Articolo

Sistemi SAE e SME per la cogenerazione a biomassa e biogas

Come aggiornare i propri sistemi per il monitoraggio emissioni e accedere agli incentivi statali con PowerCEMS100 di SICK

Spesso si è erroneamente portati a credere che solamente i più avanzati e digitalizzati sistemi per l’automazione di fabbrica possano accedere a super e iper-ammortamento, ma l’allegato A della Legge di Bilancio 2017 include, tra i dispositivi per l’Impresa 4.0, anche i sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità. Tra questi compaiono:
- i sistemi di monitoraggio in-process per assicurare e tracciare la qualità del processo produttivo e che consentono di qualificare i processi di produzione in maniera documentabile e connessa al sistema informativo di fabbrica
- componenti, sistemi e soluzioni intelligenti per la gestione, l’utilizzo efficiente e il monitoraggio dei consumi energetici e idrici e per la riduzione delle emissioni
- filtri e sistemi di trattamento e recupero di acqua, aria, olio, sostanze chimiche, polveri con sistemi di segnalazione dell’efficienza [...]
I sistemi di analisi per il monitoraggio emissioni SME (monitoraggio in continuo) e SAE (analisi delle emissioni), oltre a quelli per il controllo di processo, possono usufruire dell’iper-ammortamento del 250% in quanto garantiscono la qualità e il controllo dei processi produttivi aumentando, al contempo, l’efficienza e la sostenibilità dell’impianto.
Ma le agevolazioni non finiscono qui. Il Dm Ambiente del 14 aprile 2017, infatti, disciplina le condizioni di accesso all’incremento dell’incentivazione prevista dal decreto 6 luglio 2012 per la produzione di energia elettrica da impianti alimentati a biomasse e biogas. I sistemi di monitoraggio in continuo e i sistemi di analisi delle emissioni hanno diritto a un premio tariffario di 30€ per ogni MW prodotto (per impianti con potenza nominale >15MW), previa positiva verifica iniziale di idoneità e garantito il rispetto dei requisiti EN14181 (per SME) e UNI EN 15267/2009 (per SAE).
Oggi più che mai è il momento di investire e di far avanzare i propri impianti a un nuovo livello di automazione e di intelligenza affidandosi alle soluzioni SICK, che dal 1956 realizza sistemi per il controllo delle emissioni e per la misura dei parametri di processo che consentono di ottimizzare gli impianti industriali. Nella sua vasta gamma di analizzatori gas, polverimetri e misuratori di portata sono presenti numerose tecnologie di misura (polveri con light scatter e gas con IR, UV, Laser, ZrO2, FTIR, fotometri a caldo, …) sia con versioni in situ che estrattive.
Sistema di analisi modulare
Accanto alle tradizionali soluzioni di analisi estrattive con fotometri a caldo richieste per processi con esigenza di misura di componenti, quali acidi e ammoniaca, e alle versioni più avanzate richieste per applicazioni più complesse, PowerCEMS100 di SICK è un sistema per la misura in continuo delle emissioni di impianti di combustione alimentati con combustibili fossili. Il sistema è conforme alle norme europee EN 15267 e EN 1481, ed è costituito da un analizzatore di gas GMS800 che lavora ad infrarossi per misurare CO, NO e O2. Completato con l’analizzatore UV DEFOR, il sistema può rilevare anche SO2, NO e NO2 senza necessità di un convertitore.
Grazie alle certificazioni raggiunte, il sistema prevede un intervallo di manutenzione di 6 mesi, dando la possibilità di sfruttare l’impianto per lunghi periodi prima di un breve stop per il check del dispositivo.
PowerCEMS100 viene gestito da una semplice unità di controllo BCU posta all’esterno del cabinet, la cui interfaccia è stata sviluppata anche in lingua italiana per facilitare il lavoro dell’operatore.
Le dimensioni contenute del cabinet IP 54 rendono l’installazione possibile anche in qualsiasi contesto indoor, e può essere dotato di un sistema di condizionamento per operare in ambienti con temperatura superiore ai 40° C.
Sick
Sick
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Pubblicato da Alessia De Giosa
Verticale
Ultimi articoli e atti di convegno

Sviluppo di un Cutting Extinguisher mobile per uso industriale e civile

Come si forma un incendio Vantaggi dei sistemi antincendio Water Mist Obiettivi di progetto del nuovo Cutting Extinguishe Schema di funzionamento...

Sensori intelligenti per il controllo delle emissioni e l’ottimizzazione dei processi di combustione

Sfide ed esigenze Decreti nazionali Incentivi 2017 e 2018 Soluzioni di monitoraggio Analisi e misura di portata Soluzioni industry 4.0 Sensor...

Lo sviluppo pulito e la digitalizzazione: diminuire le emissioni e aumentare l'efficienza termica in chiave 4.0

2G. Lo sviluppo pulito e la digitalizzazione: diminuire le emissioni e aumentare l'efficienza termica in chiave 4.0 Presentazione 2G Energy AG...

Data Process Recording: come standardizzare la gestione e diffusione degli allarmi nei sistemi di controllo di processo

Nuovo tool innovativo, facile da utilizzare, per standardizzare la gestione degli allarmi e la loro diffusione , in maniera indipendente dai sistemi...

Connettività push-in e trasduttori in campo

La connessione a morsetto Il fenomeno dell’elettroerosione Come prevenire il fenomeno dell’elettroerosione Utilizzo di capocorda...

L'importanza della reattività nella gestione degli allarmi nell'industria di processo, nell'era del 4.0

(in parte in lingua inglese) Come standardizzare la gestione e diffusione degli allarmi nei sistemi di controllo di processo Alert : Industry –...

Soluzioni WIKA per la misura di portata

La misura di portata DP è solitamente considerata una tecnologia obsoleta e stagnante. Ciò ha portato a diffuse percezioni errate dei misuratori DP...

Apparecchiature a basse emissioni: esperienze nel petrolchimico e nell’Oil&Gas

(in lingua inglese) Table of contents 1. Introduction 2. Description of hazardous services 3. Measurement methods of leakages. 4. Tests and...

Cogenerazione e TEE: vantaggi e novità

Benefici, numeri, i vantaggi e il potenziale della cogenerazione Schemi per l’efficienza energetica Detrazioni fiscali: ecobonus Lo schema dei...

Trigenerazione applicata nel settore bancario: il caso BNL

Il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha firmato il 21 Dicembre 2017, il decreto che dal 1°gennaio 2018 consente di ridurre il costo...

Soluzioni 4.0: efficienza e supervisione in cogenerazione

La gamma di motori MWM Industria 4.0: la 4a rivoluzione industriale e le tecnologie abilitanti Intergen e l'industria 4.0 Architettura...