Vai al contenuto

Ercolino22

test per piccole batterie tipo "stilo"

Recommended Posts

Ercolino22

Salve.

Vorrei un piccolo consiglio.

Riguardo alle piccole batterie da casa, ovvero - non batterie per auto o moto,-  ma Stilo, Torce, Mezzetorce, Ministilo, Bottone, ecc

Per capire quanto è carica una batteria come sopra citata, bisogna misurare la corrente o la tensione?

Io so che se misuri la tensione ad una batteria  "stilo", tramite un voltmetro, sullo strumento leggi 1,5v, allora pensi che sia carica.

Invece non dovrebbe essere così, perché potrebbe essere scarica di corrente.

Quindi la cosa migliore sarebbe quella di controllare la corrente.

Voi cosa ne dite?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
patatino59

In riferimento alle batterie a secco, non ricaricabili;

Un qualsiasi tester, anche il più sofisticato, può misurare solo tensione e corrente, dalle quali ricavare al massimo il valore della resistenza interna, utile per stabilire se la batteria può alimentare un motore, una lampadina o al massimo un telecomando, meno avido di corrente.

Una indicazione di residuo di carica e della possibile utilizzazione della batteria in esame la può dare anche un semplice voltmetro con un carico applicato, in quanto a vuoto la tensione è piu bassa di 1,5 solo se la batteria è da buttare.

La capacità non si può misurare se non alla fine, facendo l'integrale della corrente prelevata nel tempo durante l'uso.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Ercolino22

per Ivan Botta:

grazie per la risposta. Però mi chiedo, anche perché non c'è scritto, "ma questo tester cosa misura, la corrente o la tensione?"

Non vorrei essere pignolo, ma sembra che serve soprattutto misurare la corrente, per avere una efficiente costatazione che la batteria sia carica.

 

Per patatino 59:

grazie per la specifica risposta. Quello che mi dici sono prove di misura che fanno in classe gli allievi di un Itis..

Lo potrei fare anche io, ma risulterebbe troppo lungo poi misurare la carica di una batteria.

Potresti consigliarmi, (senza nulla togliere al gradito consiglio dell'amico Ivan) uno strumentino elettronico che tramite display, possa darmi immediatamente questi valori? (senza usare carichi applicati)

Grazie amici.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
patatino59

 

La capacità non si può misurare.

Le pile a secco non forniscono nessuna informazione sulla loro storia passata.

Il modo migliore per sapere se una batteria è ancora utilizzabile è applicare un carico e misurare la tensione.

Anni fa una nota marca di pile alkaline aveva un tester su ogni pila, attivabile premendo una piazzola col dito.

Il riscaldamento del tester faceva si che si visualizzasse una striscia gialla di lunghezza corrispondente alla corrente erogata.

Un bel metodo per scaricare le pile e venderne di piu...

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Domenico Maschio

Le batterie a carbone ( stilo,ministilo,torce e mezzetorce ) si devono misurare in corrente .Utilizzando un tester in Ampere con il massimo del fondo scala devono dare dai 3 % 8 Ampere , quando sono scariche danno meno di 1/2 Ampere . La tensione viceversa resta sempre a 1,5 volt anche se è scarica ,fino a quando è completamente scarica e allora scendo a 1,2 o meno

Ciao

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Ercolino22

Ho aperto questa discussione per confrontarmi con voi in merito a quello su scritto.

In effetti, ciò che  dice l'amico Domenico Maschio, rispecchia proprio quello che volevo sentire.

(naturalmente la discussione può essere sempre replicata da chi è di parere contrario)

 

Vorrei chiedere a Domenico, se mi può consigliare uno strumentino (anche di un certo valore professionale) per poter testare le batterie in questione.

Grazie ancora a tutti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Domenico Maschio
Quote

se mi può consigliare uno strumentino (anche di un certo valore professionale) per poter testare le batterie in questione.

Per provare le batterie a carbone non ci vogliono strumenti particolari o professionali , è sufficiente un tester qualsiasi . Io per fare questa operazione uso un tester analogico ( a lancetta ) è più evidente e visiva l'escursione con la carica della batteria . Con quelli digitali i display cambiano continuamente ed è più difficile leggere .

Ciao

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Ercolino22

Grazie Domenico.

Potresti elencarmi cortesemente i vari passaggi che fai per misurare una batteria.

Anche perché, se devi misurare la corrente, come assodato nei precedenti post, di sicuro non è come misurare la tensione.

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Domenico Maschio

Nello stesso modo con cui misuri la tensione .Lo strumento lo metti per misure in Ampere CC alla massima portata .Il puntale rosso sul positivo della pila e il nero sul negativo , leggi velocemente l'indicazione , se lo lasci per molto tempo in misura si scarica la pila ,

Ciao

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Ercolino22

Grazie Domenico.

Ci proverò !

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×