Jump to content
PLC Forum


Maurizio06

Alimentatore x server compaq ps-6231-2a - aiuto per modifica

Recommended Posts

Maurizio06

Buongiorno,
Ho un alimentatore da server compaq ps-6231-2a , sono riuscito ad accenderlo grazie a indicazioni recuperate online...
Vorrei portare la tensione in uscita a 13,8 v, ho provato con il trimmer dedicato ma più di 12,75 non sono riuscito ad alzarla.

Ho fatto un sacco di prove...aggiunto resistenze da 1k fino a 12k sui piedini 1 di due controller che ho identificato ( UC3843BN e ML4824 ) il buffo è che qualsiasi cosa faccia non ci si schioda dai 12,75 v max....e neanche salta tutto... :lol:
Non avete mica indicazioni di come fare?
Grazie.

 

Allego qualche foto...

20210407_102054_1024x768.jpg

20210407_102147_1024x768.jpg

20210407_102230_1024x768.jpg

20210407_163854_1024x768.jpg

20210408_154209_1024x768.jpg

20210409_091829_1024x768.jpg

Link to post
Share on other sites

patatino59

Devi individuare il partitore composto dal trimmer di regolazione e una resistenza, posti all'uscita dei 12 volt, e il cui centro va ad un ic TL431.

Abbassando di poco la resistenza dal centro verso massa o alzando quella dal positivo al centro la tensione in uscita aumenta.

Link to post
Share on other sites
Maurizio06

Grazie per la risposta Patatino59,

Credo di aver identificato il partitore come mi hai indicato, ti allego le foto....

Spero veramente di riuscirci...è veramente un alimentatore stupendo....

Ciao.

20210412_160828_1024x768.jpg

20210412_160911_1024x768.jpg

20210412_161200_1024x768.jpg

Link to post
Share on other sites
Maurizio06
5 ore fa, patatino59 scrisse:

Devi individuare il partitore composto dal trimmer di regolazione e una resistenza, posti all'uscita dei 12 volt, e il cui centro va ad un ic TL431.

Abbassando di poco la resistenza dal centro verso massa o alzando quella dal positivo al centro la tensione in uscita aumenta.

 

Link to post
Share on other sites
Maurizio06
il 12/4/2021 at 19:50 , Maurizio06 scrisse:

 

Purtroppo non ha funzionato....ho provato....da 9.53K a 9K la tensione sale dal massimo che riuscivo ad avere prima (12,75v) a 12,88v, poi diminuendo ancora la resistenza fino a 5k non cambia più nulla....c'è qualche altro blocco...

Grazie per eventuali altre indicazioni.....

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Potrebbeanche essere che quella sia lamassima tensione che può erogare l'alimentatore. In genere questi alimentatori non consentono grandi variazioni delle tensioni di uscita, ma solo piccoli aggiustaggi intorno al valore nominale.

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Maurizio06
2 ore fa, Livio Orsini scrisse:

Potrebbeanche essere che quella sia lamassima tensione che può erogare l'alimentatore. In genere questi alimentatori non consentono grandi variazioni delle tensioni di uscita, ma solo piccoli aggiustaggi intorno al valore nominale.

 

 

 

Che delusione....in effetti in una delle prove che ho fatto modificando il partitore delle resistenze la tensione di uscita l'avevo ridotta a 8 volt, quindi si riduce anche molto...

E se tentassi di combinare due delle tre uscite ( 5 - 3,3 - 12v) per ottenere i miei 13,8 volt?

a occhio direi che non si può fare....ma forse voi avete qualche ricetta valida....

Link to post
Share on other sites
patatino59

Combinando una uscita positiva con una negativa avrai si, la somma delle tensioni, ma la corrente del ramo più debole (200 mA).

Cosa ci devi alimentare e che corrente ti serve ?

Considera che quegli alimentatori, in genere, sono ottimizzati per la tensione a potenza maggiore, e le altre uscite sono considerate accessorie.

 

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

da 13,8 a 12 non sono tanti, mi sembra strano che non si riesca.

In passato avevo modificato un alimentatore, e non mi sembra di non esserci riuscito, certo sono passati 20 anni.

Riesci a disegnare il circuito che comprende il 431 il trimmer e i vari componenti attorno?

Link to post
Share on other sites
Maurizio06
15 ore fa, patatino59 scrisse:

Combinando una uscita positiva con una negativa avrai si, la somma delle tensioni, ma la corrente del ramo più debole (200 mA).

Cosa ci devi alimentare e che corrente ti serve ?

Considera che quegli alimentatori, in genere, sono ottimizzati per la tensione a potenza maggiore, e le altre uscite sono considerate accessorie.

 

Almeno 10 A ... per un trasmettitore...

Link to post
Share on other sites
Maurizio06
12 ore fa, DavidOne71 scrisse:

da 13,8 a 12 non sono tanti, mi sembra strano che non si riesca.

In passato avevo modificato un alimentatore, e non mi sembra di non esserci riuscito, certo sono passati 20 anni.

Riesci a disegnare il circuito che comprende il 431 il trimmer e i vari componenti attorno?

E' un pcb a doppia faccia...troppo difficile per me.

Posso inviare foto ben definite della zona....anche se dopo, innumerevoli prove, credo che ci sia un altro controller che si occupa di limitare la tensione massima....c'è un ML4824 posizionato (mi sembra) prima della zona che si occupa della regolazione delle tensioni.

Link to post
Share on other sites
Maurizio06

Ho provato a cercare in rete lo schema di questo alimentatore ma non ci sono riuscito...

Non è che magari qualcuno sa come trovarlo?

Grazie.

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

 

il 15/4/2021 at 08:33 , Maurizio06 scrisse:

E' un pcb a doppia faccia...troppo difficile per me.

Posso inviare foto ben definite della zona

vedo se riesco

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

a pagina 22 del datasheet ti fa vedere lo schema attorno al TL431, nel tuo caso Rfbb potrebbe essere il trimmer

Link to post
Share on other sites
DavidOne71

powersupply_schematic.gif

nella zona a sx in basso, ERROR AMP, sarà simile al tuo

 

 

Link to post
Share on other sites
Maurizio06
10 ore fa, DavidOne71 scrisse:

powersupply_schematic.gif

nella zona a sx in basso, ERROR AMP, sarà simile al tuo

 

 

Grazie Davide molto gentile.

vedo se riesco a cavarci qualcosa..

Ciao.

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Perché mettere lo.schema di un altro apparecchio? Il circuito di retroazione penso comprenda non solo il TL 431 ma anche i due operazionali in particolare uno per il 12v e uno per il 3,3v, io a intuito direi che il segnale del trimmer passa prima nel operazionale poi va nel tl431, inoltre c'è da capire come funziona il chip sul secondario che controlla la precisione delle tensioni, ma quello credo che abbia purtroppo una regolazione fissa standard per quelle tensioni da ATX, per cui sarebe da bypassare o da ingannare sul suo ingresso 12v.. vale a dire dovresti realizzare un partitre sul 13v che riporti 12 esatti su quel chip.

Edited by James Bonz
Link to post
Share on other sites
Maurizio06
il 25/4/2021 at 23:48 , James Bonz scrisse:

Perché mettere lo.schema di un altro apparecchio? Il circuito di retroazione penso comprenda non solo il TL 431 ma anche i due operazionali in particolare uno per il 12v e uno per il 3,3v, io a intuito direi che il segnale del trimmer passa prima nel operazionale poi va nel tl431, inoltre c'è da capire come funziona il chip sul secondario che controlla la precisione delle tensioni, ma quello credo che abbia purtroppo una regolazione fissa standard per quelle tensioni da ATX, per cui sarebe da bypassare o da ingannare sul suo ingresso 12v.. vale a dire dovresti realizzare un partitre sul 13v che riporti 12 esatti su quel chip.

Grazie per la risposta...ma non saprei come fare.

Un saluto.

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Che arrendevolezza, se non hai la minima idea di come funziona un apparato così, perché ti metti in testa di modificarlo? questo dimostra l'inutilità di moltissimi detti popolari, ovvero volere NON è potere..

Purtroppo non posso spiegare tutto nel dettaglio, serve sempre del proprio da parte di chi chiede aiuto, se non.sei mosso da sufficiente curiosità e motivazione allora non cimentarti in cose troppo difficili, servono solo a demotivarsi.

Edited by James Bonz
Link to post
Share on other sites
Maurizio06
23 ore fa, James Bonz scrisse:

Che arrendevolezza, se non hai la minima idea di come funziona un apparato così, perché ti metti in testa di modificarlo? questo dimostra l'inutilità di moltissimi detti popolari, ovvero volere NON è potere..

Purtroppo non posso spiegare tutto nel dettaglio, serve sempre del proprio da parte di chi chiede aiuto, se non.sei mosso da sufficiente curiosità e motivazione allora non cimentarti in cose troppo difficili, servono solo a demotivarsi.

Ho chiesto solo se qualcuno poteva aiutarmi.

Nessuna intenzione di offendere o provocare.

Un Saluto.

Link to post
Share on other sites
James Bonz

Nessuno si offende ci mancherebbe, pero' la perdita di tempo c'e'..

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...