rokkino wink.gif, nonostante una guida con tutti i dettagli non si potrà mai dare un'indicazione precisa che di volta in volta cambia da modello a modello, da marca a marca e solo chi ce l'ha spesso sottomano conosce bene.
91xxxx me li dimentico semrpe pure io biggrin.gif
Diomede Corso

Hai consultato la sezione Didattica? Troverai tantissimi utili informazioni e documenti tecnici.
Nella sezione Discussioni importanti importanti troverai le domande più frequenti che vengono inserite nel forum.
Nella sezione Video di PLC Forum troverai numerosi video-corsi gratuiti.

#6 xantoniox

xantoniox

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 28 messaggi

Inviato 27 novembre 2010 - 23:59

Ragazzi non so che dirvi grazie infinite sono riuscito a smontarli entrambi che sono tutti e due da cambiare anche quello verso la puleggia iniziava a perdere...devo dire che è stato facilissimo!!!come bere un bicchier d'acqua!!!!
Sono durati giusto il tempo della garanzia del cestello 10 anni (la lavatrice è stata prodotta nel 1999 c'è una targhetta interna che lo attesta) ma comunque togliendo i cuscinetti ho potuto vedere che non non hanno per fortuna paraacqua interni o cose simili che praticamente mi potevano costringere a buttare la lavatrive ma hanno solo sti tappi con attaccato il cuscinetto.
Adesso procuro i pezzi ingrasso il tutto e rimonto la lavatrice che ridiventa come nuova....gli ho pure dato una bella pulita all'interno e una controllata ai tubi....penso che dovrò cambiare pure gli ammortizzatori che perdono olio:-(...ma che ne dite ci metto quelli della macchina cosi non si rompono più :-) hehehhehehehehehhe
secondo voi quanto costano stu cuscinetti? e gli ammortizzatori?

io comunque sono nuovo del forum e devo dire che non sapevo esistesse un forum utile come questo che spiaga un sacco di cosette sugli elettrodomestici

grazie ancora della bella accoglienza che mi avete fatto risolvendo il problema della lavatrice: per rimontarlo penso sia altrettanto facile ma comunque appena fatto vi tengo informati...penso che la faro tipo martedi o mercoledì

#7 hdisk

hdisk

    Utente con >400 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 565 messaggi

Inviato 28 novembre 2010 - 13:04

per gli ammortizzatori in questo momento mi sfugge il prezzo i cuscinetti costano cieca 50 euro l'uno.

#8 Diomede Corso

Diomede Corso

    .

  • Forum Card Member
  • 9261 messaggi

Inviato 28 novembre 2010 - 14:45

->ma comunque togliendo i cuscinetti ho potuto vedere che non non hanno per fortuna paraacqua interni o cose simili che praticamente mi potevano costringere a buttare la lavatrive ma hanno solo sti tappi con attaccato il cuscinetto.


clap.gif e diciamolo che è una carica dall'alto!!!

Una lavatrice a carica frontale con lo stesso guasto (e per giunta con la vasca termosaldata!!) l'avresti già buttata. E questo potrebbe far comodo a qualcuno che rema a verso le carica dall'alto che si stanno estinguendo sad.gif
Diomede Corso

Hai consultato la sezione Didattica? Troverai tantissimi utili informazioni e documenti tecnici.
Nella sezione Discussioni importanti importanti troverai le domande più frequenti che vengono inserite nel forum.
Nella sezione Video di PLC Forum troverai numerosi video-corsi gratuiti.

#9 Ciccio 27

Ciccio 27

    Utente con >3200 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3395 messaggi

Inviato 28 novembre 2010 - 14:55

xantoniox+27/11/2010, 23:59--> (xantoniox [at] 27/11/2010, 23:59)

-> io comunque sono nuovo del forum e devo dire che non sapevo esistesse un forum utile come questo che spiaga un sacco di cosette sugli elettrodomestici

Chissà chi ti aveva detto della sua esistenza... whistling.gif cool.gif

#10 xantoniox

xantoniox

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 28 messaggi

Inviato 02 dicembre 2010 - 20:04

non dirmi che sei tu di youtube? che me lo hai detto tudi questo forum??? grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!! comunque tutto fatto da aeroplamo ultraleggero si è trasforùmata di nuovo in lavatrice: molto silenziona adesso (almeno rispetto a prima) ho seguito tutte le indicazioni che ci stavano forse ho esagerato con il grasso che mentre sta in funzione mentre la controllavo usciva dai cuscinetti ma forse megli in più che in meno c'era scritto di metterlo sui para acqua prima di mettere il nuovo cuscinetto
il costo dei pezzi originali è di 35 € e 38 € quello che sta dalla parte della puleggia che comprende oltre al grasso e la guarnizione o-ring anche un ferretto con un cavetto per la messa a terra del cuscinetto che potevo pure non metterlo alla fine....

l'ho controllata bene e pare che non perde acqua ora spero di aver fatto tutto bene se tra un mese ancora và bene vuol dire che ho vfatto il lavoro a regola d'arte penso che il tecnico ne cambiava solo uno e ci metteva qualli commerciali che costano 18 € spacciandole per originali cosi poi ci tornava e si spendeva coma una lavatrice nuova invece cosi ho speso 73 euro e se tutto va bene durerà altri 10 anni!!! speriamo di ritrovare altri ricambi per allora :-)

ora la vorrei pulire che ne dite di metterci una decina di litri di aceto e lasciarlo agire per qualche ora? gli fa male?

Messaggio modificato da xantoniox, 02 dicembre 2010 - 20:10


#11 Ciccio 27

Ciccio 27

    Utente con >3200 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3395 messaggi

Inviato 02 dicembre 2010 - 20:58

xantoniox+2/12/2010, 20:04--> (xantoniox [at] 2/12/2010, 20:04)

-> Non dirmi che sei tu di youtube?

thumb_yello.gif

#12 Ciccio 27

Ciccio 27

    Utente con >3200 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3395 messaggi

Inviato 02 dicembre 2010 - 20:59

xantoniox+2/12/2010, 20:04--> (xantoniox [at] 2/12/2010, 20:04)

-> ora la vorrei pulire che ne dite di metterci una decina di litri di aceto e lasciarlo agire per qualche ora? gli fa male?

Un lavaggio a vuoto a 90° con 150 grammi di acido citrico e torna nuova! wink.gif

#13 Diomede Corso

Diomede Corso

    .

  • Forum Card Member
  • 9261 messaggi

Inviato 03 dicembre 2010 - 01:15

->Un lavaggio a vuoto a 90°


e direi che poi quella temperatura bisognerebbe abituarsi ad usarla anche a lavatrice piena. All'occorrenza, senza esagerare mantiene pulita e igienizzata la lavatrice... c'è ancora per fortuna in giro (anche sulle bancarelle) della biancheria di casa di lino bianco o colorato che sopporta benissimo quella temperatura smile.gif
Diomede Corso

Hai consultato la sezione Didattica? Troverai tantissimi utili informazioni e documenti tecnici.
Nella sezione Discussioni importanti importanti troverai le domande più frequenti che vengono inserite nel forum.
Nella sezione Video di PLC Forum troverai numerosi video-corsi gratuiti.

#14 Ciccio 27

Ciccio 27

    Utente con >3200 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3395 messaggi

Inviato 03 dicembre 2010 - 10:57

Diomede Corso+3/12/2010, 01:15--> (Diomede Corso [at] 3/12/2010, 01:15)

->
e direi che poi quella temperatura bisognerebbe abituarsi ad usarla anche a lavatrice piena. All'occorrenza, senza esagerare mantiene pulita e igienizzata la lavatrice...

... tanto che in caso contrario la Electrolux s'è inventata un prodotto "antigelatina" che va usato per ripulire le lavatrici usate sempre "a bassa temperatura e con detersivi liquidi contenenti enzimi", che "lasciano depositi gelatinosi nelle parti interne della lavatrice"... ph34r.gif

#15 xantoniox

xantoniox

    Nuovo utente

  • Utenti PLC Forum
  • Stelletta
  • 28 messaggi

Inviato 03 dicembre 2010 - 13:38

ho capito ogni tanto comunque ce lo faccio un lavaggio a vuoto a 90 gradi ora rimedio l'acido e la ripulisco tutta...penso che sto week end dovro dare un'occhiata alla lavatrice pure di mia zia poi aprirò una nuova discussione


#16 Ciccio 27

Ciccio 27

    Utente con >3200 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3395 messaggi

Inviato 03 dicembre 2010 - 17:55

Il lavaggio a vuoto ha senso solo con l'acido citrico, tanto la procedura è capace di togliere tutti i residui di sapone rimasti in giro! wink.gif

Messaggio modificato da 27dff, 03 dicembre 2010 - 17:57


#17 matteo84

matteo84

    Utente con >30 post

  • Utenti PLC Forum
  • StellettaStelletta
  • 35 messaggi

Inviato 03 dicembre 2010 - 18:49

Confermo,il lavaggio con l'acido citrico è un'ottimo sistema per la pulizia,economico ed efficace.