Jump to content
PLC Forum

arkanoid1

Accesso Cella Trafo Mt-Bt

Recommended Posts

techno99

I gravi infortuni che ho citato prima sono capitati proprio perchè chi aveva le chiavi in tasca ha rimesso erroneamente l'impianto in tensione senza accorgersi del collega che stava ancora lavorando.

Se mettevano le terre mobili non capitava nulla.

Vorrei vederti mettere in sicurezza una porzione di impianto in una stazione 380/132kV in cui lavoro di frequente.

Link to post
Share on other sites

bypass

Se mettevano le terre mobili non capitava nulla

Hai letto il post 25 , o scrivi tanto per stuzzicare e creare polemica ..??

non perdo tempo con te ... !

Link to post
Share on other sites
techno99

Oggi purtroppo ho appreso dalla cronaca che si è verificato un infortunio mortale in una cabina MT/BT di una ditta privata in provincia di Reggio Emilia (la notizia è in rete basta digitare).

Premetto che non ho nessuna notizia in merito, ma di sicuro avranno sbagliato qualche manovra quando ancora l'operatore non aveva terminato la manutenzione, se avessero avuto le terre mobili nel punto in cui operava tutto si sarebbe risolto con uno scatto della linea MT e niente più.

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

.......ma se l'operatore avesse avuto in tasca le chiavi per azionare il sezionatore che alimenta il trasformatore.........non ci sarebbe stato nemmeno lo scatto........

Link to post
Share on other sites
ivano65

x bypass , ho sempre credutoi anchio cio' . fino a quando ne ho visto un tipo che non aveva spioncini di nessun genere.

Link to post
Share on other sites
techno99

Per Maurizio: le chiavi di solito le tiene il preposto, magari in cabina erano in due o tre cosa ne sappiamo noi?

A volte addirittura le serrature le tolgono perchè si induriscono col tempo e non funzionano più, altre volte addirittura trovi degli scomparti che non hanno nemmeno i blocchi a chiave!

Si vede che anche tu hai poca esperienza sulle cabine...

Mi sembra che sei di Piacenza, quando vado in stazione 380/132 kV a San Rocco al Porto prendo su te e By-pass e vi faccio fare le manovre di messa in sicurezza così vediamo cosa sapete fare!

Link to post
Share on other sites
bypass

Si vede che anche tu hai poca esperienza sulle cabine...

Mi sembra che sei di Piacenza, quando vado in stazione 380/132 kV a San Rocco al Porto prendo su te e By-pass e vi faccio fare le manovre di messa in sicurezza così vediamo cosa sapete fare!

Vai a fare le pulizie in stazione e non rompere i coglioni.!

Hai un modo di rispondere sempre provocatorio e offensivo .

, ho sempre credutoi anchio cio

Probabile che sia vero Ivano , io fino ad ora non ne ho viste. Se mi capita faccio una foto e la posto qui.

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
techno99

Noi normalmente facciamo la verifica delle protezioni, magari intanto che faccio le prove tu puoi dare un colpo alle porcellane!

Per Ivano65: è inutile spiegare le cose a chi chiede se una cella tutta ossidata può essere rimessa in servizio! (parlo di un post di By-pass sempre nella sezione cabine MT/BT).

Link to post
Share on other sites
bypass

spiegare le cose a chi chiede se una cella tutta ossidata può essere rimessa in servizio

ma sei proprio imbecile .

io ho dato gia il mio parere al primo post di quella discusione . Mongolo .

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Si vede che anche tu hai poca esperienza sulle cabine...

Se lo dici tu!

Se per il tuo modesto parere, diciotto anni di gestione di ben ventisei cabine di media con almeno 7/8 operazioni di messa in tensione, e relativa messa in sicurezza, per ogni cabina e per ogni anno; alimentate da barra "omnibus" per fornitura da servizio pubblico e da autoproduzione......... vuol dire poco!

Ma soprattutto, le operazioni eseguite direttamente dall'interessato...... in quanto i quattordici operatori erano TUTTI "preposti" venivano eseguite come spiegato nel mio precedente intervento, non hanno MAI causato danni per alcuni semplici motivi come quello di avere tutte le serrature montate e funzionanti, tutti gli interblocchi meccanici ed elettrici perfettamente funzionanti e collaudati, ma soprattutto caro mio, che le chiavi del sezionatore erano IN TASCA a colui che stava a "cavallo" del trasformatore, e non in mano al "preposto".

N.B. Fin'ora ha parlato l'ex "preposto" adesso parla il moderatore:

Bypass, per favore, evitiamo di utilizzare termini non "tecnici" come quelli che hai utilizzato nei tuoi ultimi due interventi!

MI RACCOMANDO!

Edited by Maurizio Colombi
Link to post
Share on other sites
techno99

Mi spiace che vengano usati termini chiaramente offensivi, io non mi sono mai permesso e non mi permetterei mai di offendere nessuno!

Solitamente si offende quando non si è più in grado di controbattere chi ne sa più di te!

Per Maurizio: se ad andare a cavallo del trafo siamo in due cosa consigli di fare?

Fare pari e dispari per la chiave o andiamo dal ferramenta a farne una copia?

Ma ti rendi conto di cosa dici?

Link to post
Share on other sites
bypass

Solitamente si offende quando non si è più in grado di controbattere chi ne sa più di te

Sign. inteligente , sembra che tu voglia che questa discussione venga chiusa .

Io non voglio controbattere con te perchè , rischio una sospensione, per il motivo che i tuoi interventi finiscono in provocazioni.

Fare pari e dispari per la chiave o andiamo dal ferramenta a farne una copia?

Se avessi un collega come te , ti direi: ho vinto io , dami le chiavi , ,,, scusa vado a pisciare un attimo . E andavo a chiudere il sezionatore di media ,cosi non rompevi piu le balle.

Per questo vuoi le terre mobili a qualsiasi costo..?? Hai paura che qualcuno ti faccia un dispetto.?? Stai sui coglioni a qualcuno e non ti fidi di nessuno, neanche del tuo collega che sta sul trafo con te !

Occhio ,.....che quando ti giri lui toglie le terre mobili ... !!!

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
techno99

Complimenti! Se le tue conoscenze sulle cabine fossero paragonabili alle tue capacità ad offendere saresti veramente un mago delle cabine ma purtroppo non è così!

Un' esperto di cabine non si sarebbe neppure posto la domanda riguardo alla cella ossidata, l'avrebbe cambiata immediatamente senza esitazioni!

A me piace scambiare opinioni con gente competente e non prendere insulti da gente che conosce poco/niente l'argomento pertanto non inserirò più post su questo discorso così eviterai di controbattermi offendendo visto che non sai andare oltre.

Se credi di saperne così tanto perchè non vieni con me a fare le manovre citate nel post precedente invece di offendere?

Oppure, descrivimi le manovre per mettere in sicurezza un congiuntore sbarre lato 380 kV in una stazione!

Link to post
Share on other sites
bypass

Complimenti!

Grazie !

l'avrebbe cambiata immediatamente senza esitazioni!

e tu facevi il bonifico alla Schneider..?

e faccevi pure il bonifico al commitente per la perdita di enegia ..??

A me piace scambiare opinioni

No , a te piace fare il presuntuoso , crederti il piu inteligente di tutti, provocare , corregere gli altri con cattiveria .

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
techno99

Attendo sempre la descrizione delle manovre di messa in sicurezza del congiuntore sbarre per manutenzione all'interruttore.

Dai, facci vedere quanto ne sai!

Almeno Maurizio non risponde perchè sa di non avere ragione, tu invece insisti.

Link to post
Share on other sites
bypass

Attendo sempre la descrizione delle manovre di messa in sicurezza del congiuntore sbarre per manutenzione all'interruttore.

Dai, facci vedere quanto ne sai!

che c'entra questo con le terre mobili Sì , terre mobili Nò .??

Sai fare solo quello adesso vuoi confrontarti con gli altri su un caso che segui principalmente tu .

Vieni a mettere fuori servizio un impianto FTV da 15 MW con inseguitori du assi , : indicami le procedure ,sono 24 trafo , 12 Cabine , 1200 inseguitori , 12 UPS . Tutto a riarmo automatico Mt e Bt , , indicami la procedura per mettere in sicurezza :

Dai faci vedere quanto ne sai !

Che cavolo di richieste fai

Almeno Maurizio non risponde perchè sa di non avere ragione

ma di cosa??

Bevi di meno !

Edited by bypass
Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Allora, Maurizio era andato a fare dell'altro. Adesso risponde perchè SA' di avere ragione, e Maurizio può tranquillamente metterti in condizione di rimangiarti tutto quanto hai detto fin'ora.

Primo:

se ad andare a cavallo del trafo siamo in due cosa consigli di fare?

se siamo in due (e per tanti anni siamo sempre stati in due "a cavallo" del trasformatore) la cella del trasformatore non è il Forte di Bard e non ci si perde di vista. le chiavi sono appese all'apposito gancio messo all'interno della cella e siccome siamo colleghi, collaboratori, amici, ma soprattutto abbiamo la bocca e le orecchie...... ed un pochino di cervello......quando si è usciti dalla cella, insieme si va a rimettere in servizio il trasformatore.

Secondo:

Ma ti rendi conto di cosa dici?

Certo che me ne rendo conto!

Torno a ripeterti che i ventisei trasformatori, sono stati miei e solo miei da gestire, controllare, manutenzionare..... per almeno diciotto anni.

Quanti isolatori per trasformatori hai cambiato nella tua vita?

Quanto olio con PCB hai trattato nella tua vita?

Quanti serpenti hai tolto, dalle ceramiche, nella tua vita?

Quando avrai raggiunto le mie tacche sulla stecca, avrai modo di controbattere...... e allora verrò nella stazione a San Rocco a vedere come ti comporti SENZA DIRE NIENTE.

A proposito, 132kV sia in alternata che in continua, non sono media, ma alta!

N.B. Fin'ora ha parlato l'ex "preposto" adesso parla di nuovo il moderatore:

Ho deciso di lasciare i commenti precedenti, le persone che leggono capiranno chi ha ragione.

Non prendo provvedimenti sulla discussione, sembrerebbe di non poter dare modo di controbattere a questo intervento.

Non prendo provvedimenti "ad personam" su quanto accaduto ultimamente, ma ATTENZIONE, un nuovo comportamento come i precedenti, sarà causa di sanzioni per chi lo commette.

Buonanotte.

Edited by Maurizio Colombi
Link to post
Share on other sites
techno99

Grazie, sono astemio!

Per l'impainto FV dammi l'indirizzo che vengo a metterti in sicurezza quello che vuoi!

Per mettere in sicurezza tutti i trafo ad esempio aprirei i 24 interruttori BT dei trafo, apertura 24 interruttori o IMS MT, chiusura dei 24 sezionatori di terra MT, apertura delle 24 celle, controllo visivo della corretta chiusura dei sez. di terra, accedo alle celle trafo, verifica con rilevatore assenza di tensione,metto terre mobili lato MT con apposito fioretto isolante ed inizio il lavoro.

Per il congiuntore: aprire sezionatori di sbarra A e B del congiuntore ,bloccare meccanicamente e disalimentare motori sezionatori di sbarra A e B.

Installare terre mobili a valle dei sezionatori di sbarra A e B. Molto semplice no, un fenomeno come te avrebbe dovuto arrivarci subito.

Maurizio non risponde alla domanda sulle chiavi, se fare testa o croce per chi la tiene o fare la copia dal ferramenta.

Tu hai risposto con le solite battute offensive.

Link to post
Share on other sites
techno99

Per quanto riguarda il PCB nelle stazioni viene una ditta con apposito macchinario che tratta l'olio fino a portare il livello del PCB entro i limiti consentiti, tieni presente che parliamo di autotrasformatori da 250 MVA.

Mi è capitato di cambiare dei passanti sia lato 380kV che lato 132kV e occorre per entrambi la gru per estrarli, non sono come quelli MT che li togli a mano!

Serpenti ne ho tolti in alcune cabine MT/BT ma non mi sembra che occorrano grandi doti tecniche.

Hai ragione, 132kV è alta tensione e chi sa lavorare in stazione AAT/AT conosce bene anche l'MT/BT (i servizi ausiliari di stazione sono alimentati da cabina MT/BT di nostra competenza) e comunque se conosci l'AT l'MT è ancora più semplice sia a livello di protezioni che di apparecchiature di potenza, è un po' come chi fa abitualmente il camionista e si trova a guidare un' automobile.

Questo è l'ultimo post che scrivo visto il clima offensivo e la coalizione tra i membri del forum.

Link to post
Share on other sites
bypass

Per mettere in sicurezza tutti i trafo ad esempio aprirei i 24 interruttori BT dei trafo, apertura 24 interruttori o IMS MT, chiusura dei 24 sezionatori di terra MT, apertura delle 24 celle, controllo visivo della corretta chiusura dei sez. di terra, accedo alle celle trafo, verifica con rilevatore assenza di tensione,metto terre mobili lato MT con apposito fioretto isolante ed inizio il lavoro.

Non volevo spiegazioni " filosofiche" ma la procedura DETTAGLIATA. (ricordati di mettere gli inseguitori parallelli al vento , altrimenti si rischia il crollo sulla testa di qualche operaio ,che viene li a portarti le terre mobili. Ricoradi di spegnere gli ups , ricordati che ci sono linee derivate a monte dei generali di bassa , ricordati di spegnere l'elettronica e gli ausigliari degli inverter , ricordati ecc..ecc.. , altro che messa in sicurezza , non basta togliere solo la media , è un impianto di produzione di energia .

Percio ti scappa il morto anche sotto i 230 V di un UPS , o i 600V DC dei generatori da centinaia di Ampere.

Non farla facile :

vengo a metterti in sicurezza quello che vuoi!

__________________________________________________

Per il congiuntore: aprire sezionatori di sbarra A e B del congiuntore ,bloccare meccanicamente e disalimentare motori sezionatori di sbarra A e B.

Installare terre mobili a valle dei sezionatori di sbarra A e B. Molto semplice no, un fenomeno come te avrebbe dovuto arrivarci subito.

Io non conosco quelle procedure . E sinceramente non mi interessa conoscerele . Ma che tu lo sappia fare (e scometto che sai fare solo quello visto i post aperti da te) , non fa di te un fenomeno ..

Sei un pigia pulsanti dietro una check-list , imparata a memoria .Quando usi : NOI facciamo , significa che non sei tu che fai , ma altri.Percio da quei altri non copiare , ma impara con logica .

Per quanto ho potutto vedere i tuoi interventi hai un bagaglio tecnico precario . Usi tanto frasi di default, ma non entri nello specifico, sembra che quello che dici e frutto della memoria senza una analisi logica.

Questo lo dimostra il fatto ,di spostare la discussione dalle terre mobili al chi sa fare meglio le manovre in AT , confronto che nessuno ti ha chiesto, non oggetto della discussione.

Link to post
Share on other sites
remo williams

Non sono un esperto in cabine elettriche.

la deriva anomala che,ha preso questa discussione,ha rovinato una discussione interessante.

Peccato.

Link to post
Share on other sites
Adelino Rossi

mettere gli inseguitori parallelli al vento , altrimenti si rischia il crollo sulla testa di qualche operaio

cortesemente mi chiarite, per mia cultura, cosa sono esattamente gli "INSEGUITORI PARALLELI AL VENTO" ?

fermo restando che le attività di manovra, messa in sicurezza a lavori all'interno delle stazioni at in genere sono pianificate dal proprietario o dal gestore dell'impianto.

ci dovrebbe essere uno o più fogli di carta che compongono la check list in cui compare lo schema unifilare completo di tutti gli organi di manovra e l'elenco

delle attività di manovra da eseguire e il controlli da effettuare a manovre eseguite. Dovrebbe essere una attività che in genere coinvolge più persone.

Il sezionamento e la messa in sicurezza dell'impianto è una funzione separata dalla manutenzione. La manutenzione avviene in sicurezza, alla manutenzione non compete

la messa in sicurezza. Qual'ora le due attività Messa in sicurezza e manutenzione si uniscono in un'unica azienda o gruppo di lavoro sarà necessario individuare il responsabile delle manovre

che certamente sarà a conoscenza di tutte le procedure e le tematiche di rischio relative al lavoro. Ci dovrebbe essere alla fine della messa in sicurezza il completamento della check list con

la firma di benestare a procedere per la manutenzione. Per gli ambienti industriali esistono da sempre il foglio di sezionamento e messa in sicurezza e il permesso di lavoro.

Poi esistono anche una miriade di realtà che operano in modo storico e senza molte procedure.

In caso di incidenti, e ne avvengono ancora troppi, per prima cosa vengono richiesti i documenti con le firme.

Schema_Unifilare_Cabina_Primaria.png

il link illustra un esempio di schema unifilare a cui, (nel nostro caso) si deve associare la check list delle manovre

Link to post
Share on other sites
bypass

Struttura che gira , sulla quale sono montati pannelli fotovoltaici , la quale posizione viene controllata sia con tilt e azimuth , ma anche dalla direzione e velocita del vento.

Se si aprono gli interruttori di bassa (come qualcuno frettolosamente ha suggerito), senza posizionare prima in direzione di sicurezza gli inseguitori solari , questi si ritrovano non piu in posizione di sicurezza , ma soggetti a probabile vento forte. Avedo tolto tensione questi non sono piu alimentati , e in caso di aumento della velocita del vento , perpenticolare con gli inseguitori , si rischia , minimo deformazione della struttura e delle ralle , buttando dalla finestra milioni di euro , e massimo ,probabile distaco di parti causando danni alle persone .

Comunque il tema era tutt altro , terre mobili .

Edited by Maurizio Colombi
Link to post
Share on other sites
Adelino Rossi

Comunque il tema era tutt altro , terre mobili

Internet è piena di tematiche tecniche di ogni genere che possono essere facilmente lette ed acquisite, (memorizzate) e poi riportate, ma noi nel forum siamo partiti con un semplice quesito che bastava avesse l'opinione operativa di qualcuno del mestiere. questo interessa chi frequenta e legge il forum. come ho già avuto modo di scrivere, rimane discutibile il frequente uso dell' "io" assoluto su argomenti complessi, ai tempi di oggi per ragioni di tecnica e di sicurezza anche solo per stendere un solo conduttore si richiede l'impiego di almeno due persone. il conduttore poi è stato, (probabilmente) già calcolato e definito da altre persone. a mio parere persistere è dare complessità e varianti inutili ad argomenti che dovrebbero essere farina del proprio sacco non ha senso.

Comunque grazie per la spiegazione dettagliata dell'argomento perchè mi ha permesso, con l'ausilio di altre ricerche di approfondire la mia conoscenza sull'argomento fv.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...