Jump to content
PLC Forum

simonissimo

Scambio Dati Rete Cliente

Recommended Posts

simonissimo

Buongiorno a tutti.

Sto facendo le mie prime esperienze con il mondo TIA e devo realizzare una lettura/scrittura della CPU (CPU 1510SP-1 PN) tramite la rete aziendale del cliente.

Fondamentalmente mi è stato chiesto di leggere una serie di dati che ho in varie DB del software e riceverne altri da gestire poi.

Ho provato a cercare guide e/o info sui vari siti Siemens ed ho trovato info molto generiche sulle funzioni "WebServer" e "OPC UA".

 

Purtroppo e chiedo scusa per la ma inesperienza, non capisco quale delle due possa fare al caso mio e nel caso avere degli esempi di applicazioni.

 

Qualcuno può aiutarmi?

 

Grazie mille

 

Link to post
Share on other sites

Marco Fornaciari

 

Così al volo ...

che sia il mondo TIA  o altro non cambia, detto ciò passiamo alle domande di rito.

Chi deve leggere e scrivere le variabili sul PLC?

E con quale collegamento elettrico? immagino Ethernet.

Quindi le variabili lette e scritte che formato hanno da entrambe le parti: PLC e le apparecchiature di rete.

 

Chiarito questo ti potremao dare indicazioni più precise e non generiche.

Anticipo che le soluzioni sono fondamentalmente due:

- ti scrivi un programma idoneo alle apparecchiature in rete

- acquisti un programma di comunicazione/supervisione commerciale e poi lo configuri come ti serve: li ha anche Siemens.

 

Un banale suggerimento, se hai tanto tempo e non rischi di rimetterci economicamente "divertiti e impara da solo", diversamente rivolgiti a un esperto della materia e impara da lui.

In ogni caso tutta la struttura del sistema va concordata con l'amministratore delle rete di stabilimento, antivirus e firewall devono stare lontato da queste gestioni, e vv.

Edited by Marco Fornaciari
Link to post
Share on other sites
simonissimo

Ciao Marco.

Grazie per la risposta.

Mi piacerebbe "divertirmi da solo" ma per una volta, non ho il tempo di farlo e mi ritrovo a dover fare "cose non mie".

 

Chi mi ha passato il tutto, mi ha detto di abilitare la funzione "OPC UA" cosicché dall'altra parte [cliente], sviluppando un'applicazione per esempio in VB con Execl, possono venire a leggere i dati dal mio sistema.

Il tipo di variabili sono 3: bool, int e string

Vorrei capire se per quanto mi riguarda, basta veramente abilitare l'OPC UA e dire al cliente dove andare a leggersi i dati oppure no.

 

Per come sono fatto mi piacerebbe avere il tempo di mettere in piedi un sistema qui in ufficio prima di trovarmi dall'altra parte del mondo senza esperienza. Per questo chiedevo informazioni anche per quello che dovrebbe fare il cliente.

 

 

Link to post
Share on other sites
drugo66

Ciao,

probabilmente al momento ti servirà a poco, perchè non sei tu a doverti occupare della parte PC, ma ti consiglio di cercare su questo forum "Snap7": è veramente valido e ne vale la pena; per la prossima volta, magari ...

Per i tuoi quesiti, personalmente non ho mai utilizzato OPC, ma, per quel poco che so, da parte tua devi fare ben poco, se non abilitarlo; lascio comunque l'ultima parola a chi ne sa più di me ... che è già arrivata !!!

Buon lavoro

Edited by drugo66
Link to post
Share on other sites
Marco Fornaciari

Il driver OPC risolve solo la parte comunicazione, poi bisogna gestire le variabili, quindi ci vuole un programma dedicato.

Se sono sufficenti delle tabelle, e poca altra roba, si può lavorare con VB e excel: ma ne vale la pena?

In commercio ci sono già programmi di supervisione dove basta creare: la grafica, le eventuali aminazioni, le tabelle di scambio dati, e eventuali maschere per il savataggio dei dati in file di vario formato o/e in data base. Avendo costi in funzione delle variabili da gestire e delle funzionalità che necessitano sono facilmente abbordabili.

Una cosa da a cui fare attenzione: allo stato non tutti i pacchetti di sviluppo di supervisioni gestiscono i driver OPC UA.

Attenzione ai formati di data e ora.

 

Però se al cliente è sufficente avere abilitato sul PLC la comunicazione OPC UA (e poi si arrangia), una volta fatto ciò e formito una tabella con le variabili da gestire, il tuo compito è finito.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...