Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
marcellocaldaia

Caldaia in blocco, dopo ripetuti interventi

Recommended Posts

marcellocaldaia

Salve a tutti, sono fortunato possessore della caldaia RADI mffi 23 minicodex (adesso ariston). 

 La caldaia ha iniziato ad andare in blocco senza accendersi. Iniziata a smontare il pannello frontale, la caldaia riparte. Ogni volta che la caldaia subiva un urto, ripartiva.

La cosa mi stava facendo diventare matto.

 

Smontato il pannello frontale, verifico le schede , e noto che basta toccare la scheda di accensione per far partire la caldaia.

 

Verifico i connettori, tutto OK. Se la caldaia va in blocco non sono i connettori.

 

Noto sulla scheda di accensione una zona annerita e calda: un dissipatore termico sulla scheda sembra aver raggiunto temperature troppo elevate, annerendo la scheda  (per me si tratta di un dissipatore, allego comunque foto, con cerchietto rosso).

 

Toccando il dissipatore, questo è connesso con un componente elettronico saldato sulla scheda con tre piedini. Appena tocco il componente la caldaia riparte. Senza sostituire la scheda faccio più test di accensione e spegnimento termosifoni, anche test per acqua calda: tutto ok se il componente incriminato sulla scheda di accensione fa contatto.

 

Scheda comprata nuova e sostituita. La caldaia ha funzionato un paio di giorni senza problemi. 

 

Adesso gli stessi sintomi si sono ripresentati: caldaia di nuovo in blocco per accensione manuale o a tempo.

 

SINTOMI: la caldaia dopo reset si accende e rimane sempre accesa al massimo, in 10 minuti raggiunge la temperatura di esercizio attacca e stacca ogni tre minuti. 

 

Appena montata la scheda di accensione nuova, la caldaia si è accesa senza problemi, con una fiamma lieve, andata in temperatura dopo 40/50 minuti e poi funzionava a regime, con attacchi e stacchi regolari con fiamma lieve.

 

Nel frattempo ho sostituito: scambiatore di calore secondario, due sonde covegas, la scheda di accensione.

I sintomi sono quelli di prima. La caldaia va in blocco, spengo, riaccendo e riparte. 

 

Durante la prima accensione (manuale o a tempo),  prima di bloccarsi sento l'acqua che fluisce (pompa), dopo 30 secondi 
prova ad avviare e va in blocco.


Spengo, riaccendo riparte in 10 secondi.  La stranezza è che con la scheda nuova, ha funzionato in modo regolare, 
Sulla scheda di accensione nuova il dissipatore di calore  raggiunga temperature intorno ai 50 gradi, è normale?


 
Ho caricato la foto della scheda di accensione vecchia, quella che è stata sostituita. Il componente cerchiato in rosso è il dissipatore di calore.


Grazie per i consigli


Marcello

952975-modificata.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

marcellocaldaia

Ciao a tutti. Aggiornamento: ho fatto alcune prove di accensione. Se spengo ed accendo con intervalli di pochi secondi la caldaia funziona. Se faccio passare due tre minuti tra un accensione ed un'altra allora va in blocco.  Quando si accende dopo il blocco, sono stato attento ad ascoltare cosa avviene: sento un primo click della scheda di accensione, poi la pompa che gira (rumore di acqua in circolo) e poi un secondo click dalla scheda di accensione e la caldaia si accende. Quando va in blocco il secondo click non si avverte. Grazie per i consigli che spero mi darete. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Prima prova: gira la spina (il sistema di rilevazione fiamma a volte sbarella se gli inverti fase e neutro), se così non risolvi pulisci (togli i residui carboniosi) gli elettrodi di rilevazione fiamma e controlla che non siano crepati, controlla anche che siano ben lambiti dalla fiamma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marcellocaldaia

Prima di tutto grazie per l'aiuto!

Le fasi sono OK.

Ho smontato e pulito. Il blocco rimane quando accendo la prima volta, spengo, faccio ripartire e tutto ok si accende.

 

Questa volta ho fatto la prova con il bruciatore a vista: 

Al secondo tentativo, viene dato subito il consenso elettrico e vedo le scintille e la fiamma partire in modo regolare.

Allego video del secondo tentativo, quando l'accensione avviene in modo corretto.

https://we.tl/t-G50d5RtfvP

il video si trova al link sopra.

 

Al primo tentativo, invece manca proprio il consenso sulla parte elettrica, non ci sono scintille, sento solo acqua che circola, e poi va in blocco.

Grazie per l'aiuto.

Marcello

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

LE fasi? sei in una zona a distribuzione bifase potrebbe essere dovuto a quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marcellocaldaia

Ciao

 Purtroppo questa settimana soni fuori. Appena rientro inverto le fasi. Non ho una spina,  ma il collegamento diretto con i fili. Mi chiedo, se le fasi sono state invertite, non dovrebbero avere problemi anche i miei vicini che usano lo stesso tipo di caldaia?

Grazie

Marcello

Share this post


Link to post
Share on other sites
marcellocaldaia

Ciao, ho invertito le fasi, non è cambiato nulla. Brancolo ne buio. La settimana prossima spero riesca a venire un tecnico che mi risolva la situazione. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
marcellocaldaia

Risolto. Alla fine Bastava pulire dal calcare il pressostato. In pratica il pressostato non riusciva a percepire la pressione dell'acqua a causa del calcare che aveva intasato il cilindro dove scorre il pistoncino che avvia l'interruttore della caldaia. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...