Jump to content
PLC Forum


Giorgio-B-85

Cali di tensione quando vengono accesi elettrodomestici

Recommended Posts

Giorgio-B-85

Ciao a tutti 

Scrivo su questo forum perche ho notato che all'accensione di alcuni elettrodomestici è visibile dalle lampadine un calo di tensione.

Noto questa cocsa quando accendo l'aspirapolvere alcuni elettrodomestici o parte l'ascensore.

La mia è una casa nuova con impianto elettrico nuovo la casa è disposta su tre piani: garage cantina lavanderia e un bagno al piano terra, al piano primo l'abitazione e la mansarda all'ultimo piano non ancora terminata e lasciata al grezzo.

Il problema sembra riguardare solo me (l'abitazione successiva e quella precedente non hanno problemi)

Ho un contratto da 3Kw, il contatore è posizionato piuttosto lontano (una cinquantina di metri) ma mi pare abbiano steso del 10 mm2 

Le prese sono tutte servite da cavi di 2,5 mm2, mentre la linea luci è di 1,5 mm2

L'elettricista ha fornifto le  prove di isolamento e danno valori intorno al centinaio di Mohm.

 

Ho paura che questo comportamento possa dare fastidi algi elettrodomestici ai PC citofono tutto quello che è elettronico....

 

Avete qualche consiglio per  idividuare e risolvere il problema?

 

Grazie a tutti in anticipo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

max.bocca

Cosa c'entra l'isolamento?!?!

Devi capire se la tensione si abbassa all'uscita del gem o all'interno della tua unità immobiliare.

Nel caso sia già all'uscita del gem o punto di consegna del distributore devi passare l'anomalia a loro se oltre i valori contrattuali, se è la tua linea devi rivedere le cdt del tuo impianto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Ci vuole una doppia misura, al gem e fondo linea con un elettrodomestico inserito da almeno due kilowatt. Comunque cinquanta metri di cavo montante per il  Gem non son pochi. Sono villette a schiera? O condominio, parli di ascensore? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giorgio-B-85
 

Ciao a tutti 

Scrivo su questo forum perche ho notato che all'accensione di alcuni elettrodomestici è visibile dalle lampadine un calo di tensione.

............................

Ho paura che questo comportamento possa dare fastidi algi elettrodomestici ai PC citofono tutto quello che è elettronico....

Avete qualche consiglio per  idividuare e risolvere il problema?

Grazie a tutti in anticipo

Ciao a tutti! Qualche aggiornamento e qualche dato ulteriore:

Non e un condominio, abbiamo messo un montacarichi che servirà per una persona disabile.

Ho effettuato alcune misure con diversi carichi allacciati, con un analizzatore di rete che ho nel quadro di casa e che mi  fornisce la potenza abbiamo dei paragoni:

Con qualche lampadina accesa intorno ai 260 Watt:

GEM 224Volt

Generale quadro elettrico (in casa quindi a circa 50mt dal contatore) 223Volt

Accese altre lampadine per circa 460watt

GEM 219volt

Generale 218Volt

Con 2,5 kW del forno degenera

GEM 215Volt

Generale in casa 212Volt

Immagino sia normale con 213 volt stabili che se parte qualche utenza che ha uno spunto importante la tensione si abbassi di parecchio.

 

Cosa consigliate?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

La differenza che misuri tra il punto di fornitura ed il quadro di distribuzione, conferma che il tuo impianto non ha nulla di particolarmente preoccupante.

La differenza di valore, invece, che rilevi al gruppo di misura, tra impianto "carico" ed impianto "scarico" denota che la linea del distributore è leggermente carica, ed anche un piccolo carico come il tuo, ne fa aumentare la caduta.

Purtroppo la differenza rimane nel limite del 10%, e l'ente fornitore è in regola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giorgio-B-85

Grazie mille per la risposta!

 

Vorrei provare a chiedere di aumentare la potenza contrattuale, viste le potenze in gioco e contando che ho intenzione di mettere anche il piano a induzione, questo potrebbe migliorare la situazione? Potrebbe constringere il distributore ad adeguare la linea?

 

Comunque nella casa dopo abitano i miei suoceri e chiedero di fare delle prove e vi terrò aggiornati....

 

Grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites
hfdax
 

Vorrei provare a chiedere di aumentare la potenza contrattuale...questo potrebbe migliorare la situazione? Potrebbe constringere il distributore ad adeguare la linea?

Se la richiesta la fai solo tu ne dubito. Se fossero più utenti a chiedere un aumento di potenza è possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
obilankenoby

Aumentare la potenza non risolverebbe, si dovrebbe vedere la lunghezza del tuo impianto interno, i contatori a quanti metri sono dalla cabina Enel, come detto sopra di contratto la tensione è giusta, una soluzione potrebbe essere di cambiare la tua fase con una più scarica se esiste e se l'Enel accetta la richiesta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Se montasserro dei limitatori di in rush negli aspirapolvere... Sarebbe risolto. Nessuno ti sostituirà, la linea salvo che non chiedi 10kw monofase. X (=Per) il montacarichi fallo rifasare. Comunque portare il 10mm2 come montante non basta.. Ci vuole anche qualche derivazione da 4mm2.se ti capita solo con l'aspirapolvere non ti preoccupare. 

Generalmente le linee enel sono da 6mm2,percla parte utente. 

Edited by Livio Migliaresi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...