Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
andrea casali

Librerie Somachine

Recommended Posts

andrea casali

salve a tutti!

avrei una domanda da fare :

ma e' possibile trovare magari in qualche sito una spiegazione un po' piu' approfondita die vari blocchi funzione presenti nelle librerie standard di somachine 3.0 .

e senza voler esagerare magari che ci sia la possibilita' anche di qualche esempio applicativo !

grazie in anticipo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

zanellatofabio

Mi sa che le speranze sono ridotte a un lumicino .

Se hai un problema in particolare ti conviene esporlo sul forum e sperare che qualcuno l'abbia già affrontato e abbia qualche informazione in più di quelle poche che hanno scritto quelli di somachine .

Ciao da Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Water

ho avuto lo stesso problema e se trovi qualcosa fammelo sapere!!

a parte questo, SoMachine ha al suo interno parecchi esempi

tieni presente poi che SoMachine si basa su Codesys ed è in questa direzione che devi cercare.

questi alcuni link:

http://www.3s-software.com/

http://www.oscat.de/

http://www-lar.deis.unibo.it/people/msartini/Files/ITSC/Codesys/ManualeCodesys.pdf

http://www.3s-software.com/se_data/_filebank/ReleasedDocuments/CoDeSysControlV3_Manual.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites
zack_46
il 27/9/2012 at 21:07 , andrea casali scrisse:

interessante water grazie!

Ciao Andrea,inizio ora con Somachine.

Ho trovato le tue stesse difficoltà,vorrei studiare le varie librerie e funzioni.

Hai qualche informazione utile?

grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sklerato

Personalmente ,iniziando da autodidatta per poi vedere il lavori già fatti dai miei colleghi esperti, mi sento di poter dare queste dritte ai novizi dei plc:

 

-Il concetto di macchina a stati in automazione è importante, ma nei plc è tutto!! E' consigliabile anche fare macchine a stati che fanno lavorare delle "sotto-macchine" a stati ,usando delle variabili per dare comandi e per ottenere risposte.

 

-IMPORTANTISSIMO: i blocchi funzione non sono funzioni! La chiamata non deve essere fatta all'interno di uno stato o di un if  come se fosse la chiamata di una funzione!
Si deve invece fare la chiamata del blocco alla fine del file ("giù in basso"), fuori da ogni condizione, in modo che venga chiamata continuamente a ogni ciclo. Mentre nella macchina a stati e nei vari if gestiremo i suoi dati e soprattutto il valore dell'ENABLE!
Riassumendo: il blocco funzione deve essere chiamato sempre, in continuazione, come un'entità sempre viva, mentre noi accendiamo/spegniamo l'enable e in altri stati attendiamo che si alzi il segnale di "done".
Infatti una delle principali differenze tra una funzione un blocco funzione è che nel primo le sue variabili locali si perdono quando si esce, mentre nel f.b le variabili locali sono mantenute (almeno finchè l'enable è true).

 

I blocchi funzione sono pensati per eseguire qualcosa che richiede del tempo e comunicare quando hanno finito, quindi sono qualcosa di "asincrono", da concepire come....quasi come un task separato che si fa i fatti suoi mentre noi attendiamo che abbia finito (ciclo dopo ciclo, non bloccati dentro a un loop!!!!!, quindi occorre il concetto di macchine a stati).

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...