Jump to content
PLC Forum


Pensieroso

Che lampade? Alogene o LED?

Recommended Posts

Pensieroso

Sono in ristrutturazione...

ho più di 30 faretti (della Flos Micro Battery quadrati da 10 cm per essere preciso) in tutta l'abitazione ed ho il problema di dover scegliere che lampada utilizzare.
Per sintetizzare, le informazioni che mi hanno dato sono:

- l'alogena in termini di luce è la migliore, in termini di costo si aggira intorno ai 10 euro compreso l'alimentatore, il consumo è intorno ai 50W

- il led invece "tende" alla qualità dell'alogena ma non è ancora ai suoi livelli, il costo è intorno ai 40 euro compreso di alimentatore, il consumo è di circa 5W o 7W

 

Ora la mia idea sarebbe quella di prendere le alogene per avere il migliore risultato ed allo stesso tempo risparmiare nell'acquisto e rimandare l'acquisto dei led fra circa 3 anni così intanto le alogene inizieranno ad esaurirsi ed i led saranno "migliorati" ed il prezzo sarà sceso un po'. Che ne pensate?

Potreste aiutarmi a capire perché alcuni consigliano di utilizzare i trasformatori a 12 volt mentre altri di utilizzare direttamente la lampada a 220 volt? (In particolare per le led).
Girando per negozi, alcuni sostengono che una lampada led a 220 sia di ottima qualità già da un costo di 3 euro, io non riesco a capire come possa avere un costo così basso rispetto ad altri prodotti che ho visto... quindi penso che non siano di qualità, è così o sbaglio?
 

Link to comment
Share on other sites


Maurizio Colombi

Il consiglio che mi sento di darti è quello di utilizzare delle lampade LED con attacco da GU10.

Queste lampade hanno le stesse dimensioni delle cosiddette "dicroiche" e sono alimentate a tensione di rete, elimineresti quindi il trasformatore.

Il prezzo... quello è molto variabile! Bisogna considerare che in questo momento l'illuminazione LED sta "tirando" ed i produttori, ma soprattutto i rivenditori, "ci marciano".

Tenendo in considerazione che, bene o male, queste lampade "escono tutte dallo stesso buco" e che la loro qualità non è legata al prezzo... se non per un paio di produttori non largamente conosciuti, ti posso assicurare che sulla rete trovi dei prodotti validi a prezzi veramente strabiglianti con livelli qualitativi ottimi! Considerando anche che:

59 minuti fa, Pensieroso scrisse:

ho più di 30 faretti

 

Link to comment
Share on other sites

Pensieroso

ma lampade led a 220 con attacco GU10, fino a quanti lumen si trovano?
Approfondendo la questione, mi pare di capire la differenza sostanziale sia proprio in termini di "prestazione" o sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
41 minuti fa, Pensieroso scrisse:

fino a quanti lumen si trovano?

Io le trovo fino a 7 / 8 W LED, che corrispondono a quelle ad incandescenza da 50 W... circa.

43 minuti fa, Pensieroso scrisse:

mi pare di capire la differenza sostanziale sia proprio in termini di "prestazione"

No, le prestazioni delle lampade si equivalgono, nel caso di lampade a tensione di rete non avresti il trasformatore. Un componente in meno a cui pensare...

Link to comment
Share on other sites

pinco.palla
Quote

Approfondendo la questione, mi pare di capire la differenza sostanziale sia proprio in termini di "prestazione" o sbaglio?

Ciao, in realtà ci sono parecchie differenze, in particolare:

- durata perchè un LED integrato con apparecchio progettato ad hoc è sicuramente molto più longevo (parliamo di oltre 50.000h L70 o L80 contro 15.000h mediamente)

- l'elettronica (alimentatori) è sostituibile mentre nei faretti LED tipo GU10 non lo è

- versatilità nelle applicazioni (dimmerabilità, compatibilità con sistemi di controllo, ecc) che con le GU10 non hai

- prezzo, dipende da marca e modello. Chiaramente Flos ha prezzi altini ma ci sono alternative con qualità uguale ad un prezzo inferiore

 

Secondo me le GU10 a LED vanno bene per replacement oppure per chi ha un budget veramente basso e non gli importa di rientrare o meno dei costi...

 

Link to comment
Share on other sites

Gionatan Toldo
il 17/1/2018 at 19:15 , pinco.palla scrisse:

Ciao, in realtà ci sono parecchie differenze, in particolare:

- durata perchè un LED integrato con apparecchio progettato ad hoc è sicuramente molto più longevo (parliamo di oltre 50.000h L70 o L80 contro 15.000h mediamente)

- l'elettronica (alimentatori) è sostituibile mentre nei faretti LED tipo GU10 non lo è

- versatilità nelle applicazioni (dimmerabilità, compatibilità con sistemi di controllo, ecc) che con le GU10 non hai

- prezzo, dipende da marca e modello. Chiaramente Flos ha prezzi altini ma ci sono alternative con qualità uguale ad un prezzo inferiore

 

Secondo me le GU10 a LED vanno bene per replacement oppure per chi ha un budget veramente basso e non gli importa di rientrare o meno dei costi...

 

Hai pienamente ragione pinco.palla,

molto meglio i corpi illuminanti con driver esterno alla lampada o comunque a 12-24VDC rispetto ai tradizionali 110-220VAC con driver integrato; ed aggiungo altre cose:

1) le prestazioni non si equivalgono; le lampadine GU10 al massimo arrivano a 7-8, magari anche a 10 watt... i faretti o fari ad incasso possono tranquillamente arrivare a decine se non a centinaia di watt; non avendo una dimensione standard come per le dicroiche GU10 o MR16, si possono tranquillamente installare faretti ad incasso con maggiori dimensioni e quindi potenze davvero elevate.

2) massima sicurezza elettrica con i sistemi a 12-24VDC (non è pensabile installare in docce, vasche idromassaggio, fontane, piscine e zone a rischio lampade a 220VAC).

3) dimmerazione; è possibile dimmerare qualsiasi lampada non-dimmerabile se essa ha un driver esterno (basta sostituirlo), se invece è integrato come per le lampade GU10, se esse nascono non-dimmerabili non si può far nulla.

4) qualità della dimmerazione: la dimmerazione PWM a 12-24VDC (sia in tensione, sia in corrente) è decisamente migliore alla dimmerazione con taglio di fase (triac 220VAC).

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi

Avete ragione entrambi, ma controbatto con l'ultimo intervento:

il 17/1/2018 at 19:15 , pinco.palla scrisse:

l'elettronica (alimentatori) è sostituibile mentre nei faretti LED tipo GU10 non lo è

Costa molto di più un alimentatore esterno piuttosto che una lampada GU10 

 

il 17/1/2018 at 19:15 , pinco.palla scrisse:

Secondo me le GU10 a LED vanno bene per replacement

Proprio di questo si tratta, i corpi ci sono già.

 

6 ore fa, Gionatan Toldo scrisse:

le prestazioni non si equivalgono; le lampadine GU10 al massimo arrivano a 7-8, magari anche a 10 watt...

È quello di cui il nostro amico ha bisogno, stiamo parlando di un appartamento.

Ma non sono io che devo fare la scelta, l'ho già fatta diverse volte, credo che Pensieroso abbia ricevuto una buona serie di pareri con cui confrontarsi e con questo, buona domenica! :)

Link to comment
Share on other sites

ivano65

pienamente d'accordo con colombi.

pensare di montare in appartamento i faretti grossi  mi sembra una follia e per 2 motivi: il costo, e l'estetica.

attualmente  i faretti GU10 da  7 watt forniscono 500 lumen, quelli da 9w addirittura  700 lumen.

potenze piu' che sufficienti in un appartamento.

oltretutto avendo gia' i faretti standard, a 12volt per passare ai GU10  occorre solo sostituire lo zoccolo , il cui costo e' di circa 2 euro o meno

Link to comment
Share on other sites

Pensieroso

premesso che ho già "risolto" tempo fa ma ho continuato a seguire... quindi la mia decisione non è stata condizionata dagli ultimi interventi (che trovo più vicini al mio pensiero).

Non vorrei aver creato confusione con il termine "faretti" (con il quale intendo solo il corpo esterno). La mia situazione era di completa ristrutturazione dell'appartamento quindi non avevo situazioni da recuperare, ne materiale.
Ho optato per corpi illuminanti della Ilmas, a 24 volt con circa 1100 lumen.
Non sono un tecnico, quindi concedetemi il commento senza basi tecniche ma le argomentazioni a sostegno dei corpi illuminanti a 220 non mi hanno convinto.

 

Link to comment
Share on other sites

Pensieroso

però aggiungo che mi piace sempre avere un riscontro "pratico" e dovendo installare dei faretti anche a casa dei miei genitori, comperò 4 GU10 e cercherò di notare le differenze in termini di prestazioni

Link to comment
Share on other sites

Chiara Dansi Maria Torre

Led assolutamente, io le ho tutte a led e mi trovo bene

Link to comment
Share on other sites

Gionatan Toldo
il 17/12/2017 at 19:50 , Pensieroso scrisse:

Per sintetizzare, le informazioni che mi hanno dato sono:

- l'alogena in termini di luce è la migliore

Semplicemente NO!

 

Già da anni la tecnologia LED full spectrum dimmerabile multibanda (canale) supera come qualità luminosa lampade al tungsteno.

 

Ovvio che qui si parla di sistemi di illuminazione e controllo di massimo livello e non di lampadine LED acquistate al ferramenta.

Link to comment
Share on other sites

Chiara Dansi Maria Torre
On 5/16/2018 at 10:47 PM, Gionatan Toldo said:

Semplicemente NO!

 

Già da anni la tecnologia LED full spectrum dimmerabile multibanda (canale) supera come qualità luminosa lampade al tungsteno.

 

Ovvio che qui si parla di sistemi di illuminazione e controllo di massimo livello e non di lampadine LED acquistate al ferramenta.

Concordo pienamente, il LED di qualità arriva tranquillamente ad eguagliare le lampade alogene. Io sono passata a LED di recente e mi trovo benissimo, con un evidente risparmio in bolletta.

Link to comment
Share on other sites

Chiara Dansi Maria Torre

Le lampade alogene non reggono il confronto con quelle a LED. Sono le migliori in termini di risparmio e durata!

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.


×
×
  • Create New...