Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
giansto85

FAAC 455D

Recommended Posts

giansto85

Buongiorno,

 

sono un privato amante del faidate, ho sostituito una scheda 452mps con una 455D su cancello a singola anta battente motorizzato tramite un motore Faac 415. E' presente una elttroserratura.

 

La programmazione è stata abbastanza semplice, ho scelto la logica di funzionamento "A", programmato il tempo di lavoro con il rallentamento solo a fine apertura (lasciando lo spingere un paio di secondi in più sia in apertura che in chiusura) e attivata la funzione "colpo d'inversione" per facilitare lo sblocco dell'elettroserratura.

 

Il tutto funziona alla perfezione per circa 20/25 cicli di apertura/chiusura, dopodichè sembra che incominci a sballarsi il tempo di lavoro. Mi spiego meglio, dopo questi cicli di funzionamento perfetto, una volta inviato l'impulso OPEN-A il cancello di apre correttamente ma noto che il rallentamento inizia ad 1/3 dell'apertura e non a 3/4 e, rallentando prima succede che non arriva completamente alla battuta dell'apertura. Successivamente blocco il motore, porto manualemte il cancello in totale apertura, riattivo il motore e dopo il tempo di pausa riparte in maniera "rallentata" non arrivando in chiusura.

 

Non sono se mi sono spiegato bene, però magari a qualcuno di voi è successa una situazione analoga e può aiutarmi...

 

Grazie in anticipo!

 

Gianluca

Share this post


Link to post
Share on other sites

giansto85

Aggiungo un altro dettaglio, i malfunzionamenti li ho iniziati a notare o alla mattina, oppure dopo aver tirato giù il generale della casa. Potrebbe essere un problema del condensatore del motore collegato in morsettiera della scheda?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Errevi76

Potrebbe... sostituiscono e prova a eliminare i rallentamenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73

Ciao giansto85,

come già detto il problema potrebbe essere il condensatore, comunque quando quando succede l'anomalia per caso il display a 2 cifre  indica qualcosa che non va?  Controlla i vari segmenti come si comportano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85
8 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Ciao giansto85,

come già detto il problema potrebbe essere il condensatore, comunque quando quando succede l'anomalia per caso il display a 2 cifre  indica qualcosa che non va?  Controlla i vari segmenti come si comportano.

Ciao Roby,

ieri sera ho provato a riprogrammare il tempo di lavoro e successivamente il cancello, durante tutte le prove "di collaudo", ha funzionato in maniera impeccabile con i segmenti sempre accesi (fotocellule disimpegnate). Un paio di ore dopo dovevo uscire in macchina e ho inviato un impulso di OPEN-A, il cancello ha iniziato a malfunzionare presentando i problemi sopracitati ma ancora nella fase in cui quantomeno mi permetteva di uscire con l'auto. Questa mattina si è aperto a 3/4 obbligandomi a svincolare il motore e ad aprire il cancello manualmente.

 

Vi terrò aggiornati...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73

Strano comportamento davvero, prova a cambiare i condensatori e poi vediamo se ci sono ancora problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85
8 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Strano comportamento davvero, prova a cambiare i condensatori e poi vediamo se ci sono ancora problemi

Buongiorno,

 

ho sostituito il condensatore e ho riprogrammato nuovamente i tempi di lavoro. Nulla da fare, tutto perfetto in fase di programmazione e durante le prove ma, passata qualche ora problemi nuovamente ripresentati. Stamattina ho notato che il problema sembra generarsi in fase di apertura che, dopo il "colpo di inversione" e successivo sblocco corretto dell'elettroserratura, tarda la movimentazione sballando tutto il ciclo di apertura.. Non so più dove sbattere la testa..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Errevi76

Hai provato ad aumentare la forza ,escludere i rallentamenti e l encoder?.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85
7 minuti fa, Errevi76 ha scritto:

Hai provato ad aumentare la forza ,escludere i rallentamenti e l encoder?.

Escludere il rallentamento in apertura lo vorrei evitare in quanto mi sbatterebbe l'anta contro il muro mentre per quanto riguarda l'encoder non mi pare sia presente. Effettivamente configurando la scheda ho diminuito la forza da 25 (valore di default) a 15 in quanto mi sembrava troppo veloce il movimento del cancello. Nel manuale ho trovato un'impostazione avanzata chiamata "bo - COPPIA MASSIMA ALLO SPUNTO: I motori lavorano a coppia massima (ignorando la regolazione di coppia) nell'istante iniziale del movimento. Utile per ante pesanti. " e vorrei effettuare una prima prova attivandola lasciando tutto così com'è.. Eventualmente farò anche come dici tu, riporterò la forza quantomeno al valore di default e proverò anche ad eliminare i rallentamenti. Intanto grazie mille per i preziosi consigli!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73
5 ore fa, giansto85 ha scritto:

Escludere il rallentamento in apertura lo vorrei evitare in quanto mi sbatterebbe l'anta contro il muro

Casomai finché non trovi la soluzione metti un pezzo di gomma tra anta e muro in modo da evitare scossoni e sbattimenti troppo violenti.

 

5 ore fa, giansto85 ha scritto:

l'encoder non mi pare sia presente.

In effetti sul motore non c'è:

https://www.faac.es/Docs/Swing_Leaf_Gates/415/415_I0457_Rev2_IT.pdf

mentre sulla scheda:

https://www.faac.es/Docs/Control_Boards/455D/455D_732452_RevC_IT.pdf

c'è il gatecoder ma dovresti avere i finecorsa sul motore per i rallentamenti che non ho capito in effetti se ci siano o meno visto che dici:

5 ore fa, giansto85 ha scritto:

Eventualmente farò anche come dici tu, riporterò la forza quantomeno al valore di default e proverò anche ad eliminare i rallentamenti.

 

Fai le prove che dici e vedi come va

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85
10 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Casomai finché non trovi la soluzione metti un pezzo di gomma tra anta e muro in modo da evitare scossoni e sbattimenti troppo violenti.

 

In effetti sul motore non c'è:

https://www.faac.es/Docs/Swing_Leaf_Gates/415/415_I0457_Rev2_IT.pdf

mentre sulla scheda:

https://www.faac.es/Docs/Control_Boards/455D/455D_732452_RevC_IT.pdf

c'è il gatecoder ma dovresti avere i finecorsa sul motore per i rallentamenti che non ho capito in effetti se ci siano o meno visto che dici:

 

Fai le prove che dici e vedi come va

Ciao Roby,

 

vado per ordine:

- l'encoder non è presente;

- anche il gatecoder non è presente, la scheda 455d è predisposta per il funzionamento con gatecoder ma comunque si tratta di un accessorio che non posseggo;

- il motore è la versione con finecorsa (415 LS) ma purtroppo chi ha effettuato l'installazione non li ha collegati in quanto presumo che la vecchia scheda 452mps non li supportasse.

 

A questo punto ho una buona notiza ma anche una cattiva: ieri sera ho provato ad alzare la forza da 15 a 25 facendo nuovamente la programmazione del tempo. La buona notizia è che la modifica ha sicuramente giovato al funzionamento in quanto il cancello si è comportato egregiamente per diverse ore (programmazione effettuata alle 19.00 circa, alle 23.00 passateho effettuato un'ultima prova e funzionava ancora perfettamente). La cattiva notizia è che stamattina è saltata fuori una nuova anomalia: inviando comando OPEN-A sia da telecomando che da chiave il cancello non ha dato segnali di vita!! Purtroppo dovevo scappare in ufficio e non ho potuto effettuare qualche ulteriore prova, ho svincolato il motore e per l'ennesima volta l'ho aperto manualmente a spinta... Comincio a pensare che questa 455D sia difettosa......

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73
16 ore fa, giansto85 ha scritto:

- il motore è la versione con finecorsa (415 LS) ma purtroppo chi ha effettuato l'installazione non li ha collegati in quanto presumo che la vecchia scheda 452mps non li supportasse.

Potresti cambiare i cavi che vanno dalla centrale ai motori se non è una cosa pressoché impossibile, avresti un controllo in più dell'automazione e potresti farli rallentare.

Comunque credo anch'io che a suo tempo non sia stato fatto perché la 452 mi sembra che non avesse tale funzione.

 

17 ore fa, giansto85 ha scritto:

La cattiva notizia è che stamattina è saltata fuori una nuova anomalia: inviando comando OPEN-A sia da telecomando che da chiave il cancello non ha dato segnali di vita!! ..................Comincio a pensare che questa 455D sia difettosa......

Qui sinceramente non saprei cosa dirti di preciso, potrebbe anche essere se il difetto lo fa così spesso, magari non mantiene la memoria delle impostazioni  fatte poche ore prima

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85
6 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Potresti cambiare i cavi che vanno dalla centrale ai motori se non è una cosa pressoché impossibile, avresti un controllo in più dell'automazione e potresti farli rallentare.

Comunque credo anch'io che a suo tempo non sia stato fatto perché la 452 mi sembra che non avesse tale funzione.

 

Qui sinceramente non saprei cosa dirti di preciso, potrebbe anche essere se il difetto lo fa così spesso, magari non mantiene la memoria delle impostazioni  fatte poche ore prima

 

Stasera se non pioverà aprirò la scatola e farò qualche altra prova, cambiare i cavi sarebbe la cosa sicuramente più pulita da fare..

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85

Buongiorno,

 

ho qualche dettaglio in più che dovrebbe avvicinarmi alla risoluzione definitiva della problematica che dovrebbe risiedere nell'elettroserratura che in determinate condizioni non sblocca il cancello (o lo sblocca in ritardo) con conseguenza della mancata apertura (o del malfunzionamento della totale apertura causa non rispetto del tempo di lavoro).

La cosa strana, che ha permesso il tardare di arrivare a questa diagnosi, è che non è una cosa che accade sistematicamente, ma mi sono accorto che il mancato sblocco avviene solo di sera, di mattina presto oppure se fa particolarmente freddo con pioggia. Il problema non si presenta di giorno con sole, oppure a seguito di qualche eccitazione forzata manuale della serratura utilizzando la chiave.

 

Ho aperto l'elettroserratura (marca Iseo) e ho controllato il corretto movimento di tutti i meccanismi interni. Li ho lubrificati e tutto sembra essere in ordine e in buono stato, ma comunque non ho potuto notare alcun beneficio.

Dato che, come anticipavo nei primi messaggi, la scheda di controllo Faac 455D è nuova, presumo che il problema possa dipendere solo da 2 cose (e qui correggetemi se sbaglio):

 

- dal cablaggio tra 455D e la bobina;

- dalla bobina stessa dell'elettroserratura.

 

Detto questo, cosa mi consigliate di fare in ordine di semplicità?

Edited by giansto85

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85

Effettuata manutenzione all'elettroserratura che adesso non sbaglia un colpo a prescindere dalle condizioni climatiche. Il problema che persiste è nelle prime automazioni dopo qualche ora di inutilizzo.

 

Premo OPEN-A:

  1. Colpo d'inversione OK;
  2. Sgancio elettroserratura OK;
  3. inizio movimento lento, come se non avesse abbastanza spunto per partire
  4. muovendo l'anta lentamente non riesce ad arrivare ad apertura completa entro il tempo programmato

NB. provato anche ad abilitare la funzione "Massima coppia allo spunto" ma non è cambiato nulla.

 

Richiudo il cancello manualmente, riprovo e tutto magicamente funziona alla perfezione.

 

Ribadisco il fatto che il condensatore l'ho già sostituito.

Potrebbe essere un problema del motore?

Qualche suggerimento?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Errevi76

a questo punto una bella foto o magari il video non guasterebbe , solo per capire se l installazione è corretta.......

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73
5 ore fa, Errevi76 ha scritto:

a questo punto una bella foto o magari il video non guasterebbe , solo per capire se l installazione è corretta.......

Ottima idea

Share this post


Link to post
Share on other sites
giansto85

Cari amici,

 

faccio un passo indietro. Ho riscontrato che il problema è nell'elettroserratura. Ho avuto l'idea di disattivarla meccanicamente bloccando il chiavistello inferiore (quello largo per intenderci) e il cancello sta funzionando perfettamente da giorni in qualsiasi condizione climatica. Lascerò questa configurazione ancora per qualche giorno per essere sicuro al 100% di non avere più problemi. Successivamente pensavo di cambiare la bobina interna dell'elettroserratura (l'ho trovata su Amazon a 13€).

 

Intanto grazie a tutti per il tempo dedicatomi!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ROBY 73
11 ore fa, giansto85 ha scritto:

Ho riscontrato che il problema è nell'elettroserratura. Ho avuto l'idea di disattivarla meccanicamente

Successivamente pensavo di cambiare la bobina interna dell'elettroserratura 

Ok facci sapere gli sviluppi allora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...