Sign in to follow this  
Followers 0

Lavatrice Samsung Q1435V Big Wasch Errore 8E

77 posts in this topic

Posted

Strano che ti chieda di avere installato un particolare antivirus.Io ho installato AVG free, e non ho problemi.

Al massimo devi disabilitare quei componenti aggiuntivi del browser che bloccano i pop-up.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

ho però trovato questo che parla del mio integrato ma ad essere sincero inizia ad essere un po' complicato per me

chissà se si può testare o se bisogna avere attrezzatura specifica!

A istinto senza saper ne leggere ne scrivere potrebbe essere lui l'incriminato

che dici

http://html.alldatasheet.com/html-pdf/115549/SANYO/STK621-015/153/1/STK621-015.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Potrebbe essere lui,

Prova a leggere anche questo post:

http://www.plcforum....pic=61561&st=15

dove si parla sempre di un problema simile.

Nel caso sia lui il colpevole lo puoi trovare

qui

Il prezzo non è esagerato, però e usato, cioè non sei sicuro che funzioni, inoltre arrica dalla Cina, per cui ci vuole circa 1 mesetto.

Ciao

Edited by Nik-nak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Bravo Nik domani smonto porta e pannello e vado a vedere i contatti dell'oblò

di relè ce ne sono 9 piccoli e 2 grossi;io naturalmente ho controllato i 2 grossi

Proverò a controllare anche quelli .

L'unica differenza è che il motore non manca corrente ma vibra per alcuni secondi e abbastanza energicamente con la centrifuga mentre impostando un numero di giri basso tenta ma vibra anche poco .Lerrore è proporzionato ai giri ,all'aumentare dei giri tenta di partire manifestando più vibrazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Ha smontato la serratura e pulito bene i contatti ch non erano male;poi ho controllato tutti i relè e funzionano tutti.

Non so più cosa fare! forse è l'integrato che comanda il motore ""FORSE""

Se non mi viene un'altra idea dopo diversi tentativi di rianimazione dovrò decretarla "morta"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Ciao scusa se ti rispondo solo ora .... guarda il mio post ... pare incredibile ma è vero al momento è ritornata a funzionare come prima solamente mettendo in cavo di messa a terra del motore ...

mi sà che era posseduta da qualche spirito di...vino oppure non ne poteva più di mia moglie ...

auguri x (=per) la tua

Edited by Fulvio Persano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

ciao io mi soffermerei sull'integrato che gestisce il motore e sul corretto funzionamento della tachimetrica

per verificare quest'ultima togli la cinghia dalla puleggia , collega i puntali del tester (posizionato in millivolt DC) ai morsetti della tachimetrica e ruota a mano la puleggia

dovrai leggere una tensione variabile in base alla velocita' mentre la ruoti

togli il coperchietto in lamierino della tachimetrica e verifica che sia integra

misura la resistenza della bobina della tachimetrica collegando il tester (posizionato in Ohm) sui suoi morsetti dovrai misurare qualche centinaio di Ohm

poi verificherei se la resistenza viene alimentata anche se il fatto che il problema si manifesti anche con un lavaggio a freddo mi fa optare per un problema all'alimentazione del motore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

500 ,3500 ,6000 ohm ci sono tre fili che escono dal sensore tachimetrico e girando non mi da millivolt in DC

per la terra ho provato ma niente da fare

Sul sensore avevo provato più volte a fare una prova ed è quella di avviare il ciclo e prima che provi a far partire il motore muoverlo con la mano. Conclusione fincheè lo faccio girare non va in errore ma come smetto tenta la scheda di avviarlo vibra 5 sec e va in errore!

boh che dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Ho telefonato all'assistenza che non ha più la schede perchè fuori produzione e piangendo un po' essendo effettivamente disoccupato per fallimento ditta sono riuscito a cavar fuori alcune notizie:

La tachietria non si guasta praticamente mai e poi darebbe un altro errore infatti avevo visto che togliando il connettore ed aviando la macchina dava 3e e non 8e

Ho anche chiesto come mai non da millivolt in movimento e mi ha risposto che il sensore è alimentato e vedi solo con alimentazione.

Il motore pensavo fosse ad inverter invece no perche quelli sono collegati direttamente e non con cinghia .è invece un motore asincrono comandato elettronicamente

Ormai ho perso le speranze anche perchè la moglie dopo una settimana inizia a dare segni di nervosismo

Edited by leuni71

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

.

Ho anche chiesto come mai non da millivolt in movimento e mi ha risposto che il sensore è alimentato e vedi solo con alimentazione.

Il motore pensavo fosse ad inverter invece no perche quelli sono collegati direttamente e non con cinghia .è invece un motore asincrono comandato elettronicamente

ciao non so chi tu abbia chiamato per dirti queste fesserie..

1)la tachimetrica genera una piccola tensione quando ruota l'asse del motore ...anche se lo giri a mano

2)il motore inverter e' un motore asincrono comandato da una scheda inverter ...che caspita c'entra il discorso della cinghia?

3) se da quel coso che hai collegato sull'asse del motore ti escono 3 fili allora non e' una tachimetrica ma probabilmente un encoder

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Sull'albero c'è una rondella in ferrite che è leggermente calamitata mentre la parte fissa è un blocchetto resinato in cui probabilmente c'è una bobina .di sicuro escono 3 fili quello che c'è dentro non so

questo è quello che mi ha detto il "tecnico" della samsung del centro di assistenza di torino

Anchio pensavo che non centra tanto quello che mi detto ed è per questo che su samsung ci metto di sicuro una croce

Io purtroppo di elettronica conosco si e no la A e la B e non conosco tutto il resto dell'alfabeto

anchio pensavo fosse un motore asincrono comandato da un inverter che varia proporzionalmente frequenza e voltaggio per non far perdere potenza utile,ma "sono ignorante"

Il fatto di mettermi parlare con voi che ne sapete di più fa si che imparo qualcosina

vi ringrazio comunque della vostra paziente disponibilità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

questo è quello che mi ha detto il "tecnico" della samsung del centro di assistenza di torino

<_< mah....

mentre la parte fissa è un blocchetto resinato in cui probabilmente c'è una bobina .di sicuro escono 3 fili quello che c'è dentro non so

Ma tu questa benedettissima bobinetta hai provato a cercarla di ricambio!? STAC, ATET, ASTELAV...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

io proverei a sostituirla la tachimetrica

Edited by Diomede Corso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Ho chiesto e forniscono tutto il motore intero con la tachimetria! Robe da matti tipo che se buchi una ruota con la macchina la rottami e vai a comprarti una macchina nuova.

A fiuto sono un po' scettico perchè se giro con la mano il motore e provo ad avviare la lavatrice non va in errore (probabilmente perchè sente il motore girare) ma come smetto dopo circa sec entra in allarme

Ho provato a vedere alcuni siti ma non ho trovato niente.

astelaf solo con partita iva e per quelli del settore e non vedo il catalogo. Tra l'altro era abbastanza vicino casa mia ,circa 35 km

Diomede ,per quanto riguarda quello che mi han detto al centro assistenza è vero ! Spero non siano rappresentate cosi le altre case produttrici

Perchè avrei dovuto raccontarti una bugia?

non sarebbe costruttiva ne per me e neanche per amici del forum che hanno un problema simile

Probabilmente a giorni mi decidero a comprarne una nuova ,sono orientato su una bosch in un negozio via internet con pagamento alla consegna risparmiando 170 euri rispetto unieuro

Edited by leuni71

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Da service manual che puoi scaricare qui, (vai alla pagina, aspetti alcuni secondi e premi dove appare "Get manual")

e che vedi nella seguente immagine:

q1245.jpg

il sensore della tachimetrica ha 3 fili:

+5V

segnale

gnd

Verifica che siano presenti i +5V, che dovresti misurare tra i fili esterni del connettore.Nel caso siano presenti, potrebbero essere danneggiati i componenti, che elaborano il segnale della tachimetrica prima del microcontrollore.

Per quanto riguarda la ricerca della tachimetrica di ricambio, prova a cercare su Ebay, sopprattutto venditori inglesi che sono ben forniti di ricambi.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

domani provo a vedere se ci sono i 5v ma in dc?

Non ho capito bene se c'è ne sono di più puo essere danneggiata la scheda?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Sicuramente il sensore è ad effetto hall, tipo i contakm delle ruote delle bici.

Se ci sono più di 5V diventa un bel problema perché quei 5V sono comuni a tutta la logica ma è un evento abbastanza raro (almeno, a me uno switching che erogasse di più a causa di un guasto non mi è mai capitato)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

prova effettuata= 5V precisi

comunque devo dire che siete proprio dei grandi!

Mai trovato così tanto aiuto in un forum,sono proprio contento di essere tra voi.

Ho provato anche il pressostato o indicatore di livello.varia la resistenza soffiandoci dentro quindi anche quello penso sia da escludere anche se quando ho staccato il connettore e avviato a connettore staccato la macchina mi dava sempre lo stesso errore 8e.

quando imposto la centrifuga chiude i contatti della serratura(gia puliti) avvia la pompa di scarico e quasi contemporaneamente prova a partire il motore entrando in errore dopo pochi secondi .

staccando i connettori dell'indicatore di livello fa la stessa cosa.

boh....?

Edited by leuni71

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Una volta che verifici la presenza dei +5V sul connettore(cosa quasi sicura visto che è la stessa tensione che alimenta il microcontrollore) dovresti fare questa prova.

A lavatrice alimentata, in posizione di stand-by e facendo molta attenzione, prova a far ruotare a mano il motore, e contemporanemante misura con il multimetro il segnale della tachimentrica(sul connettore della stessa), tra gnd ed il segnale stesso.

Dovresti avere un segnale fisso(0V oppure una tensione di circa 5V), e ad ogni giro questo segnale deve cambiare stato.

Questo ipotizzando che la tachimetrica fornisca con un segnale digitale.

Nel caso la tachimetrica funzioni con un segnale analogico, in pratica una tensione proporzionale alla velocità, le cose cambiano.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Provato su un dubbio a cambiare un programma e suito con connettore staccato del pressostato mi ha dato 1e ,quindi penso sia proprio da escludere il pressostato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

provato!

in stand-bye fra i connettori opposti della tachimetria mi da 5v e facendo girare a mano non cambia niente mentre misurando fra dx e centrale mi da circa 2v che muovendo il motore sia orario che antiorario senza alcuna logica scende a 0 o sale a 5v ma ripeto senza alcuna logica.

invece tra il connettore sx e quello centrale mi da sempre 2v e al minimo movimento tende ad arrivare a zero per poi risalire a 2 v come si ferma(non sempre però! a volte sale a 5v

Non capisco!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Ciao, come dice nik-nak prova a verificare la presenza dei 5 volt DC tra i due fili esterni (5v e gnd)

se non misuri nulla la tachimetrica e' guasta

se misuri i 5 volt significa che e' la scheda che non li legge, in quel caso devi controllare i componenti della scheda collegati tra il connettore della tachimetrica e il microprocessore (sperando che non sia quest' ultimo il problema)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

se la tachimetrica invia un segnale digitale sembrerebbe funzionare visto che riesci a verificare l'alternanza 0VDC- 2VDC quando ruoti l'asse del motore.

io ti consiglierei di effettuare la stessa prova staccando la cinghia e provando ad aumentare la velocita di rotazione dell'asse a mano cosa leggi sul tester alle diverse velocita'?.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Provato a misurare :

I due poli opposti 5v

dx+cent =varia al momento del movimento ma girando più veloce non cambia niente e stessa cosa capita con sx + centrale

Ps rimane un voltaggio residuo di 0,5 v su dx+sx una volta tolta la spina di alimentazione.non penso possa essere indizio utile

GND non so cosa sia!

Edited by leuni71

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

la tachimetrica (che invia un segnale digitale da quello che sembra) per me e' ok.

per me hai un problema a qualche componente tra il microprocessore e il connettore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0