Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Black Sheep

Encoder sin cos su elettromandrino

Recommended Posts

Black Sheep

Ho una domanda

Stiamo mettendo in produzione un elettromandrino , per la retroazione utilizzo :

 Encoder Sin Cos heidenhain ERM280

Vorrei sapere esattamente come misurare le sinosunoidi, dato che con mio oscilloscopio leggo 0.5v tra canale A+ e massa lo stesso tra B+ e massa.

Le due sinosunoidi sono sfasate di 90° ma non mi trovo con l'ampiezza.

Dove sbaglio ?

Secondo voi se utilizzo encoder TTL 1024 impulsi giro, ottengo lo stesso risultato..

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini
Quote

Secondo voi se utilizzo encoder TTL 1024 impulsi giro, ottengo lo stesso risultato.

 

Dipende dalla precisione che vuoi ottenere, se ti è sufficiente suddividere un giro in 1024 posizioni si, oppure se devi solo misurare la velocità del mandrino è più che sufficiente, vista anche l'elevata velocità tipica dei mand rini.

 

Comunque 0.5 V mi sembran pochi in genere siamo a 5Vpp però bisogna leggere le specifiche della casa.

Per leggere un sin-cos, ma anche un resolvere, solitamente si fa uso di 2 A/D veloci; si campionano simultaneamente i 2 canali così si ottiene l'informazione sulla posizione e sulla fase, in base all'ampiezza dei 2 segnali.

 

Poi quasi tutti i costruttori di converters-inverters hanno interfaccie specifiche per questi encoders.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...