Jump to content
PLC Forum


geppetto78

Quale Alimentatore installare

Recommended Posts

geppetto78

Buonasera, ho installato in casa un sistema allarme INIM SMATLIVING 1050,

composto da n° 7 Out-smart, n° 4 volumetrici e 10 contatti, una sirena interna ed una esterna con batteria, e n° 2 Tastiere Touch, tutto a filo.

Improvvisamente la centralina è rimasta senza corrente, aprendola ho visto che l'alimentatore IPS12040 era bruciato.

L' ho sostituito con uno nuovo IPS12060.

Montandolo e seguendo le istruzioni ho notato che il led verde lampeggia, e come indicato nelle istruzioni sembrerebbe (lampeggio lento) Sovraccarico Uscite.

Che vuol dire che l' alimentatore non è adeguato per l impianto dell'allarme?

Grazie..

Edited by geppetto78
Link to post
Share on other sites

Panter
35 minuti fa, geppetto78 ha scritto:

La centrale era spenta..... l'alimentatore IPS12040 era bruciato.

L' ho sostituito con uno nuovo IPS12060.

Montandolo e seguendo le istruzioni ho notato che il led verde lampeggia, e come indicato nelle istruzioni sembrerebbe (lampeggio lento) Sovraccarico Uscite.

Che vuol dire che l' alimentatore non è adeguato per l impianto dell'allarme?

 

No, l'alimentatore è adeguato e devi controllare dov'è il sovraccarico e.... presto, altrimenti bruci anche questo alimentatore che fortunatamente è gestito da microprocessore e ti segnala l'anomalia.

 

- Controlla se staccando la batteria di centrale la segnalazione scompare (led verde acceso fisso), e in questo caso cambiala subito. 

- Controlla se su ogni uscita aux ci sia la giusta tensione di 13,5-13,8V.

- Vai sulle uscite aux e controlla, staccando una linea per volta, per vedere qual'è che produce sovraccarico.

 

Edited by Panter
Link to post
Share on other sites
geppetto78

La batteria è una 12V 9A cambiata 2 settimane fa.

 

Per capire meglio... cosa intendi dov è il sovraccarico?

la somma di tutti gli  assorbimenti dei dispositivi collegati( che ho elencato prima) dovrebbe essere inferiore a 3A( come scritto sull'alimentatore) giusto?

Link to post
Share on other sites
Panter

Prima stacca la batteria anche se nuova e controlla come ti ho detto.

No, il carico dei dispositivi e periferiche non deve essere inferiore ai 2A suddivisi tra le uscite. La corrente eccedente serve per la carica della batteria quando è scarica.

Edited by Panter
Link to post
Share on other sites
Panter

Il fatto che hai cambiato la batteria una settimana fa, e che dopo si sia bruciato l'alimentatore fà pensare che sia proprio lei il problema (anche se è una supposizione che va avvalorata con la prova che ti ho detto di fare.

Link to post
Share on other sites
geppetto78

Allora, ieri verso le 15 ho montato alimentatore, ed ho notato che il led lampeggiava, per questo ho scritto il post qui,

dopo circa 3 ore il led verde è rimasto acceso in modo fisso. l ho controllato ripetutamente tutta la serata e questa mattina, ma rimane sempre ficco.

 

Potrebbe essere che il sovraccarico si presenta nel tempo necessario che la batteria si carica? (perché quando ho montato l alimentatore la batteria era scarica.

 

Grazie...

Link to post
Share on other sites
Panter
4 ore fa, geppetto78 ha scritto:

Potrebbe essere che il sovraccarico si presenta nel tempo necessario che la batteria si carica? (perché quando ho montato l alimentatore la batteria era scarica.

 

E' possibile ma... è necessaria un'analisi temporale di quello che è successo e che tu non hai precisato e hai detto solamente (dopo) di aver cambiato la batteria (per altro da 9Ah) una settimana prima  e poi l'alimentatore che si era guastato.

Se la centrale si è spenta e hai trovato l'alimentatore guasto, la batteria si è scaricata andando in protezione quando la tensione era 11V per preservarla, ma comunque in scarica profonda. In queste condizioni (dopo il cambio dell'alimentatore) la batteria ci mette parecchio tempo per recuperare la carica assorbendo parecchia corrente, ed è per questo che ti ho detto, come primo controllo, di staccare la batteria e controllare se la spia verde dell'alimentatore diventava fissa, e ciò avrebbe significato che il probema era sulla batteria.

 

Nel tuo caso, la batteria ha messo parecchio tempo per recuperare la carica che risultando eccessiva portava l'alimentatore ad indicare sovraccarico. Ora, se la tensione di alimentazione (leggibile anche sulla tastiera Alien) è attorno ai 13,3-13,5V, significa che la batteria ha recuperato la sua carica e tutto procede regolarmente.

Tieni presente che la batteria non dovrebbe mai arrivare in "scarica profonda" e dovresti attivare tutte le segnalazioni di guasto batteria o alimentatore tramite l'invio di un sms di avviso che ti avvisa di intervenire.

Comunque il nuovo alimentatore è gestito da microprocessore che ne salvaguarda il funzionamento e ha 20Watt di potenza in più del vecchio. Di superiore c'è lo stesso modello ma con catattere finale G (al posto di S) a significare che è di Grado 3 ed è di dotazione delle centrali di Grado 3; ...ha una doppia uscita, una per il carico e un'altra per la carica della batteria ma.... occorre essere competenti per sostituirlo al posto del Grado 2 (S).

 

Lascia le cose così se la tensione di esercizio risulta normale (con tester, la tensione dovrebbe risultare attorno ai 13,8V).

 

ps. se il sistema l'hai montato da solo senza l'intervento di un installatore...., queste cose è necessario conoscerle.

 

 

 

Link to post
Share on other sites
geppetto78

Adesso che la batteria è carica e il led  è acceso fisso la tastiera mi indica 12,5V.

Ieri quando ho montato l'alimentatore (con batteria scarica) il led lampeggiava e la tastiera indicava circa 11 V.

è affidabile il valore che da la tastiera?

 

Altrimenti la tensione dove mi conviene misurarla all'uscita dell'alimentatore?

 

Grazie...

Link to post
Share on other sites
Panter
1 ora fa, geppetto78 ha scritto:

il led  è acceso fisso la tastiera mi indica 12,5V

[...] la tensione dove mi conviene misurarla all'uscita dell'alimentatore?

 

Una batteria con avvenuta scarica profonda impiega molto più tempo a caricarsi completamente (più di 24 ore). Vedrai che domani sera, se la batteria si è ripresa, anche in tastiera segnerà più di 13V.

Col tester basta che misuri sulla batteria o su un Aux. Lo scarto di tensione sulla batteria tastiera è di circa 3 decimi.

Edited by Panter
Link to post
Share on other sites
geppetto78

Ho atteso 2 giorni, la luce verse dell alimentatore è rimasta accesa fissa. Ho controllato adesso la tensione sulla batteria è 13,6v

sulla tastiera mi da 12,6V

Link to post
Share on other sites
Panter

A questo punto con 13,6V, sembra che la batteria abbia recuperato bene.

Forse..., se la tastiera Alien segna 12,6V può dipendere dal fatto che non sia aggiornata all'ultima versione di fw (5.10). Verifica anche sulla seconda tastiera se misura la stessa tensione. Hai installato la sonda di temperatura sulla batteria? se non l'hai fatto sarebbe bene installarla perché l'alimentatore caricherebbe la batteria in funzione della temperatura della batteria nel contenitore chiuso preservandone la vita. 

 

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...