Jump to content
PLC Forum


Franck1975

Monitor Dell ultrasharp 2709W non si accende

Recommended Posts

Franck1975

Gentili utenti del forum vorrei chiedervi aiuto per questo problema:

il mio monitor Dell Ultrasharp 2709W da un giorno all'altro ha smesso di funzionare.

In pratica dopo essere stato spento per qualche giorno alla riaccensione non ha dato segni di vita.

Quando si prova ad accenderlo il led di stato emette una flebile luce ma si spegne subito. Chiaramente a schermo non si vede nulla ,

ho provato ad illuminare il pannello anche con una torcia (per  escludere fosse un problema di retroilluminazione) ma niente.

Ho provato a cercare sul web degli schemi , ma non trovo nulla... 

Qualcuno mi potrebbe aiutare? 

Link to post
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

se ha qualche annetto controlla gli elettrolitici sulla scheda di alimentazione e poi riferisci

Link to post
Share on other sites
Franck1975

Grazieper la pronta risposta e per il suggerimento!

Ho un pò di problemi a smontare lo schienale del monitor... 

Non ci sono viti e sto cercando di documentarmi e capire come sono disposti gli incastri delle varie parti in plastica.

Vorrei fare meno danni possibile...

Link to post
Share on other sites
Franck1975


Finalmente ieri sera utilizzando una spatola di metallo ed aiutandomi con dei cunei in plastica sono riuscito ad accedere all'elettronica del monitor.

 

Come ho già premesso in altre discussioni qui nel forum sono un semplice appassionato di riparazioni, quindi siate clementi se dico baggianate...

 

Osservando le varie schede non si notano bruciature evidenti o componenti palesemente danneggiati.

Forse qualche traccia di calore, perchè questo monitor tendeva  a scaldare un pò sul retro. Infatti tutta l'elettronica visibile in foto era coperta da una barriera metallica collegata ai dissipatori della scheda di alimentazione con dei pad termoconduttivi, al fine di fare essa stessa da aletta dissipante...


EletCompleta.thumb.jpg.9299b68fd5ccde27b6b41f9bfda5b75d.jpg

 

Concentrandomi sulla scheda di alimentazione ed osservando attentamente i condensatori elettrolitici ( sono in tutto 9 ) sono visivamente perfetti.

Con la scheda smontata e capovolta ho misurato (senza dissaldarli ) le capacità di tutti questi condensatori e direi che sono tutti sani.

Solo per il gruppo di cinque condensatori visibili sulla destra, essendo in parallelo riesco a misurare la capacità totale ( pari a cinque volte la capacità del singolo condensatore ) essendo questi cinque collegati in parallelo.

 


 SchAlim.thumb.jpg.91e95ac8868b74cffd152a34a58d43be.jpg

 

 A questo punto mi sono fermato: posso fare altre misure?

Devo analizzare altri componenti? 

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Devi misurare le tensioni.al connettore di uscita della scheda alimentazione.

Link to post
Share on other sites
Nadine 82

anche io ho un dell, il 2209w però, del quale ho il service manual.

Con molta attenzione, devi eseguire le misurazioni delle tensioni, altrimenti non ti possono aiutare..

Link to post
Share on other sites
Nadine 82

se tu dovessi riuscire a trovare il SM sarebbe molto utile; vedo che Dell spiega molto bene, nel mio modello seguendo il SM è facile trovare dove sta il rpoblema, ti indicano passo per passo su quali componenti misurare e che valori devi rilevare ecc..non sempre sono così dettagliati i SM

Link to post
Share on other sites
Franck1975

La scheda di alimentazione del monitor, dal poco che ho capito, ha l'ingresso della tensione di rete in basso a sinistra (in foto è il connettore con i fili rosso e nero provenienti da una piccola scheda marrone che penso faccia da filtro alla tensione di rete.

Poi ha due connettori di uscita:

un connettore a 9 pin che va ad alimentare la scheda principale ( posto all'estrema destra sotto la fila dei cinque condensatori in parallelo )

un connettore a 14pin che va ad alimentare la scheda per la retroilluminazione ( posto all'estrema sinistra in alto sopra la prima aletta dissipante a partire da sinistra )

Sul connettore a 9 pin  leggo  23,5 Volt sui fili blu verde e arancio rispetto ad punto metallico come una vite sul telaio del monitor

Sul connettore a 14pin leggo 23,5 Volt sui fili giallo , arancio, rosso ,marrone e nero rispetto ad una vite sul telaio lì vicino...

 

La ricerca di un service manual è stata la prima cosa che ho fatto, ma non ho trovato nulla... 

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Non sono plausibili quelle tensioni, solitamente verso la scheda interfaccia c'è almeno una tensione bassa tra 3,3 e 5v, poi puo' esserci un.12v per il pannello e eventuale audio, per la scheda inverter risulta comunque un po bassa, mi aspetto una tensione piu tonda tipo 24v., mi sembra strano che tutti quei 9 fili facciano una sola tensione, bisogna seguire le piste dal trasforfmatore quello sulla destra e passando dai diodi rettificatori si stabilisce quante linee di tensione vanno alle due schede, si potrebbe studiare il circuito di feedback per scovare le tensioni nominali, si può anche scollegare il carico dell'alimentatore e collegarne uno fittizio oer vedere se c'è una consistente erogazione, si possono testare i diodi dettti.oer corto, si può provare a cambiare il circuito di controllo principale e si può misurare la tensione di pfc.

Link to post
Share on other sites
Nadine 82

basta cercare in google dell 2209 repair, e nei primi risultati c'è un sito dove riportano varie esperienze di riparazione; ci sono anche dei riferimenti ad alcune tensioni.

I 24v ci sono in diversi punti, un utente aveva anche lui 23,5v ad esempio.. bo magari buttaci l'occhio, se non l'hai già fatto

Link to post
Share on other sites
Franck1975

 

18 minuti fa, illogatto ha scritto:

https://www.badcaps.net/forum/showthread.php?t=31873

 

prova a buttare un'occhio qua'

Già fatto dal primo momento, dal poco che ho capito è una sequenza di interventi su vari problemi del 2709W.

Si passa dai problemi di alimentazione ai problemi di reballing su un chip sulla scheda madre.

Dunque una varietà così ampia di problemi da confondere non poco le idee.

Il mio intento è di cercare di identificare se il problema è di alimentazione o di comando dalla scheda madre.

Comunque in mancanza di altri suggerimenti conto di rileggere con calma quella discussione alla ricerca di nuovi spunti...

Certo è un peccato non riuscire a trovare il manuale di servizio. Sto cercando anche quelli di altri modelli della stessa serie ma ho trovato solo quello del 2209W.

Ed a prima vista mi sembra piuttosto diverso dal 2709W.

Link to post
Share on other sites
Nadine 82
32 minuti fa, illogatto ha scritto:

prova a buttare un'occhio qua'

era la discussione che consigliavo anche io

 

2 minuti fa, Franck1975 ha scritto:

Sto cercando anche quelli di altri modelli della stessa serie ma ho trovato solo quello del 2209W.

Ed a prima vista mi sembra piuttosto diverso dal 2709W.

si ma.. non sottovaluterei la procedura, quella secondo me è identica (intendo dove fanno la sequenza per rilevare il problema). Ovvio che il numero del componente da testare sarà diverso, ma non il tipo. Del resto mi viene da pensare, vista la sigla, che 2209w e 2709W che possano avere parti simili.

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Ok allora la scheda emette solo 24v, fermo restando che i toui non sono precisi, quindi vanno caricati in modo fittizio e misurata la tensione, se non è ok è opportuno fare quello che ho già scritto

Link to post
Share on other sites
Franck1975

Vi ringrazio per i numerosi suggerimenti, ma purtroppo non ho sufficienti attrezzature e competenze per andare molto oltre nell'analisi del guasto.

Vorrei soltanto capire se il malfunzionamento è da inputarsi alla scheda di alimentazione ( per un suo guasto interno) o ad un mancato input di comando da parte della scheda madre del monitor. Dalla attenta lettura del forum che mi è stato segnalato infatti si evince che spesso la mancata accensione del monitor è dovuta a problemi ad un chip di controllo di tale scheda. Quest'ultimo problema escluderebbe ogni possibilità di riparazione...

Allo stato attuale ripetendo più volte le misure sul condensatore di livellamento dell' alimentatore trovo soltanto 305V (quando dalla lettura del forum che mi è stato segnalato in precedenza dovrei trovarne 325V per avere in uscita i 24V )...

E' dunque questa la causa per cui trovo in uscita dell'alimentatore soltanto 23,5V ? Seppur in modo insufficiente posso considerare funzionante la scheda di alimentazione fino a tale condensatore? E' in tolleranza un condensatore che in etichetta dovrebbe essere da 150microfarad e alla misura ne vengono letti soltanto 135?
 

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Con il pfc dovresti avere sui 400v sul condensatore grosso. 135 è in tolleranza.

Link to post
Share on other sites
Franck1975

Vorrei brevemente aggiornarvi:

ho fatto diverse prove sul monitor fino a giungere alla conclusione che il problema non è da imputarsi alla scheda di alimentazione.

Infatti riscaldando su un termosifone la sola scheda madre e poi rimontandola sul telaio e collegandola alla scheda di alimentazione il monitor è ripartito regolarmente.

Una volta in funzione il monitor non da più problemi, poichè è mantenuto ben caldo dalla retroilluminazione e dal calore della scheda di alimentazione.

Il problema però è la necessità di riscaldarlo per farlo accendere e funzionare correttamente.

Ho ripetuto più volte questa procedura e per il momento funziona.

Che sia un problema di cattiva saldatura dei chip di comando della scheda madre?

Pertanto (come capitato ad un paio di utenti del forum linkato in precedenza nella discussione) sarebbe risolutivo un reflow dei chip?

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Vista l'età del monitor, o come dicono a Roma monitore, sembra un problema di elettrolitici della scheda interfaccia , cambia quelli un po' grossi attorno alle bobine. sempre a bassa esr.

Link to post
Share on other sites
Franck1975

Grazie per la dritta Bruce, vorrei aggiungere qualche dettaglio in più alla descrizione del comportamento del "monitore"...

Nelle varie prove effettuate  ho notato che dopo la procedura di riscaldamento  e di primo avvio se lo lascio spento anche diverse ore, ma con un segnale in ingresso di qualche tipo ( ad esempio gli ho collegato un decoder digitale terrestre alla porta hdmi ) il monitor parte anche a freddo. 

In pratica è sufficiente che dopo la prima accensione io lo spenga dal pulsante di spegnimento frontale (lasciandolo collegato alla rete elettrica) e con un segnale in ingresso attivo affinchè poi, anche dopo parecchio tempo, riaccendendolo dal pulsante frontale il monitor funzioni regolarmente.

Mi chiedo: se il problema risiedesse in uno o più condensatori non dovrei tutte le volte portarli alla giusta temperatura per far si che funzionino?

Oppure c'è qualcosa che mi sfugge?

Potrebbe darsi che quel segnale in ingresso "tiene attivo" un qualche componente responsabile del mancato funzionamento del monitor se non sollecitato?

Link to post
Share on other sites
James Bonz

All'ultima domanda: molto probabilmente si, sulla hdmi c'è un filo che porta un 5v, è probabile che sia pari pari connesso al 5v  generale della scheda monitor tale che tenga carichi i condensatori su quella linea, però non cambiare solo queli dei 5v, gia che ci sei cambia pure gli altri che ho scritto.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...