Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

> Iscriviti alla Newsletter di PLC Forum: clicca qui

 

 
Closed TopicStart new topic
> Declassamento Dovuto All'altitudine, dimensionare un aumento di servoventilazione
C.Gottardello
messaggio 13/09/2009, 09:44
Messaggio #1


Utente con >60 post
***

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 120
Iscritto il: 22/12/04
Da: Asolo (TV)
Utente Nr.: 16961



Ciao a tutti,
Il mio caso è questo, ho una macchina che lavora a 1500mt slm, per movimentare una vite di miscelazione abbiamo impiegato un motore Siemens 1PH7 228 e un inverter KEB F5-M29 retroazionato con HTL30, nel dimensionamento è stato tenuto conto del declassamento per l'altitudine.
Il cliente ha variato leggermente le condizioni di lavoro rendendo necessario aumentare il limite di coppia da 1300 a 1400 Nm.
Con il nuovo limite si manifesta saltuariamente l'intervento dell'allarme sovratemperatura motore.
Facendo due calcoli ho verificato che effettivamente con le nuove condizioni di lavoro la coppia efficacie (riportata al S1) è superiore a quella nominale di circa il 5-6%.
Invece di sostituire il motore vorrei aumentare il flusso d'aria del servoventilatore, al fine di riportane le condizioni come fosse sotto i 1000 mt, eliminando il fattore di declassamento non avrei più problemi.
Qualcuno ha già percorso questa via? è fattibile ?

Grazie dell'attenzione
Cristian

Messaggio modificato da C.Gottardello il 13/09/2009, 09:45
Go to the top of the page
 
Livio Orsini
messaggio 13/09/2009, 13:48
Messaggio #2


esperto in "Controllo e Regolazione"
Gruppo icone

Gruppo: Moderatori
Messaggi: 19653
Iscritto il: 28/08/02
Da: Vedano Olona (VA)
Utente Nr.: 224



CITAZIONE
Qualcuno ha già percorso questa via? è fattibile ?


Il declassamento per altitudine è dovuto al minore scambio termico dovuto alla rarefazione dell'aria. Aumentando il flusso di aria di raffreddamento si può sopperire a questo declassamento.


Messaggio modificato da Livio Orsini il 13/09/2009, 13:49
Go to the top of the page
 
C.Gottardello
messaggio 18/09/2009, 07:28
Messaggio #3


Utente con >60 post
***

Gruppo: Utenti PLCforum +
Messaggi: 120
Iscritto il: 22/12/04
Da: Asolo (TV)
Utente Nr.: 16961



Grazie della conferma.
Per valutare di quanto aumentare la portata del ventilatore ho fatto il rapporto tra la pressione atmosferica alla mia quota e la pressione a livello del mare, è la via corretta?
Grazie ancora.
Go to the top of the page
 
Livio Orsini
messaggio 18/09/2009, 07:37
Messaggio #4


esperto in "Controllo e Regolazione"
Gruppo icone

Gruppo: Moderatori
Messaggi: 19653
Iscritto il: 28/08/02
Da: Vedano Olona (VA)
Utente Nr.: 224



Bisognerebbe sentire un esperto di aeraulica. A sensazione logica sembrerebbe corretto, però....
Comunque auementare ancora la portata calcolata di qualche percento non dovrebbe essere molto oneroso.
Go to the top of the page
 
PLCforum Staff
messaggio 3/03/2012, 17:00
Messaggio #5


Moderatore
Gruppo icone

Gruppo: Moderatori
Messaggi: 3
Iscritto il: 6/12/04
Da: Lissone (MB)
Utente Nr.: 16433



Questa discussione e' chiusa, la puoi trovare nella nuova sezione Automazione raggiungibile a questo indirizzo automazione.plcforum.it
Go to the top of the page
 
« Disc. Precedente · AZIONAMENTI - INVERTER - MOTORI · Disc. Successiva » Le discussioni di oggi
 

Closed TopicStart new topic

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


RSS Versione Lo-Fi Oggi è il: 25/10/2014 - 16:15