Jump to content
PLC Forum


Sostituzione faretti alogeni con LED dimmerabili


ANDROS84
 Share

Recommended Posts

Buon giorno

Per ragioni di risparmio energetico sto sostituendo tutte le lampadine di casa con lampadine LED. Ho però un problema col soggiorno perché non sono per nulla ferrato in questo campo...  In soggiorno ho sue punti luce gestiti con un dimmer (un pulsante che spegne tutti e due i punti luce e due “rotelle” che regolano i due punti luce separatamente) che però non so di che tipo sia perché era già lì all’acquisto della casa e il vecchio proprietario non ha saputo rispondermi. Ora per uno dei due punti luce ho risolto con una lampadina LED (quelle di forma “classica” ) dimmerabile, della Philips e funziona benissimo, non sfarfalla, ed è ottima (solo quando si aumenta la luminosità da 0 all'inizio non si accende e lo fa invece quando si è circa al 40-50%, in "discesa" invece tutto regolare fino al completo spegnimento.

Nell'altro punto luce però vorrei mettere una lampada con una fila di faretti LED (tipo Paulmann cardan 300, originalmente venduto per faretti alogeni). La lampada monta faretti a 12V, quelli con attacco GU5.3, ed ha un trasformatore toroidale 300 VA. Il rivenditore però mi ha sconsigliato di montarci faretti LED (anche se dichiarati dimmerabili) per via di sue non meglio specificate brutte esperienze, anche se dice che in linea teorica dovrebbero andar bene. In sostanza mi consiglia di togliere il dimmer, che però a me fa assai comodo. Visto che l'altra lampadina funziona regolarmente non vedo perché i faretti dovrebbero non funzionare, ma non essendo abbastanza ferrato mi seccherebbe scoprire a posteriori che non vanno bene, visto che faretti LED dimmerabili con attacco GU5.3 (sempre della philips) ne ho trovati solo da quasi  20Euri l’uno…

Qualcuno mi sa dire se posso montarli in sicurezza?

Grazie

Link to comment
Share on other sites


patatino59

Un dimmer a rotella può benissimo dimmerare un trasformatore toroidale.

Resta  il  dubbio che la potenza totale dei faretti a Led sia troppo bassa per una escursione lineare della regolazione, come succede al faretto singolo Philips, ma vale la pena provarci.

Al massimo, in caso di regolazione non lineare, puoi sempre mettere un faretto alogeno al posto di uno dei faretti a Led e vedere se la situazione migliora.

 

Link to comment
Share on other sites

Buon giorno

Ringrazio per la risposta! In realtà potrei anche rimediare ad una eventuale regolazione non lineare aggiungendo qualche faretto, che ne dice? La lampada ne ha in dotazione 8, di cui ne volevo usare solo 4, al massimo ne aggiungo qualcuno...

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Buon giorno

Piccolo aggiornamento dal fronte... ho finalmente installato la lampada ma qualcosa deve essere andato storto... all'inizio tutti e 4 i faretti LED funzionavano bene, anche se sentivo un ronzio dal dimmer più forte del solito (di solito è quasi impercettibile)... appena ho provato a girare la rotella del dimmer ho notato che la regolazione andava un po' "a scatti", aumentando poi l'intensità da zero prima i faretti hanno fatto un lampo di luce e poi è saltato tutto. Pensavo fossero saltati i faretti o anche il dimmer, così ho tolto il dimmer e sostituito i faretti (con vecchi faretti alogeni che avevo in casa) ma ho poi scoperto che a saltare era stato un fusibile all'interno del trasformatore della lampada... evidentemente il dimmer ha dato uno sbalzo di corrente che lo ha fatto saltare. Cosa ne devo concludere? Che sia il dimmer il problema? Dimmer che smontato ho scoperto essere un Gewiss GW 30 402... Oppure magari è il fusibile (T3.15A, 250V) troppo sensibile e posso arrischiarmi a metterne uno più "tollerante"?

Link to comment
Share on other sites

patatino59

Se il fusibile è saltato ha avuto un buon motivo o un bel cortocircuito. Devi rimetterci il giusto valore. (T 3,15) 

Inizia a togliere tutti i faretti a Led e a collegarne solo uno alogeno per verificare che il trasformatore ed il cablaggio non abbiano problemi.

Poi aggiungi un faretto per volta.

Il dimmer non crea sbalzi di corrente tali da far saltare un fusibile da 3 Ampere !

Se il triac va in cortocircuito non dimmera piu e l'uscita rimane al massimo.

Penso piuttosto che sia andato in cortocircuito qualche faretto a Led.

Link to comment
Share on other sites

Buon giorno

Ebbene il dimmer in qualche modo era il responsabile... tolto il dimmer, senza altre modifiche (se non un fusibile nuovo) ora tutto funziona alla pefezione... Anche i faretti LED sono quelli della prima prova e sono funzionanti.

Mi è stato detto che i faretti LED di per sé hanno la caratteristica di dare occasionalmente brevi picchi di tensione molto alta (strano, che io sappia sono loro ad essere sensibili ai picchi di tensione...), forse che il dimmer abbia dato luogo ad un fenomeno del genere, magari amplificato? Parlo da ignorante, e mi piacerebbe capirci almeno qualcosa... storia della mia lampada a parte!

Link to comment
Share on other sites

I Led non danno picchi di tensione, come giustamente detto.

I problemi maggiori di affidabilità e durata dei Led sono proprio gli alimentatori interni al corpo illuminante, spesso ridotti all'osso e soggetti a rompersi facilmente.

Il prodotto attualmente piu affidabile, a patto di installarla su un dissipatore, è la striscia a Led, nella quale ci sono, oltre ai Led, solo le resistenze di limitazione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...