Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
duric74

Migrare da Microsoft Outlook a Mozilla Thunderbird - Oggi si puo': ecco uno di modi per farlo

Recommended Posts

duric74

Ci avevo gia' provato due anni fa senza esito, poi un anno fa senza

esito positivo, adesso finalmente ci sono riuscito.

Passare da Outlook a Thunderbird e' possibile.

Era gia' possibile tempo fa se si utilizzava Outlook come semplice client

di posta, ma quasi impossibile per chi, come me, utilizza Outlook con

tutte le sue funzioni piu' avanzate.

Qui la breve guida.

Scaricato Thunderbird nell'ultima versione.

http://www.mozilla.com/en-US/thunderbird/

Configurato sia con l'account lavorativo (IMAP) sia con tutti gli

account personali (in pop3).

Per scaricare la posta in pop3 da account tipo "Libero" con connessione

con altro provider ho scaricato "freepops" che funziona egregiamente (gli

howto di freepops sono molto chiari).

http://www.freepops.org/it/

Non mi soffermo sulle configurazioni dettagliate di ogni programma.

I vari how to e le varie guide ufficiali e non sono molto esplicative al

riguardo.

Fin qui nessun problema.

Passiamo alle note dolenti...Cioe' dove si deve lavorare

per arrivare alla meta.

Recupero dello storico:

-) account lavorativo:

usando l'imap nessun problema.

-) account personali:

c'era un bel file pst proprietario di outlook da

700 Mb di posta elettronica (la mia posta personale dal 2002 ad oggi).

Per l'import sono passato da "Outlook Express".

Lanciare "OE", import, posta, Outlook.

"OE" crea nell'identita' principale tutte le cartelle e messaggi trovati

nel pst di Outlook.

Lanciare Thunderbird, import, "outlook express".

TB importa tutto quanto c'e' in "OE" dentro ad una serie di cartelle.

Rubrica

Qui per non saper ne leggere ne scrivere ho fatto un bell'export di

tutti i contatti in un file csv da Outlook ed ho importato lo stesso

file in TB.

Anche qui nessun problema

Attenzione: si possono perdere alcune informazioni, tipo quelle

aggiuntive relative ad anniversari e compleanni che in outlook hanno un

loro posto in campi particolari che la rubrica di TB non ha.

Per avere la stessa funzionalita' occorre scaricare un add-on per TB.

Si chiama MoreFunctionsforAddressBook.

https://nic-nac-project.org/~kaosmos/morecols-en.html

Scaricato, installato il file xpi e configurato, riavviato TB nei

contatti in rubrica si possono trovare dei tab in piu' con le

informazioni volute.

Agenda / Calendario / Attivita'.

Questo per chi come me usa Outlook per quello che e', cioe' non un

semplice client di posta ma un vero PIM e' lo scoglio piu' grande.

Risolto questo ci si puo' davvero scordare Outlook.

Oggi sono maturi gli addon di Mozilla

Lightning per il calendario e le attivita'.

http://www.mozilla.org/projects/calendar/lightning/

Lightning si scarica come modulo aggiuntivo (xpi), una volta installato

aggiunge calendario ed attivita'.

L'importazione degli oggetti da Outlook pero' purtroppo non e' agevole.

Calendario:

la soluzione per me piu' congeniale (avendo gia' un account

su Gmail) e' stata quella di caricare il calendario di Outlook sul

calendario di Gmail e poi usare il calendario di Gmail in Thunderbird.

Il caricamento dei dati sul calendario di Gmail avviene tramite una

procedura di import guidata da Gmail che consente di sbattersi

abbastanza poco. Da Outlook si esporta il calendario in un file csv.

Da Gmail si importa il file csv.

Per vedere il calendairio di Gmail in "lightning" occorre scaricare il

modulo aggiuntivo Provider per Google Calendar.

https://addons.mozilla.org/en-US/thunderbird/addon/4631

Installato e configurato

e riavviato TB ecco che sara' possibile creare un nuovo calendario.

La procedura chiedera' se il calendario sara' locale o sulla rete.

Scegliendo sulla rete sara' possibile incollare il link al proprio

calendario su Gmail (per recuperare il link basta entrare nelle

proprieta' del calendario di Gmail sul sito)

Terminata la procedura ecco che sara' possibile vedere il calendario.

La comodita' e' quella di utilizzare il calendario di gmail per tenerlo

sempre aggiornato senza usare l'interfaccia web. In questo modo si avra'

a disposizione il calendario aggiornato anche se non si ha il proprio PC

sotto mano.

Controindicazioni: il giochino richiede tassatativamente una connessione

internet attiva, altrimenti il calendario di gmail sara' inutilizzabile.

Altro plugin utile e' Thunderbirthday che serve a creare un calendario

dei complenani se nei contatti e' caricato il campo relativo appunto

alle date di nascita (questa e' un altra funzionalita' di Outlook che si

perde senza questo plugin).

https://addons.mozilla.org/en-US/thunderbird/addon/5337

Attivita':

qui non ci sono tool di importazione.

Io ho dovuto importare tutto a manina, cioe' ricreare le attivita' una

per una.

Lacuna molto grave e' la mancanza di allegare file locali ad una

attivita' (cosa che outlook gestisce benissimo invece).

Per avere gli allegati alle attivita' occorre depositare i files su un

servizio on line ed allegare all'attivita' il link al file

Io ho dovuto attivare il servizio di Skydrive

(skydrive.live.com), uploadare tutti gli

allegati di tutte le attivita' e ricollegare i files uno per uno.

Per chi ha un webserver interno invece non si pone il problema di

attivare uno spazio on line per agggiare i documenti.

Ultimo scoglio.

Sincronizzare il PDA (palmare) con calendario, contatti ed attivita'.

Naturalmente con Active Sync ed Outlook non c'e' nessuna cosa da fare.

Con TB invece no.

Per sincronizzare contatti e task l'unica soluzione decente che ho

trovato e' BirdieSync che costa 20 Eur.

http://www.birdiesync.com/

Si scarica una versione di prova

che dura 21 giorni dalla data di insallazione ed e' utile per testare il

tutto. er avere una sincronizzazione decente ci ho messo circa 3 giorni

analizzando i log degli errori di sync. Le faq sul sito di birdiesync

sono fatte molto bene ed aiutano a risolvere i problemi.

Unico neo e' il fatto che alcuni oggetti non vengono sincronizzati a

causa delle date di scadenze molto avanti.

La sincronia dei contatti avviene perfettamente.

Il calendario viene sincronizzato solo e' locale, se si usa come ho

fatto il calendario di Gmail allora serve un altro software per poter

sincronizzare il calendario con il PDA.

Il software si chiama GooSync.

https://www.goosync.com

Si scarica il software per il proprio PDA

da una lista di modelli. Si apre un account gratuito su GooSync che

consente di sincronizzare un solo account di Gmail. Unico limite e' che

il software in modalita' gratuita sincronizza solo eventi max 30 giorni

avanti. Se si crea un account a pagamento invece si sincronizza tutto

compreso anche i contatti che si hanno su Gmail (puo' essere utile se si

e' importato la rubrica di Outlook su gmail usando sempre un file csv).

Una volta creato l'account ed installato il software sul PDA si lancia

Goosync sul palmare e si lancia la sincronia. Il palmare deve essere

collegato ad internet (tramite scheda oppure tramite pc) e si

colleghera' al sito Goosync in https. In pochi minuti il calendario

sara' sul palmare.

Per finire un bel backup non guasta di sicuro, in modo tale da non

perdere le configurazioni degli account di posta, le mail importate e

tutte le impostazioni create tramite i vari add-on.

MozBackup ci viene in aiuto

http://mozbackup.jasnapaka.com/

Scaricato ed installato si lancia il software.

Chiede se si vuole eseguire il backup di ogni singolo software della suite Mozilla.

Thunderbird, Firefox, Sunbird, Camino.

Selezionando la voce che interessa viene presentata una finestra con le opzioni di quello che vogliamo backuppare.

Si sceglie quello che interessa e si procede.

Il software chiede dove salvare il file di backup (formato pcv) su disco.

Il file creato puo' essere riutilizzato per ripristinare i settaggi salvati.

Il tutto ha comportato circa 2 giorni completi di lavoro tra ricerca

dei componenti per avere le funzionalita' che mi interessavano,

recupero dello storico delle mail da pst e ricostruzione di attivita' e

calendario. Lo studio e' parte del progetto piu' ampio di eliminare

completamente Office di Microsoft dal parco Pc installato in azienda

sostituendolo con OpenOffice e Thunderbird.

That's all folks!

Enjoy :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

walter.r

Ciao Andy, molto utile il tuo resoconto.

Magari qualcun'altro si decide a smettere di usare Out...... wink.gif

Solo una cosa:

Ti sei fidato a fare una cosa del genere ??? Con Out.....?

Spero avessi il backup del file....

Se ti interessa, dai un'occhiata a Mailstore Home.

Lo uso da quasi un annetto, ti salva il tuo bel database di mail da quasi qualunque client di posta, ti permette di fare ricerche all'interno dell'archivio, e così puoi tenere "leggero" il file delle mail attuali.

Lo trovo comodissimo.... rolleyes.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
duric74

Assolutamente SI.

Il Pst ha passato tutte le migrazioni da Outlook07 alla versione 2003.

E' stato ricostruito due volte con l'utility di PST recovery di Microsoft senza mai perdere un byte (gli strumenti Microsoft, a parte il fatto che sono proprietari, quindi non riesci e fare migrazioni semplici, funzionano ed hanno le componenti per risolvere i problemi).

I backup del pst ci sono sempre stati (diverse copie appoggiate sui miei server): in caso di sfighe al massimo avrei perso una settimana di posta (nulla per cui mi sarei dovuto strappare i capelli).

Appena ho un po' di tempo do' un'occhiata al tuo suggerimento.

Ciaooooooo

Andy

Share this post


Link to post
Share on other sites
mirko

ciao

vorrei sapere come faccio dopo aver inserito per prova due contatti e loro data di nascita come devo fare per inserire la data nel calendario per poi avere un avviso

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
duric74

Se hai scaricato il plugin per i compleanni, devi attivare il calendario come fatto per quello di Gmail.

Su questo calendario ci saranno solo le date dei compleanni / anniversari.

Mi sembra che non sia previsto l'avviso (come invece avveniva in Outlook come promemoria)

Ciao

Andy

Share this post


Link to post
Share on other sites
james03

 

Ciao,

Prova questo convertitore da PST a Thunderbird, è altamente sviluppato con una funzione avanzata che aiuta a convertire rapidamente e semplicemente file PST di Outlook in formato MBOX senza sforzo. Il programma PST to MBOX è un modo eccezionale per risolvere il problema su come convertire il file PST di Outlook in MBOX. Il programma è compatibile con tutte le edizioni di Outlook compreso il 2019. Permette di convertire in batch i file PST di Outlook in formato MBOX con allegati. Con una comoda interfaccia grafica facile da usare, gli utenti tecnici e non tecnici possono facilmente utilizzare e lavorare con il software senza bisogno di aiuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...