Jump to content
PLC Forum

crileo

Quadripolare su tripolare?

Recommended Posts

crileo

Salve a tutti, una domanda:

ho un Power center dove uno degli interruttori, un ABB SACE F1 1600 A 3 POLI con sganciatore elettronico PR1/P, ha dei problemi in quanto non interviene più. Avendo lunghissime latenze per quanto riguarda l'approvvigionamento ricambi rischiamo di rimanere in panne molto prima che arrivi il pezzo nuovo; in magazzino ne ho solo uno simile di potenza, ingombri e prestazioni ma è 4 POLI......qualcuno di voi ha avuto esperienze in merito all'utilizzo anche di emergenza di un 4P su linea 3P ?

Grazie a tutti e saluti.

Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Se lo usi per tamponare una situazione di emergenza puoi benissimo usare un quadripolare mettendo su di una fase l poli in serie tra loro, similmente a quanto si fa con un tripolare su di una linea bifilare.

 

Attenzione!!

Prima di porcedere leggi attentamente le specifiche del quadripolare per verificarne la compatibilità con l'inserzione prevista.

Link to post
Share on other sites
crileo
1 ora fa, Livio Orsini scrisse:

Se lo usi per tamponare una situazione di emergenza puoi benissimo usare un quadripolare mettendo su di una fase l poli in serie tra loro, similmente a quanto si fa con un tripolare su di una linea bifilare.

 

Attenzione!!

Prima di porcedere leggi attentamente le specifiche del quadripolare per verificarne la compatibilità con l'inserzione prevista.

Ciao Livio e grazie della risposta ma, scusa l'ignoranza, perché in serie e non in parallelo?

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
39 minuti fa, crileo scrisse:

perché in serie e non in parallelo?

Perchè la stessa corrente che attraversa un polo, deve attraversare anche l'altro. Se li mettessi in parallelo, la corrente si dividerebbe in due.

Link to post
Share on other sites
crileo
3 ore fa, Livio Orsini scrisse:

Se lo usi per tamponare una situazione di emergenza puoi benissimo usare un quadripolare mettendo su di una fase l poli in serie tra loro, similmente a quanto si fa con un tripolare su di una linea bifilare.

 

Attenzione!!

Prima di porcedere leggi attentamente le specifiche del quadripolare per verificarne la compatibilità con l'inserzione prevista.

OK, grazie

Link to post
Share on other sites
Palladipeli

Scusate ma non capisco l'utilità di collegare il quarto polo.

Anzi ii lo vedo come aspetto negativo, collegandoci una fase se lo sganciatore ha la funzione G viene identificata come guasto.

Altro problema come realizzare il collegamento da 1600A in serie dei due poli.

Edited by Palladipeli
Maggior dettaglio
Link to post
Share on other sites
techno99

Concordo pienamente con Palladipeli, il polo del neutro in certi interruttori (non in tutti) ha la portata ridotta rispetto alle fasi. Collega tranquillamente le 3 fasi e lascia libero il neutro, l'interruttore funziona tranquillamente e lo puoi lasciare in modo definitivo.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...