Jump to content
PLC Forum

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Alessio Menditto

    Ecoflam Clima 8000 btu

    Ma è in garanzia?
  3. Ciao quando si spegne ritorna in stand-by oppure non hai piu' nessuna tensione in uscita ? mi riferisco alla 5 volt ddi stand.by ovviamente essendo legata all'ic top264 , in uscita hai 5 volt esatti ? hai provato a sostituire il fotoaccoppiatore ic 906 ? zd 910 9,1 volt sostituito ? che tensione ritrovi su zd 912 ? nel caso sostituiscilo è uno zener da 18 volt. ultima nota a volte difetta anche il trasformatore switching tr902 che ormai non si trova piu'.
  4. puffo inventore

    DUBBIO SU CAVO ALIMENTAZIONE PIANO INDUZIONE

    ieri sera sono riuscito a autolimitare la potenza a 2,5 kw . Ho telefonato comunque all'assistenza per altre info , loro mi hanno confermato che generalmente la linea del piano viene giuntata con dei forbox direttamente nella scatola di derivazione prima del quadro , oppure come nel mio caso se ci stà nella scatola dove ci sono le prese. Quindi giusta l'osservazione di REKA. Per la scelta del cavo dovrò comprare la metratura che mi serve per arrivare fino alla scatolina prese, ho chiesto al negoziante e mi ha detto che fg7 FROG ha le stesse caratterisctiche "elettriche " del cavo : HO7RN-F 3G2,5 certo come dice REKA sicuramente il cavo appena citato è migliore perchè è più morbito e flessibile ma dovrei comprare una matassa da 100mt.... Sicuramente comprerò un cavo a 3 conduttori 3x4 mmq. Penso di fare la cosa giusta.... Ringrazio tutti per le risposte e auguro BUONA PASQUA!!!!!!!!
  5. Salve, ho il cancello elettrico Fadini elpro 10 da qualche giorno si apre e si chiude da solo. La scheda elettronica sembra non aver alcun problema così come le cellule. A qualcuno si è presentato questo problema? e se si come è stato risolto. Grazie
  6. così a intuito per me sono ultrasporche le unità interne
  7. Buongiorno a tutti, ho fatto installare un climatizzatore ecoflam da 8000btu, ora questo climatizzatore praticamente è impazzito! continua ad accendersi e spegnersi da solo, Ho già verificato che non ci siano interferenze, ho coperto pure la cellula infrarossi,non dipende da impulsi "spuri" che lo splitter possa ricevere. Sospetto ovviamente che possa essere la scheda elettronica in tilt. qualcuno sa se è semplice smontarla per almeno fare un tentativo per farla riparare ad un tecnico e dove è alloggiata di solito la scheda ? altrimenti dovrò sostituire l intero climatizzatore visto che chi me lo ha installato è sparito! grazie in anticipo
  8. Yiogo

    Funzioni matematiche - moltiplica -

    non è una questione di gusti la veriabili locali si gestiscono in simbolico perché comunque sono gestite solo dal programma stesso diverso è il caso di quelle globali, se sono sono interne si può sempre lavorare con il simbolico ma se devo essere accessibili dall'estrno devo essere identificate con indirizzi, tipicamente mobbus poi attenzione a non confondere l'indirizzo assoluto con l'indirizzo delle variabili che non è assolutamente la stessa cosa l'indirizzo delle variabili è quello che dall'esterno le raggiunge, tipicamente %MW0.XXX, l'indirizzo assoluto è invece la locazione di memoria che contiene quel dato tipicamente espresso con un UDINT che punta alla locazione stessa, il protocollo nella comunicazione a livello di firmware riceve una chiamta all'indirizzo nominale della memoria e lo connette all'indirizzo assoluto che in fase di compilazione è implicitamente ottimizzato che poi Siemens sia diverso da tutti gli altri è una storia vecchia, ma lo sappiamo, ma la cosa curiosa non è tanto il fatto che sia diverso dalla visione statunitense ma che sia anche molto diverso da codesys
  9. Livio Orsini

    Buona Pasqua A tutto il forum

    Auguro a tutti gli amici del forum, ed alle loro famiglie, una buona Pasqua.
  10. max.bocca

    Amplificatore RF da 22ghz a 82ghz a 120W

    Fino ad un GHz circa già quarant'anni fai facevano amplificatori da 120W di uscita con ampiezza di banda di 8mhz. Si usava la valvola Thompson Th 338. Erano quelli per diffondere le TV estere fuori banda (860/960Mhz).
  11. Today
  12. luigi69

    Centralina idraulica usata

    Terza puntata . . . Ma secondo me non puoi ipotizzare delle misure . . Devono esser quelle , altrimenti già stiamo calcolando alla bene e meglio . . . Ci sono troppe variabili Ipotizziamo 100 ? 110 non mi pare un alesaggio standard , ma basta misurarlo Fino a qui stiamo però parlando di pressione statica , come se già pl tuo cilindro fosse pieno . Per favore cerca le misure reali Alesaggio e sopratutto corsa Se ipotizziamo la portata della centralina e il tempo di riempimento , possiamo fare i calcoli Quindi partiamo da capo Abbiamo i dati motore elettrico , ed ipotizzando la pompa ad ingranaggi nuova io alluminio , ipotizzando , calcoliamo massima spinta e tempo di lavoro per un determinato spostamento Se con quel diametro il cilindro non riesce a fare un determinato sforzo , non è corretto dire che aumenti lle pressione , perché la tua piccola pompa , sopratutto se usata , difficilmente arriverà già a 160 bar
  13. lemmondroberto

    Amplificatore RF da 22ghz a 82ghz a 120W

    Tralasciamo per adesso il discorso Ghz (chissa perche mi viene in mente 1,21 Gwatt di ritorno al futuro booh). Fatto il conto della serva guadagno G=120\0,001=120000 mi pare impossibile da ottenere con in solo amplificatore forse con con un sistema power split e 1000 amplificatori da G=120 🤑
  14. Molto chiaro, si tratta di un errore specifico, prenderò i rilievi corretti sulla temperatura ingresso e uscita per vedere differenze. Se trafilasse la 4 vie, me ne accorgerei chiudendo la liquida, il compressore dovrebbe fermarsi dopo aver aspirato tutto e a compressore fermo non dovrei avere ritorni sul lato aspirazione? Sono macchine vecchie e verranno sostituite, è solo fame di sapere la mia.
  15. ricky970

    Motore Bft -centralina Rigel 5

    Va bene. Grazie per l'aiuto
  16. gabri-z

    Generatore di tensione pilotato in tensione

    Effetti sul corpo umano , può avere .Anche se a frequenze moolto più basse , effetti ne ha .Qualcuno farà anche studi del comportamento del corpo umano in '' continua '' Ed è anche regolabile !
  17. carlo1968

    PHILIPSC 52PFL8605M/08 SPENTO

    Buonasera, il suddetto tv come si accende lampeggia il led per 3 volte ciclicamente, da un controllo e' presente la 3,3v e mancano tutte le altre tensioni, l integrato L6599 sembra bloccato non esce nessun impulso dai piedini 11, 14 e 15 potrebbe essere guasto o inibito per altri problemi? che controlli posso fare?
  18. Yesterday
  19. ciao roby 😉 i cavi del citofono (che in parte sono unipolari del 0,5 mm circa, in parte quelli citofonici con guaina esterna e dentro i conduttori intrecciati due a due) nei corrugati non sono mai con cavi con la 230vac, al limite qualche pezzo con la 12vac Preciso però che ovviamente transitano in due grosse derivazioni piene di cavi, lì ovvio che cè anche la 230 Si certo la cavetteria è molto vecchia, sia al posto interno (come si vede da foto) che a quello esterno il babbo ha rifatto gli innesti mettendo anche i puntalini I collegamenti dell'impianto mi sembra che sia ok con lo schema Comelit Non saprei quindi questo ronzio perchè lo fà Curiosità: ma quindi i cavi a BT non andrebbero mai posizionati nei corrugati insieme ai cavi della 230? o vale solo per impianti di video-citofonia? Per l'altro sibillio, ecco esatto effetto Larsen, l'avevo cercato oggi, è quello. Ok allora appurato che il potenziometro sul posto interno non migliora il problema, regoleremo i due trimmer sul posto esterno, come da foto che fan vedere a mettere il cacciavitino, e vediamo se migliora (credo sia da abbassare, immagino) Domanda tecnica: ma quindi la regolazione microfono e altoparlante avviene dal posto esterno, ma se si regola microfono questo aumenta sia il parlato di chi è fuori, ma anche di io che parlo da qui sopra? cioè il microfono si regola dal posto esterno, ma vale anche per il posto interno giusto? grazie ciao nady 😉
  20. Maurizio io ho sostituito il relè (pensavo fosse quello il problema) comprando esattamente lo stesso modello e collegandolo nello stesso identico modo(perché il mio elettricista aveva fatto così e funzionava). Solamente dopo aver visto che nemmeno con il modello nuovo funzionava ho indagato sul circuito ed ho notato gli errori di collegamento. Cucinelli, anche a me sembra stranissimo che funzioni anche con il neutro ai pulsanti, comunque ora che sembra funzionare tutto quindi lascio così (collegato tutto il modo corretto) e uso il positivo ai pulsanti(per fortuna avevo un positivo in più che serviva per alimentare una presa della corrente che doveva stare sempre attiva quindi non ho dovuto fare grossi cambiamenti all'impianto). Max se il problema si ripresenterà seguirò il tuo consiglio del relè e vedrò se si risolve, inoltre mi studierò bene il funzionamento degli omron di cui parli perché ho già visto che forniscono molte più informazioni rispetto ai Finder. Grazie di nuovo a tutti per le risposte.
  21. ROBY 73

    Info collegamento diretto a TV

    Ottimo allora ciao
  22. ROBY 73

    Start S4 Xl Centralina

    Ciao irudoid, 25cm è anche troppo lungo per la frequenza di 433MHz, se guardi il manuale a pag. 9 del pdf: http://www.secpoint.it/Documenti_prodotti/Manuali/Automazione Porte-Cancelli/NOLOGO/CENTRALI CANCELLI/S4-XL/START-S4XL.pdf c'è scritto che basta da 17cm, prova ad accorciarlo, eventualmente: installa un'antenna esterna per la frequenza di 433MHz con cavo RG58 (impedenza 50 Ohm) e possibilmente di lunghezza inferiore a 5 metri.
  23. Infatti come non detto e aveva di certo tutte le ragioni a darti problemi. Guarda questi prodotti che per quello che serve a te "bene o male" fanno tutti la stessa funzione: https://www.raytech.it/catalogo/it/sky-plast.pdf https://www.raytech.it/prodotto/bassa-tensione/galactic-animal-barrier https://www.raytech.it/prodotto/bassa-tensione/galactic-water-stop Facci sapere gli sviluppi del caso
  24. aleroma1979

    dimmer living light per led

    comunque io con il N4402N ho risolto funziona molto bene, solo se lo mando al massimo della potenza sfarfalla un po la luce altrimenti è ottima!! non si rovina se non la metto al massimo vero?? posso usarlo?? un'altra cosa volevo chiedervi a voi esperti.. al dimmer ho attaccato i fili a L1 e N e funziona perfettamente!! poi però dato che mi occorre che si accenda e spenga anche da un altro punto della stanza dove ho un interruttore ci ho attaccato i file a L2.il problema è che non dialogano, nel senso che se accendo la luce dal 2' interruttore dove c'è il filo L2, poi dal dimmer non posso spegnerla.ho sbagliato qualcosa o devo cambiare modello di dimmer??grazie saluti
  25. ROBY 73

    Aprimatic A44ME - Problema chiusura

    Infatti come previsto, comunque consolati non è la prima volta e non sarà nemmeno l'ultima (non intendo a te ma in generale naturalmente). Non c'era nessun ponte / pista e lo schema del circuito elettronico della scheda non lo troverai mai perché è di proprietà del costruttore. Allora se sbloccando i motori sembra che tutto funzioni, pulisci per bene la scheda e le parti interessate al corto con un po' di alcool ed un pennello o uno straccio in modo che non ci siano più impurità, (naturalmente togli tensione prima), non grattare più di tanto con cacciaviti o utensili metallici, eventualmente un pezzo di plastica o di legno, ricolleghi tutto come prima e prova con i motori come dovrebbe funzionare normalmente.
  26. Grazie Stefano per il tuo interessamento, non ho più ricevuto consigli da nessuno è perchè ho sbagliato qualcosa nell'esprimermi o generalmete le dicussioni si fermano perchè ho dato pochi elemeti per poter individuare il guasto.
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...