Jump to content
PLC Forum


sergio1289

lampadina led VU-TAC si abbassa luminosita e lampeggia

Recommended Posts

sergio1289

saluti a tutti. da circa sei mesi ho acquistato una lampadina a led da  100w  marcata VU-TAC. proprio l'altro ieri la lampadina ha incominciato a fare le bizze gia'  all'accensione , abbassandosi di luminosita'  e lampeggiando, rimanendo stabile con questo difetto .

per evitare di rovinarla lo spenta quasi subito, pensando fosse un falso contatto del portalampada . stasera ho tolto la lampadina e provata  al volo con un altro portalampada. alla prima accensione , si presentava lo stesso difetto per qualche secondo , stabilizzandosi e tornando alla ' normale  luminosita' di prima. riprovando con  altre tre accensioni ,il difetto non si ripresentava.

dopo aver dato un occhiata al portalampada , allargando un po la linguetta di contatto  all'interno e spruzzando del detergente per contatti elettrici , ho rimpiazzato la  lampadina , questa volta all'accensione la lampadina si accende con la sua buona luminosita', ma dopo qualche minuto , incomincia di nuovo a fare le bizze con dei lampeggi a intermittenza.

secondo voi puo' essere  un problema di portalampada, oppure la lampadina ha gia' finito prematuramente  il suo ciclo?

 

Link to comment
Share on other sites


Maurizio Colombi

Secondo me, senza ombra di dubbio:

Quote

la lampadina ha gia' finito prematuramente  il suo ciclo?

 

Link to comment
Share on other sites

patatino59

Poveri Led !

Una tecnologia moderna, eccezionale, duratura, (se non eterna) rovinata dal modo come vengono alimentati e dalla qualità dei driver !

Bisogna considerare che dentro ad una cosiddetta "Lampadina a Led" c'è un sacco di roba in piu rispetto alla sua antenata a filamento.

 

Un consiglio:

Fattela sostituire dove l'hai acquistata !

Hai due anni di garanzia per legge !

 

Link to comment
Share on other sites

ivano65

purtroppo ho visto troppe sue consorelle di varie marche fare la sua identica fine prematura.

ANZI  in un caso la povera lampadina ( faretto led GU10 ) ha fatto un bel botto finale

Link to comment
Share on other sites

sergio1289

constatato che a difettare e proprio la lampadina, avendo fatto la riprova con un altro portalampada, la lampadina rimaneva accesa per quasi un ora senza manifestare il difetto . evidentemente dopo aver raggiunto una certa temperatura, il driver all'interno  incomincia a impazzire, e la lampadina  manifesta  il suo  difetto lampeggiando. ora avendo lo scontrino come garanzia , come faccio a dimostrare il diritto di garanzia  al venditore,  se il difetto non si manifesta subito?

 

avendo acquistato altre lampadine marchiate VU.TAC le testero', nella speranza che sia solo un unico  caso  la durata  di questa di soli sei mesi, spero che le altre che testero'  abbiano una vita piu' longeva !!!

essendo le lampade a led, una tecnologia moderna eccezionale e duratura, ma rovinata da come vengono alimentati e dalla qualita' dei driver forse pessima , sarebbe il caso di diffidare nell'acquisto ,  e di preferire le lampadine a fluoroescenza a luce fredda?

 

 

Link to comment
Share on other sites

patatino59
Quote

come faccio a dimostrare il diritto di garanzia  al venditore

 Non è un tuo problema.

Intanto te la sostituisce, poi ci fa quello che vuole.

Link to comment
Share on other sites

sx3me

vorrei vedere se te la riportano a te una lampadina dopo sei mesi se te la prendi in dietro e la sostituisci

Link to comment
Share on other sites

Darlington
Quote

Una tecnologia moderna, eccezionale, duratura, (se non eterna) rovinata dal modo come vengono alimentati e dalla qualità dei driver !

 

 

:thumb_yello:

 

motivo per cui sconsiglio i led, i produttori (anche blasonati) nella fretta di cavalcare la "fad" del momento hanno invaso il mercato di immondizia prezzata 5 volte il suo reale valore perché tanto, per il fattore moda, in troppi aprono il portafoglio senza farsi due o tre domande... ed i risultati sono questi, tra il costo iniziale e la durata (inferiore a quella di una lampadina a incandescenza che almeno 1000 ore te le faceva), il "risparmio" rimane una chimera.

 

Quote

vorrei vedere se te la riportano a te una lampadina dopo sei mesi se te la prendi in dietro e la sostituisci

 

 

Se hai lo scontrino non possono rifiutarsi di riconoscerti la sostituzione in garanzia.

 

Se lo hai gettato via appena uscito dal negozio, beh...

Link to comment
Share on other sites

Darlington
Quote

sarebbe il caso di diffidare nell'acquisto ,  e di preferire le lampadine a fluoroescenza a luce fredda?

 

"nuovo" e "migliore" non vanno praticamente mai a braccetto, non sono sinonimi, sebbene nella testa di molta gente valga il contrario.

 

Io ti dico come penso e agisco io: dove possibile, cerco di preferire le lampade al neon, in qualsiasi forma ma con accenditore separato in modo da buttare solo la lampada alla fine del suo (lungo) ciclo vitale, e non buttare la lampada (ancora buona nel 99% dei casi) perché si è rotto l'accenditore integrato.

 

Dove proprio non posso per un motivo o per l'altro preferisco le lampade fluorescenti compatte che sono comunque una tecnologia da cui bene o male so cosa aspettarmi in termini di durata, e ad un prezzo accessibile.

 

Tutto questo per quei luoghi dove è previsto che la luce venga accesa e poi lasciata accesa per un certo numero di ore, tipo il salotto.

 

Per corridoi, bagni, camere, luoghi di passaggio con frequenti accendi e spegni, metto su le alogene: usare una fluorescente in quei casi è un controsenso, non si risparmia un bel niente e anzi si accorcia sensibilmente la sua vita.

Link to comment
Share on other sites

patatino59
Quote

io: dove possibile, cerco di preferire le lampade al neon

 

Io personalmente NO.

Sarà perchè lavoro con i LED da qualche anno, ma la tecnologia al NEON mi sa di "Valvole vs Transistors"

A parte il peso, il ronzio ed il calore, i tubi al neon saranno presto eliminati per la presenza di mercurio e altre sostanze inquinanti.

 

C'è da dire che ci sono Led e Led, come anche Alimentatori e Alimentatori.

Poi non è detto che la qualità si paghi.

Ho avuto esperienze negative con marche costose (tipo iGuzzini o Zumtobel) tanto per non fare nomi,

 

Attualmente in casa ho sostituito dove possibile tutti i faretti ed i corpi illuminanti con Led, a striscie, a pannelli, ma mai col loro alimentatore.

In alcuni casi ho messo in serie avanzi di stripled a 24 volt, fino a raggiungere il valore di 280-300 volt, e alimentato il tutto a 220 V con un ponte di diodi e un fusibile.

In altri casi ho realizzato degli alimentatori a caduta capacitiva.

In 5 anni di esperimenti mi è capitato di sostituire solo un pezzo di striscia perchè non era incollata bene sul supporto di alluminio e si è surriscaldata.

Sono quasi convinto che un LED trattato bene è ETERNO.

Naturalmente la mia è una voce fuori dal coro, i costruttori devono vendere e le lampadine devono rompersi...

Purtroppo è la legge di mercato.

 

Link to comment
Share on other sites

Darlington

Patatino non te la prendere ma se mi dai un motivo valido si può discutere, se la tua motivazione è "non mi piacciono perché SONO VECCHI", come se fossimo al mercato del pesce dove quello pescato oggi è effettivamente meglio di quello pescato ieri, è un nonsense.

 

Io preferisco una tecnologia collaudata da cui so cosa aspettarmi piuttosto che l'ultima fuffolata che ha il solo pregio di "essere nuova", come dire lascio mia moglie per una donna più brutta, ma con dieci anni in meno.

 

Quando non si troveranno più tubi al neon sul mercato mi porrò il problema ma allora forse ci saranno anche dispositivi a led decenti e non pompati dalla moda.

Link to comment
Share on other sites

patatino59
Quote

Io preferisco una tecnologia collaudata da cui so cosa aspettarmi

E' esattamente quello che penso anche io, e che ho detto.

I primi pessimi Led da illuminazione che ho visto, montati su costose strisce rigide di 10 cm, non avevano nulla a che fare con i prodotti piu affidabili attualmente in commercio, anche cinesi.

I Led per segnalazione esistono da almeno 40 anni (e non ne ho mai sostituito uno) e i Led per illuminazione da almeno 15

Un discorso a parte va fatto con la poca affidabilità dei sistemi a Led di potenza, che non dipende dai Led.

Confermo che il punto debole della nuova tecnologia sono proprio gli alimentatori, anche perchè sui Led di potenza i costruttori seri danno 10 anni di garanzia.

(cosa che non succede con i drivers)

Link to comment
Share on other sites

sergio1289

riprendo questa discussione, per farvi sapere che il rivenditore della bancarella , dopo avergli  spiegato il difetto, che si manifestava a caldo, ha provato un attimo  la lampadina in un portalampada, e questa  si e accesa senza manifestare  nessun difetto.    mi ha cambiato la lampadina senza nessuna difficolta , anzi  non ha

voluto vedere neanche lo scontrino, cosa ne pensate?

 

 

Link to comment
Share on other sites

tommy72
Quote

mi ha cambiato la lampadina senza nessuna difficolta , anzi  non ha

voluto vedere neanche lo scontrino, cosa ne pensate?

secondo me la rivende al primo che la chiede

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...