Articolo

I combustibili solidi secondari: ora anche Cina, Corea, Egitto e Canada sui tavoli internazionali

Era il 18 aprile 2016 quando esperti da tutto il mondo si riunirono per la prima volta a Helsinki per dare inizio alla normazione dei combustibili solidi secondari (CSS), conosciuti in ambito internazionale come solid recovered fuels (SRF). A distanza di poco più di due anni, i sei gruppi di lavoro costituenti l’ISO/TC 300 “Solid Recovered Fuels” sono ancora in piena attività per lo sviluppo di norme tecniche ISO che si occupano degli aspetti relativi a: terminologia e gestione della qualità (WG1), classificazione e specifiche (WG2), metodi di campionamento e riduzione del campione (WG3), prove fisiche e meccaniche (WG4), prove chimiche e determinazione del contenuto di biomassa (WG5) e sicurezza (WG6). Nella settimana dedicata alla normazione dei CSS, organizzata dall’RSE presso il GE Learning Center di Firenze, hanno partecipato per la prima volta Cina, Corea, Egitto e Canad
Mattia Merlini - CTI - http://www.cti2000.it
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Energia e Dintorni - Ottobre 2018
Pubblicato da Dario Tortora
Ultimi articoli e atti di convegno

Building 4.0: the challenge of integrated engineering

Progettazione Integrata. “challenge of integrated engineering”. L’evoluizione tecnologica del building dai sistemi di HVAC alla Building...

“Building Energy Management System”.Controllo,monitoraggio temperatura e umidità nel processo di lavorazione del ta

La nuova sfida dell’integrazione dei sistemi e del metering si focalizza nell'automazione del building del domani.Rivoluzione concepibile attraverso...

Ieri, oggi e domani. L'evoluzione della convenienza economica per un impianto di piccola cogenerazione

Prosciuttificio – Salumificio Conto economico e analisi dei costi ieri e oggi. Domani: micro e piccola cogenerazione Prospetti di convenienza...

Safety e Standard di sicurezza nelle aziende in ottica 4.0

UNI ISO 45001 La presente norma internazionale facilita L'ORGANIZZAZIONEnel raggiungimento dei risultati attesi del suo sistema ...

RS Components presenta il sensore ambientale 4 in 1 in grado di ridurre ingombro e consumi nei dispositivi portatili

RS Components (RS), distributore multicanale globale di prodotti di elettronica, automazione e manutenzione, ha inserito a catalogo il sensore...

RS Components inserisce a catalogo una scheda per la valutazione del nuovo controller buck-boost bidirezionale

RS Components (RS), distributore multicanale globale di prodotti di elettronica, automazione e manutenzione, ha inserito a catalogo una scheda per la...

Caratterizzazione del PM 2.5: studio del contributo della combustione di biomasse nella provincia di Verona

- Il problema della combustione di biomassa - I dati dall’inventario delle emissioni - Le evidenze sperimentali

La digitalizzazione del cantiere: misurare la qualità prestazionale in corso d'opera e supportare la gestione operativa

(Progetto Buil2Spec) Il Performance GAP Il progetto B25 e i suoi obiettivi Strumenti per il cantiere del XXI Secolo

Edifici digitali e nuovi spazi di lavoro

(in lingua inglese) Building Systems: the transition to IP Network The additional IOT opportunity for Service Enablers Secure the...

Soluzioni Integrate per l'automazione e l'efficienza energetica

- Ecosistema On-System - Servizi e obietivi - Connessione a On- Board - Demo On-line

Oltre la digitalizzazione: la Fabbrica 4.0 come ecosistema efficiente (Daniele Bonifazi - IFM Electronic)

- Digitalizzazione di una macchina industriale, - Ecosistema efficiente, - Fabbrica 4.0 - Un caso pratico