Jump to content
PLC Forum

riccardo13

Allineamento Telecamere

Recommended Posts

riccardo13

Ciao

Mi occupo di visione artificiale

il mio problema è il seguente:

Ho due stazioni di visione che devono fare la stessa cosa, il cliente vuole creare un unico programma per entrambe le camere; per far queste devo essere allineate sia in termini di luce (shutter), sia in termini di fuoco, sia in termini di colori (si utilizza telecamere a colori anche se tutti i controlli vengono fatti in scala di grigi).

Esiste una procedura standard per fare questo lavoro?

Mi sapreste consigliare qualche dispositivo?

Grazie in anticipo

Riccardo

Link to post
Share on other sites

cicciobaruffi

Ciao,

per fare ciò di cui hai bisogno, supponendo che stai usando lo stesso modello di telecamere, basta che setti gli stessi valori nei driver di acquisizione; generalmente ciò lo puoi fare tramite programmi proprietari del produtto delle telecamere oppure tramite istruzioni dedicate (generalmente in linguaggio C).

Link to post
Share on other sites
riccardo13

Si sono chiaramente le stesse camere, ma non penso che sia cosi semplice la cosa; nel senso che comunque ci sono delle condizioni al contorno che cambiano.

Occorre fare secondo me, una procedura hardware per ottenere dei valori simili per parametri significativi :unsure:

Link to post
Share on other sites
giannit

Il tuo è un bel quesito che più volte mi ero posto anch'io.

Quello che faccio io è di utilizzare le griglie per i robot per tarate i parametri delle telecamere, il fuoco, l'altezza meccanica in modo da avare gli stessi risultati per entrambe le telecamere.

Io vedo che nel mio caso funziona bene, diciamo comunque che è sempre un metodo un pò empirico, ma io non conosco niente in commercio che faccia questo.

Link to post
Share on other sites
cicciobaruffi

Come ha detto giannit per quanto riguarda l'area inquadrata puoi fare dei controlli dimensionali..io di solito uso griglie di calibrazione oppure una semplice misura con un metro nelle due direzioni dell'immagine.

Per quanto riguarda invece i colori generalmente io faccio un autobilanciamento del bianco (procedura in cui poni un foglio bianco sotto la telecamera e i driver aggiustano i parametri interni relativi ai 3 canali RGB). Questa funzione è presente di solito nel software di acquisizione della telecamera.

Se invece non è presente la funzione di autobilanciamento, io pongo un foglio bianco sotto la prima telecamera e aggiusto i parametri dei tre canali finchè ottengo un immagine che mi soddisfa, salvo l'immagine e faccio la stessa operazione sulla seconda telecamera finchè le due immagini sono "uguali".

Link to post
Share on other sites
riccardo13

Mi potreste far vedere queste griglie che utilizzate? Con queste griglie fate anche al regolazione della luce (shutter)?

Per i colori pensavo pure io di fare un bilanciamento del bianco ed utilizzare il programmino della telecamera per regolare i tre sensori...

La cosa che mi interessa è avere una procedura ben definita da compiere per allinearle..Anche perchè dovrei insegnarla al cliente il quale a preteso di averla.

Aspetto vostri chiarimenti

Per ora grazie mille

Link to post
Share on other sites
cicciobaruffi

Una griglia di esempio è questa : http://www.mvtec.com/halcon/overview/imgs/3dcam-01-large.gif

Con questa griglia faccio solamente la calibrazione della telecamera. Per quanto riguarda la regolazione della luce (tempo di exp, etc.) confronto le immagini delle due telecamere e modifico manualmente i parametri.

Descrivi meglio lo scopo del sistema e l'ambiente di lavoro...se le telecamere devono inquadrare un nastro su cui passano degli oggetti, potresti spostare le telecamere oppure il nastro finch'è l'area inquadrata è quella che ti aspetti..

Link to post
Share on other sites
riccardo13

questo banco di visione è costituito da due stazioni di visioni identiche per questione di tempo ciclo; l'anialisi visiva è su componenti di auto, il cliente pretende di avere le telecamere calibrate per utilizzare gli stessi programmi di visione ed una procedura per la calibrazione, chiaramente la calibrazione deve essere oggettivita e non soggettiva dell'operatore che la fa.

Pensavo che ci fosse qualcosa in giro su internet per questo tipo di problemi...Ma non ho trovato nulla

.!

Link to post
Share on other sites
chiateo

Ciao, scusami sinceramente non capisco bene il tuo problema. La mia azienda produce macchine che utilizzano camere della Cognex , i job che immettiamo nelle telecamere sono sempre gli stessi l'unica cosa che cambia e che deve essere fatta singolarmente durante la mis per ognuna è la calibrazione(con una griglia fornita dal costruttore), la regolazione dello shutter ,fuoco ecc... Fatto ciò il problema non sussiste.

Link to post
Share on other sites
giannit

Di pronto non trovi niente anche perchè sarebbe difficile trovare qualcosa ci pronto viste tutte le varibili in gioco.

Devi crearti tu un sistema per eseguire la taratura che vuoi tramite griglia o qualcos'altro non vedo altre soluzioni, io lo ho già fatto senza tanti problemi dipendi cosa devi fare e come lo vuoi fare.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...