Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: Contratto Di Fornitura Energia Per Pompe Di Calore
PLC Forum -> Forums automazione > IMPIANTISTICA ELETTRICA > Qualita' dell'energia elettrica
fanale
Ciao,
che Voi sappiate esiste un contratto(trifase 6kW) specifico per la di fornitura di energia elettrica per pompe di calore (utenza domestica residente)?

Questa tipologia di utenza dovrebbe avere un contratto a tariffe agevolate, ma sul sito enel non se ne trova traccia.
Lampssss
arthemis
Delibera n.348 del 2007, Allegato B (come modificata dalla delibera n.30 del 2008) delle "CONDIZIONI ECONOMICHE PER L’EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI CONNESSIONE" (http://www.autorita.energia.it/docs/07/348-08allbnew.pdf):

Art.5 - Unicita' del punto di prelievo e tensione di alimentazione

Comma 2 - In deroga a quanto previsto dal comma 5.1, per le utenze domestiche in bassa tensione, con potenza disponibile fino a 3,3 kW,
puo' essere richiesta l’installazione di un secondo punto di prelievo destinato esclusivamente all’alimentazione di pompe di calore per il riscaldamento degli ambienti, anche di tipo reversibile.

Per il secondo contatore, va richiesta la 'Tariffa usi diversi', BTA2 o BTA3:

http://www.enel.it/sportello_online/elettr...la/uda_bt/BTA3/
marycip
Ciao!
Da dove deduci questa affermazione:

"Per il secondo contatore, va richiesta la 'Tariffa usi diversi', BTA2 o BTA3:"

sei riuscito a parlare con un famigerato tecnico ENEL? A livello di normativa non l'ho trovato da nessuna parte...
mi ero fermata al paragrafo 5.2... e li non si parla di che tipo di tariffe e che dimensione di contatore...
tu l'hai effettivamente installato?
grazie,
ciao!
fanale
Ciao, puoi richiedere un secondo contatore come afferma Arthemis.
Per le tariffe Enel è blindata!! Alla richiesta delle tariffe per uso pompe di calore risponde semplicemente che non è conveniente.............
Lampssss
marycip
Io alla fine ho chiamato il numero verde di enelsi chiedendo tutto ciò e il giorno dopo mi ha richiamato una signorina.
Ha detto che potrò scegliere io la tariffa, se fare la D3 oppure la Bta...
ma chissà perchè continuava anche a me a rompermi ******* sul fatto che non fosse conveniente fare il secondo contatore in primis, e successivamente fare una tariffa diversa dalla D3.
Incredibile! cosa interessa a lei???
Io le ho estrapolato le informazioni e ora mi farò i miei calcoli in pace.
marycip
rolleyes.gif
wow.... non mi era ancora mai capitato di essere censurata...!
sorry! rolleyes.gif
Benny Pascucci
CITAZIONE
wow.... non mi era ancora mai capitato di essere censurata...!
Che ci vuoi fare, capita.... rolleyes.gif , più che una signora, sembravi un camionista..... laugh.gif
lilix000
scusate se riesumo questo topic, ma sono interessato ad attivare un nuovo contatore per la pompa di calore;

desidererei sapere come mai viene consigliato di richiedere una BTA al posto di una D3 di pari potenza: dai miei conti molto approssimativi dovrebbe essere decisamente più conveniente una D2+D3 al posto di una D2+BTA3 considerando una fornitura di 3+5 kw ed un consumo annuo approssimativo di 3000+3000 kwh.

ciao e grazie
PLCforum Staff
Questa discussione e' chiusa, la puoi trovare nella nuova sezione Impiantistica raggiungibile a questo indirizzo impiantistica.plcforum.it
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.