Jump to content
PLC Forum


Sensore di portata


Colonial54
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti

Dovrei regolare la portata di un liquido,non acquoso, piuttosto fluido con una precisione assai elevata;

La portata che dovrei misurare va da 1 a 50 lt/h;

La temperatura varia poco, anzi mi dicono che potrebbe essere addirittura termostata.

Infine se fosse anche di piccole dimensioni sarebbe il massimo.

A causa delle insopprimibili vibrazioni non mi e' possibile utilizzare un sistema gravimetrico;

Sulla rete ho trovato tutto e di piu' ma ovviamente gradirei un parere da qualcuno che ne ha una qualche esperienza.

Un grazie anticipato

Link to comment
Share on other sites


Ciao Colonial, cosa intendi per liquido non acquoso piuttosto liquido ? Stiamo parlando di un liquido oleoso a bassa conducibilità ? Il problema di alcune soluzioni con brand conosciuti è che sono general purpose e solitamente per installazioni fisse.

 

A volte per impieghi, SPECIALI, ci sono case di nicchia ceh sfruttando anche principi di misura diversi, riescono la dove i grossi gruppi magari non intendono addentrarsi perché non ci sono i numeri.

 

Per cui eventualmente ti consiglio di analizzare bene il problema perché è facile per il commerciale vendere, ma poi toccherà a te gestire il misuratore. 

 

L'avvertimento non è specifico per i brand citati, ci mancherebbe, ma purtroppo negli anni mi è capitato di incorrere in alcuni "incidenti di percorso" che sono stati poi risolti non senza poca fatica.

 

Buona serata, Ennio

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le risposte;

Il liquido e' un particolare colorante con alcuni additivi, il tutto disperso in un idrocarburo speciale, come fluidita' fai conto di vedere dell'acqua ed e' assolutamente isolante ed evaporativo;

La portata e' bassa e la misura deve essere piuttosto precisa (e' un colorante che viene iniettato in un processo continuo;

Prima, con un processo a batch, arrivavano delle provette preparate in laboratorio;

In mancanza di un misuratore adatto a queste portate avevo pensato ad un misuratore differenziae: una pompa di precisione invia il liquido in un circuito ad anello con un ugello di scarico al finale, poi avrei messo un misuratore di portata sulla mandata, ed uno sul ritorno col differenziale delle due misure che rappresenterebbe la portata iniettata;

Pero' significa: pompa di precisione e ben 2 (costosi) flussimetri, nonche' doppie operazioni di calibrazione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...