Jump to content
PLC Forum


EdoMi

Dubbi su tensione di alimentazione trifase

Recommended Posts

EdoMi

Salve a tutti, vorrei sapere se qualcuno può aiutarmi a capire come risolvere un problema...Sto rimettendo in funzione un cabinet di alimentazione per un sistema di simulazione.

Il cabinet ha alcuni Alimentatori AC DC con alimentazione trifase per alcuni e monofase per altri.

I trifase hannno un ingrasso da 108 a 230V trifase ovviamente + N e T

I monofase operano invece a 110V sempre con N e T

Inoltre per alcune modifiche ho aggiunto 3 alimentatori Phoenix contact con ingresso monofase che operano da 100 a 240V

Il cabinet era ed è cablato in modo da avere il neutro e la terra in comune (condizione che mi serve mantenere)

Nell'edificio ho una sorgente trifase + T (no Neutro) a 380V (380 tra le fasi ovviamente e 220 tra fase e terra)

Ho acquistato un trasformatore trifase da 380 a 110, e dopo aver cablato tutto e messo il neutro del trasformatore in comune con il neutro/terra del cabinet ho dato tensione.

Gli alimentatori Phoenix contact non si accendono mentre gli altri hanno una tensione di uscite inferiore a quella nominale e non appena applico un carico scendono ulteriormente...ne ho dedotto che la tensione è bassa (fase fase è 115mentre fase neutro è 70) e che probabilmente negli alimentatori sia mono che trifase, la tensione di ingresso sia riferta non fase fase ma fase neutro e che quindi dovrei prendere un trasformatore diverso...Qualche idea o conferma?

 

 

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

DavideDaSerra

Fai un diagramma di come hai collegato il tutto, così non è molto chiaro.

 

Sei sicuro che siano 110V fase-neutro e non fase-fase a valle del trasformatore?

Edited by DavideDaSerra

Share this post


Link to post
Share on other sites
EdoMi
4 minuti fa, DavideDaSerra scrisse:

Fai un diagramma di come hai collegato il tutto, così non è molto chiaro.

 

Sei sicuro che siano 110V fase-neutro e non fase-fase a valle del trasformatore?

Attualmente in uscita dal trasformatore ho 110 fase fase. Appena posso faccio un disegno. 

Ho idea che le tensioni nominali che servono agli alimentatori siano invece fase neutro se no non si spiega

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Mi viene in mente il problema delle caldaie, che in certi casi vogliono il neutro a 0V, mi sembra comunque strano.

Quei particolari alimentatori potresti metterli sotto trasformatore di isolamento (eventualmente monofase), di cui colleghi un polo a terra così da avere 0-110.

 

Oppure se il tuo trasformatore ha un avvolgimento con presa centrale, potresti usare una configurazione 'wild-leg' in cui metti a terra il centrale di un avvolgimento, così da avere le tre fasi a 120V e la "wild-leg" a 103V, di cui un punto può essere messo a terra.  (Oltre alla possibilità di estrarre due 'mezze' fasi a 60V)

wild-leg-120.png

Edited by DavideDaSerra

Share this post


Link to post
Share on other sites
hfdax

Tu hai un trafo 280/110 e , visto che affermi di aver collegato il neutro del cabinet a quello del secondario, presumo che sia un trafo di tipo Δ/Y (triangolo / stella) e che il centro stella sia quello che chiami neutro. Se hai collegato i dispositivi con alimentazione monofase tra fase e neutro (centro stella), li stai alimentando con la tensione stellata che è pari alla concatenata (tensione tra due fasi) diviso √3 quindi 110 / √3 = 63,5V che diventano 66,8 perchè stai alimentando il trafo a 400V anziché a 380V. Non potranno mai funzionare. Devi alimentare anche i monofase e i phoenix tra fase e fase dandogli i 110V che in realtà saranno 115 per la stessa ragione di cui sopra.

Se gli alimentatori monofase devono per forza ricevere fase e neutro col trafo che hai non si può fare. ti serve un secondo trasformatore monofase 400/110 o 230/110.

 

edit:

Per fare tutto con lo stesso trasformatore dovrebbe essere un 380V/190V Δ/Y. Avresti 190 V concatenati adatti ai tuoi alimentatori trifase che accettano da 108 a 230V e i 110 stellati per i monofase e i Phoenix e potresti collegare il centro stella al neutro del cabinet in modo da avere tre uscite monofase con fase e neutro. Ma un trafo del genere dovresti fartelo fare apposta da un avvolgitore.

Edited by hfdax

Share this post


Link to post
Share on other sites
EdoMi

Grazie ad entrambi per le delucidazioni.

 

Dario, in effetti questa era la risposta che cercavo e hai fugato il mio dubbio. mi toccherà farne fare un altro come immaginavo.

 

L'unico appunto è che la mia tensione in ingresso l'ho misurata e sono 380 esatti. L'uscita che mi serve è a 115 quindi immagino che un trasformatore come quello che ho debba essere 380/200 per avere i valori che voglio in uscita di 115V, giusto?

 

Grazie ancora!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
hfdax
8 ore fa, EdoMi scrisse:

la mia tensione in ingresso l'ho misurata e sono 380 esatti

Davo per scontato che alimentassi dalla tensione di rete che normalmente è 400V. Chiaro che il tuo caso è diverso. quindi:

8 ore fa, EdoMi scrisse:

L'uscita che mi serve è a 115 quindi immagino che un trasformatore come quello che ho debba essere 380/200 per avere i valori che voglio in uscita di 115V, giusto?

Giusto.

Edited by hfdax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...