Jump to content
PLC Forum

Alex81ge

Umidità dispensa

Recommended Posts

Alex81ge

Ciao a tutti, ho una casa al piano terra di una palazzina di 3 unità immobiliari. 

 

L esposizione è sud, e le 6 finestre lineari danno sul terrazzo e giardino, solo alba tramonto. 

La casa, alle spalle ha una cantina ad L con accesso dal guardino dalla parte della L più corta, porta tutta a lamelle, che poi diventa dispensa  tramite un muro con presa d aria ad altezza soffitto grande 30 cm x 10 cm dove ho installato una zanzariera. 

Alla dispensa si accede da casa tramite una porta, il muro esterno ha alle spalle un muro di contenimento e una intercapedine di circa 10 cm dove sul muro verso la dispensa è stata installata una barriera a ti acqua metallica o plastica. 

La dispensa, dal muro della cantina è lunga 10 mt e larga 110 cm.. In fondo alla cantina e in alto a soffitto c è un foro di areazione da 10 cm di diametro. 

Ho due bagni con finestra con doppio vetro, che danno in questa dispensa. 

La dispensa, che originariamente era stata pensata come intercapedine è pavimentata col lo stesso parquet che riveste casa, listoni in rovere ad incastro ed incollati. 

Nella parete divisoria cantina e dispensa è installata la caldaia a condensazione con suo scarico in tanica. 

La cantina è estremamente asciutta, mentre non è così per la dispensa. 

Sul fondo della dispensa ho installato la lavatrice, e lungo tutto il muro esterno si sente umidità e la parete più fresca. 

La differenza tra casa e dispensa in gradi, è 2 abbondanti. 

In dispensa ho degli scaffali Ikea in legno che in estate formano muffa.. E anche fogli di carta si inumidiscono.

 

Prima di fare dei fori di areazione così a casi, volevo chiedere a voi, e se servivano forzati oppure no, è da tenere conto che in inverno in dispensa ho 15 16 gradi già adesso

Spero di essere stato chiaro, anche se un po' prolisso... 

 

Ah dimenticavo, la zona giorno con cucina a vista è sprovvista dei fori di areazione.. Anche di legge credo.. 

Non ho i cassettoni delle tapparelle perché ho le persiane, il che mi sigilla ancora di più dallo scambio con l esterno, e i collettori dei caloriferi e acqua sanitaria li ho sigillati con la schiuma poliuretanica perché c erano molti spifferi.. Con il senno di poi sarebbero ancora utili.. 

Link to post
Share on other sites

Alessio Menditto

Che dire...se hai escluso infiltrazioni e hai una buona areazione attorno ai muri, devi comprare un deumidificatore.

Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Ciao Alessio... Grazie della risposta.. 

 

Ma i fori di areazione.. Alla stessa altezza.. Garantiscono il ricircolo? 

 

Farne altri sulla parete divisoria della cantina? A 1mt  dal pavimento per esempio.. E farne un altro a metà lunghezza.. In alto e in basso.. È esagerato? 

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

No no più ne fai meglio è!

Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Vabbè senza esagerare ne proverei a fare 2.. O 3.. Solo che non avendo la tazza li farò con il trapano.. 

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Comunque prima che ti metti a fare fori inutili, non è un foro o due che risolvono la situazione, il formarsi o no della condensa non avviene a caso, ma è comandato dalla rigida legge di Mollier, che ha pure ideato un grafico, nel quale facendo la triangolazione di tre fattori, se questa triangolazione cade dentro il punto di condensa, questa si formerà “contro la parete fredda”.

Se cerchi diagramma di Mollier dell’aria umida hai mille esempi, comunque devi sapere:

 

Temperatura ambiente 

Umidità Relativa 

Temperatura della parete fredda, ossia quella dove si forma umidità.

 

Questo vuol dire che se i 3 valori cadono dentro la zona di umidità, non c’è pezza, si forma, a meno che non vari uno o più di questi valori in modo da spostarli FUORI dal punto di condensa.

Ad esempio puoi aumentare la temperatura ambiente, oppure puoi scaldare di più la parete fredda, oppure puoi abbassare la umidità relativa con un deumidificatore.

 

Edited by Alessio Menditto
Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Avevo letto da qualche parte che troppi fori oltretutto potrebbero fare l effetto contrario.. 

 

L umidità la ho in estate.. Perché la parete fredda non viene scaldata dal sole.. Quindi dei tre parametri.. Certo non metto il riscaldamento in estate in dispensa.. Avevo pensato per l inverno.. Piuttosto che ho 16 gradi.. Ma non è conveniente essendo dispensa.. 

 

Ora ho messo i sali contro l umidità.. Certo l ideale sarebbe un deumidificatore elettrico.. 

 

Un foro verso il basso comunque proverei a farlo.. Per creare almeno più movimento d aria.. 

 

Cerco comunque mollier

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Il ricambio di aria è importantissimo per evitare formazione di muffe e per la salute, purtroppo il diagramma di Mollier non menziona correnti d’aria...lui resta sempre valido, a meno che la corrente d’aria non faccia variare una delle tre variabili.

Edited by Alessio Menditto
Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Non penso, però è inutile parliamo senza numeri, devi comprare un igrometro per misurare l’umidità relativa, e se puoi un termometro laser da puntare contro le pareti per vedere la loro temperatura.

Con l’igrometro puoi valutare come varia l’umidità relativa a seconda di come arieggi o ventili, senza numeri si perde solo tempo e si parla sul nulla.

Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Ok.. Allora vedo di prendere qualche misurazione.. 

Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Al momento comunque che non ho trovato  essuno che avesse igrometro e termometro, ho installato 2 vaschette con dei sali anti umidità ed è migliorata la situazione.. 

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Alex ma guarda che si possono comprare...non è che costa mille euro. 

Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Ah si si lo so che li vendono.. Ma avevo già le vaschette.. Ho preso solo i sali.. Giusto per tamponare alla veloce.. 

Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Riesumo questa discussione visto che ci risiamo... umidità.... scarpe con muffa all interno delle loro scatole...

 

Cosi ho comprato un deumidificatore... non so se posso fare nomi...

 

L'ho acceso alle 12 ... alle 18 aveva raccolto 2 litri di acqua  abbassando l umidita da 82 a 67...

 

Siamo ancora alti pero... ora è ancora in funzione e un altro litro l ha tolto...

 

Chiedevo... la dispensa è ricavata dall intercapedine collina casa... casa esposta a sud con doppi vetri isolanti.. mi conviene tenere la dispensa chiusa? Oltretutto ho due bagni che hanno due finestre 60 x 60 nella dispensa.. mi conviene tenerle chiuse o aprire tutto?

Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Il deumidificatore lascialo sempre acceso: punta un'umidità del 40% e fallo andare.

Se è vero che dall'altra parte hai la terra non si asciugherà mai e resterà una soluzione tampone.

 

Per il discorso bagni, se l'unica luce che avevano era su quella stanza, ti consiglio di prendere un deumidificatore anche per il bagno con la doccia, oppure rischi seri problemi di muffa,

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Alex81ge
Posted (edited)

La muffa mi ha preso alcune cose... in dispensa... poi i ripiani in legno non aiutano...

 

Ho anche la lavatrice in dispensa... l armadio della camera matrimoniale anche ha avuto problemi di muffa all'interno...

 

Volevo provare a fare un foro verso il basso tra dispensa e cantina perché in alto già c e.. e la cantina avendo la porta a lamelle tipo persiana c e un bel ricambio di aria ed è bella asciutta.. 

 

Forse il parquet in dispensa non è stata una bella scelta progettuale..

 

Mi chiedevo se dei fori sulla facciata non potessero aiutare.. ho esposizione solo a sud..

 

 

Inoltre... la piccola intercapedine lasciata tra il muro di contenimento della collina e il muro della dispensa, presenta verso l esterno un solo foro di ventilazione.. da 20 cm ... non ne servirebbe uno anche in basso?

Edited by Alex81ge
Link to post
Share on other sites
Alex81ge

Secondo me non ci sono fori di areazione...

 

Considerando che non posso aumentare la temperatura del muro..qualsiasi essa sia.. e che con il deumidificatore posso abbassare l umidita penso che l unica sia fare della ventilazione... pensavo nel muro divisorio dispensa cantina...  allargando l esistente.. e farne uno in basso.. diametro magari 20... sul fondo della dispensa posso allargare l esistente.. da 8 forse è un po piccino... parlando con un cliente mi ha fatto notare che se faccio un foro in basso in caso di allagamento dell intercapedine potrebbe entrarmi l acqua dentro?? 

 

Non l ho segnato ma anche bella parete di destra... della camera, in basso ho muffa... anche li c e intercapedine con casa di fianco, ma non hanno fatto fori di areazione..in facciata... forse si potrebbe risolvere il problema facendo questi fori??

67202013488.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...