Jump to content
PLC Forum


cavallo76

Encoder par accendere 2 lampadine

Recommended Posts

cavallo76

Buon giorno sono Andrea. Sono un perito elettronico ma non ho mai esercitato e cosi i miei studi si sono fatti benedire. 

Avrei la necessità di creare un sistema, solo a livello personale, collegato su un albero, che ne rilevi la posizione. 

Mi spiego meglio. Questo sistema deve essere montato su un albero di sterzo in modo che accenda una lampadina se gira a destra e un'altra lampadina se l'albero gira a sinistra. Queste lampadine devono rimanere accese fino a quando l'albero non torna a riposo in posizione centrale. 

L'albero dalla posizione di riposo fa circa 2 giri a sinistra e 2 giri a sinistra. In pratica lo stesso funzionamento dei cornering light che sono montati sulle nuove auto. 

Pensavo di utilizzare un encoder ma non so come progettare il circuito.

Non conosco precisamente le dimensioni degli encoder, perché a scuola non li ho mai studiati se non teoricamrnte. 

Come alimentazione ho la possibilità di utilizzare la 12v continua in quanto il sistema andrebbe montato su un'auto. 

Non so se esiste già qualcosa in rete, anche perché non so cosa utilizzare come parametri di ricerca. 

Potreste aiutarmi nella ricerca/progettazione?

Nel frattempo vi ringrazio per il disturbo. Andrea. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gabri-z

A me sembra più difficile la realizzazione della parte "meccanica".

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

La via immediata sarebbe quelladi connettere meccanicamente all'albero un potenziometro multigiro, facendo in modo che la posizione centrale dell'albero coincida con la posizione centrale del potenziometro.

In questo modo quando l'albero è centrato dal potenziometro esce metà tensione di alimentazione.

Poi usi 2 comparatori in modo da rilevare con uno latensione maggiore e con l'altro la tensione minore. Se metti le soglie di comparazione leggermente sfalzate dalla metà tensione, avrai al centro una zona neutra.

Con l'uscita dei 2 comparatori vai a pilotare 2 LED di colore differente così sai se l'abero è ruotato dal centro e da quale parte.

 

Usare un encoder dovresti usarne uno assoluto multigiro, poi dovresti fare la decodifica. Inoltre gli assoluti hanno uscita parallela, a meno di usare quelli con interfaccia seriale; questo comporta o parecchi fili di cablaggio, oppure un'ulteriore complicazione per la decodifica.

 

la soluzione analogica è quella più immediata, semplice ed affidabile.

 

Le autovetture moderne hanno a bordo più di un microcontrollore, pertanto è semplicissimo interfacciare un encoder seriale; è solo questione di software.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cavallo76

Vi ringrazio per le risposte. 

Per la parte meccanica ho già qualche idea ma prima volevo verificare appunto il dimensionamento fisico dei componenti che andrò ad utilizzare. 

L'idea di utilizzare un potenziometro mi era già balzata in mente ma l'avevo scartata per via della limitazione dei giri. Ammetto che non conoscevo i potenziometri multigiro i quali mi sembrano più adatti allo scopo ed effettivamente più semplice il circuito. 

Tiro giù qualcosa e vi faccio sapere anche per avere consigli. 

Chiedo 1 sola cosa. Per le tensioni di comparazione, sarà meglio mettere uno stabilizzatore di tensione? Non sono sicuro che con l'alternatore della macchina la tensione rimanga stabile, anzi penso proprio che la tensione vari da 12 a 14v.

Attendo consigli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Devi stabilizzare e filtrare bene tutta la tensione sia di alimentazione del potenzionetro che quella di comparazione.

Dovendo partire dai 12 V nominali di un'automobile, ti consigllierei di scegliere una tensione dell'ordine degli 8V, con un regolatore 7808, vista la limitata corrente che andrai ad assorbire, te la cavi senza dissipatori enormi. Filtra bene, con 2 celle L-C, la tensione prima del regolatore, poi alimenta un potenziometro 10giri da 5k (10k) con la medesima tensione che usi per alimentare i comparatori ed il livello di riferimento.

Se usi i vecchi LM311, hai un ottimo comparatore progettato per mono alimentazione da 5V a 30V. Questo comparatore può alimentare direttamente un LED a bassa corrente.

 

Il circuito te lo puoi provare e mettere a punto su di una bread board.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...