Jump to content
PLC Forum

Matteo Mabesolani

Curiosità forniture residenziali USA

Recommended Posts

Livio Orsini
38 minuti fa, marco1278 ha scritto:

Loro non hanno limitatori sui contatori. 

 

Dai miei ricordi, limitati a Florida, Georgia e Nord Carolina, arrivano con la media tensione sino ai limiti dell'abitazione, poi mettono un trasformatore, che da noi chiameremmo autotrasformatore perchè non c'è separazione galvanica, e dall'uscita prelevano il 110V ed il 220V mono fase per servire l'abiltazione.

Però dipende molto dalle compagnie elettriche e può capitare che nella stessa città, se operano 2 differenti compagnie, le cose differiscano.

Negli stati del Sud est va tutto elettrico: riscaldamento, condizionamento, acqua sanitaria e cucina.

Anche i grossi escavatori per scavare i "basament" delle abitazioni sono elettrici. Hanno un ble cavo che alimenta i motori elettrici che servono a far funzionare le pompe dell'olio. Sono grosse macchine che caricano un camion con 2 cucchiate di terra!

Link to post
Share on other sites

marco1278

Si esatto mettono trasformatori vicino alle abitazioni e portano le due fasi (sfasate di 180 gradi) e il neutro. 

Le fasi passano da una cassetta fusibili, poi nel contatore (che ha solo stadio di misura) e da lì vanno al centralino dentro casa che ha due magnetotermici sulle due fasi ed è diviso in due per fase 1 e fase 2.

 

Alla fine che fa da limitatore è solo l'interruttore nel quadro dell'abitazione. 

 

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...