Jump to content
PLC Forum

Steganos

Sgancio magnetotermico GC8813AC32

Recommended Posts

Steganos

Ciao a tutti

nel mio impianto succede che ogni tanto salta il magnetormico differenziale in oggetto. 2 anni fa è successo diverse volte a diversi orari (anche di notte) con diversi elettrodomestici attaccati, poi niente, e ora si è ripresentato il problema una volta qualche giorno fa.

Era tutto spento tranne un condizionatore impostato solo a ventilazione, tv. Piano induzione spento da 10 minuti insieme alla cappa. 

Ho letto che qualcuno per problemi simili chiedeva se in casa c'era un ups e si in casa ho un ups (puo dare problemi?)

Il problema è piu che altro che se capita quando non ci sono in casa per qualche giorno al rientro devo buttare le cose in frigo

 

Se avete qualche suggerimento per risolvere il problema vi ringarzio

 

IMG_20200709_225642.jpg

Link to post
Share on other sites

ligabue

Trattasi di magnetotermico-differenziale.

Se non ci sono sovraccarichi o cortocircuiti, a mio avviso il problema sono le correnti di dispersione dei singoli pparati elettronici, che, sommandosi, potrebbero raggiungere la soglia di scatto del differenziale da 30 mA. Sarebbe meglio suddividere i vari circuiti sotto più differenziali o metterne uno immune ai disturbi.

 

saluti

Edited by ligabue
Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
In questo momento, ligabue ha scritto:

il mio consiglio è di sostituirlo...

Magari con uno in classe A.

Link to post
Share on other sites
FabrizioR

Ciao io non sono un elettricista ne un esperto. Se io avessi questo problema farei in questo modo (da incompetente) : acquisterei dei MTD uno da 10A e uno da 16A. Comincerei a sostituire due degli MT con i MTD appena acquistati. In questo modo identifichi (se) il problema proviene da una linea specifica. 

Edited by FabrizioR
Link to post
Share on other sites
Steganos
Il 12/7/2020 alle 11:46 , ligabue ha scritto:

Trattasi di magnetotermico-differenziale.

Se non ci sono sovraccarichi o cortocircuiti, a mio avviso il problema sono le correnti di dispersione dei singoli pparati elettronici, che, sommandosi, potrebbero raggiungere la soglia di scatto del differenziale da 30 mA. Sarebbe meglio suddividere i vari circuiti sotto più differenziali o metterne uno immune ai disturbi.

 

saluti

quanti differenziali metteresti? ci sono solo 2 spazi liberi

Link to post
Share on other sites
ilsolitario

per lo spazio no problem... esistono serie compatte di MTD da 1 modulo, btcino non saprei ma siemens serie 5sv1313  almeno per il climatizzatore 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...