Vai al contenuto

sesaspa

Sicurezza compilazione blocchi tia portal

Recommended Posts

sesaspa

Inizio con lo scrivere che spero nessuno fraintenda il senso delle mie domande.

Quanto è sicura la password nella protezione know how in tia portal?

è possibile che venga saltata in qualche modo?  (NON MI INTERESSA SAPERE QUALE)

Lo scopo di saperlo è solo quello di valutare se implementare dei controlli come avevo nei programmi sviluppati con s7 o se affidarsi alla compilazione protetta da psw.

Grazie a tutti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
pigroplc

Sicuramente più sicura che Step7, visto che ci sono in giro un sacco di "grimaldelli" mentre per TIA non mi sono ancora imbattuto in qualcosa del genere. Ci sono inoltre un paio di funzioni da mettere nei blocchi di codice che mettono in collegamento il numero di serie della CPU o il numero di serie della memory card.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
batta

Non vorrei dire una cavolata, ma mi pare di aver letto, da qualche parte nei manuali, che i blocchi protetti in TIA vengono criptati con chiave a 256 bit.
Se è così, e se non ci sono backdoors, è roba da mettere in crisi la CIA.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sesaspa

Le funzioni per legare sw con hw nel solo plc sono comunque eliminabili se si riesce ad accedere al blocco, è proprio per questo motivo che in s7
avevo sviluppato degli script , che girando nascosti come servizio sul pc dove era installato lo scada che gestiva l'impianto verificavano ciclicamente
che i blocchi protetti non venissero modificati, e in caso di modifica c'erano azioni diverse in base agli impianti.
Quindi per ora non mi rimane che confidare sulla sicurezza di Siemens e se è come dice batta sembra anche sicura , anche se il problema per ora e per quello che mi riguarda è legato principalmente agli impianti destinati all'estremo oriente.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×