Jump to content
PLC Forum


cippa lippa

Ampiezza orizzontale e verticale curioso TV TX-C81 21 pollici 90 gradi

Recommended Posts

cippa lippa

Buondì a tutti!

Ho un meraviglioso panasonic TX c81 (che tv ragazzi) che funziona molto bene. Ho rifatto saldature per bene, pulitp piste ,verificato condensatori e sostituiti.

Il TV funziona perfettamente, gli unici due difetti sono questi. 

Il primo è che il verticale con segnali a 60hz in particolare crea queste linee RGB in alto non giuste. O meglio sono giuste ma dovrebbero stare a fondo corsa e rimanere li tutte vicine. Se io stringo il verticale si assottigliano e rimangono giuste tre vicine a fondo scala, se invece allargo si allargano anche loro e arrivano appunto così. Il tv funziona perfettamente con questi segnali. (così come tutti i panasonic che ho). Ho sostituito già gli elettrolitici da schema (che purtroppo non ho, pare non esista...) che ho preso come riferimento quello del C84 alpha 2...non sono certo al 100 percento però sia proprio quello ovvero lo stesso identico schema. Purtroppo sostituiendo gli elettrolitici (in particolare C455) non cambia nulla...Ho paura possa essere il tda che magari funziona male (3654) però mi pare strano....per carità potrei anche provare a cambiarlo....però prima vorre icapire meglio. Pensavo potesse essere magari il 3300mfarad anche o quelli piccolo proprio li c452 ecc mi pare da 0,33 o 0,0033 da 500V...ma anche li non so mi pare strano...Voi che ne pensate?

 

Secondo, l'orizzontale risulta un pelo stretto. Poco, diciamo mezzo cm destra e sinistra. Vorrei allargarlo ma essendo 90 gradi non ho possibilità tramite trimmer. Mi sono già consultato con il grande Riccardo e cambiare il condensatore sul collettore del finale risulta una ottima idea. Il problema è che da schema (8200pf a 1.2kv) C558......non esiste sullo stampato. A meno che non sia altrove rispetto a li ma mi parrrebbe curioso francamente...Ho cercato e ricercato ma nulla. Sono io che non vedo o sono pirla?

 

GrazieQ!

 

qui foto

 

tzuiOTD.jpg

fPdQgKa.jpg

 

BxCB0Rg.jpg

Edited by cippa lippa
Link to comment
Share on other sites


patatino59
4 minuti fa, cippa lippa scrisse:

Vorrei allargarlo ma essendo 90 gradi non ho possibilità tramite trimmer.

Puoi agire sull'alimentazione, se è stretto di poco, altrimenti puoi aggiungere un condensatore da 470 pf 3000 volt tra collettore e emettitore del finale EAT.

Il condensatore di Flyback, citato da Riccardo, è posto tra collettore ed emettitore, ed in genere è abbastanza ingombrante (circa 35 x 25 x 12 mm)

Dalla foto sembra quello marrone tra il transistor e il connettore del giogo, anche se mi sembra piccolo.

Per le ritracce in alto, devo dire che la soluzione non è semplice.

Si tratta di verificare attentamente, essendo un difetto lieve e non evidente, tutti gli oscillogrammi relativi ai sincronismi ed allo spegnimento della ritraccia, e in particolare tutti i vari segmenti del cosiddetto segnale "Sandcastle", nel quale ci sono diverse informazioni prodotte da vari circuiti sia sull'orizzontale che sul verticale.

La ritraccia indesiderata può dipendere da un diodo di blocco sui finali RGB, dal diodo sul finale verticale o da un condensatore esaurito sul verticale, ma anche dal filtraggio delle alimentazioni.

Insomma, se la cosa può consolarti, le righine di ritraccia sono una brutta bestia anche per un esperto.

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa

ah sono sicuro. Diciamo apprendendo da un pò tutti voi ho capito benissimo l'idea e il giro tra sync, sandcastle ecc. Il problema a quanto ho capito è che può essere un problema a monte che si trascina fino in fondo...non è detto che "il fondo" o crei ecco. Capisco ci vada un oscilloscopio ecco, altrimenti diventa che uno cambia un pò così a caso...la mia idea è chiedre appunto mediamente cosa ne pensiate :) Pensi che un cambio di tda possa diciamo avere qualche effetto? Oppure un tda comunque o lavora o non lavora punto...? E in base alla tua esperienza, condensatori da 0,33 o 0,0033 (che sono in schema proprio in zona subito li del tda verticale) possano essere degli imputati?

 

L'alimentazione ci avevo pensato anche io ma...non esiste un trimmer per la +b (che agisce sull'ampiezza)...ergo non saprei come fare.

Aggiungere un condensatoe ok! Ma non l'ho mai fatto avrei bisogno di una guida da voi...

Si vero, di solito sono grossi quei condensatori ma non capisco li è tutta la zona finale e eat...può essere altrove??mi pare una follia ma sai...in base allo schema dovrebbe servire a spegnere scintilel di rientro da eat...almeno...

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa

H ostudiato un pò meglio ancora lo schema ma purtroppo non mi aiuta proprio ahimè. Lo chassis è uguale ovvero alpha 2 ma il C84 è un 110 purtroppo e quindi hai il controllo orizzontale. Qui è tutto predisposto ma non ci sono delle cose. Questo condensatore non lo trovo proprio, quello marrone non credo, penso sia lo snubber. Altri grandi non ne trovo...Possibile che sia qualche condensatore anche poliestere nei dintorni orizzontale (o zona phase) a essere un pelo sotto e quindi fare questo? O appunto zona comparatore fase...?idee?

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci
Link to comment
Share on other sites

cippa lippa

grande riccardo come sempre! provo allora. Prima lo misuro intanto :)

 

Per le linee invece proverò coi condensatori in zona verticale e magari il tda in ultima analisi

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa

Ah Riccardo, secondo te è meglio cambiare condensatore oppure metterne uno in aggiunta come diceva patatino? Nel caso, esattamente come dovrei metterlo?

Link to comment
Share on other sites

patatino59
6 ore fa, cippa lippa scrisse:

meglio cambiare condensatore oppure metterne uno in aggiunta

Per aumentare leggermente l'ampiezza dovresti trovare un condensatore della capacità esatta (alcune case se li facevano costruire apposta)

Aggiungere capacità in PARALLELO a quello principale è molto più semplice e permette di variare l'ampiezza in maniera molto più precisa.

Quasi tutte le marche avevano un condensatore grande e uno piccolo, in parallelo.

Attenzione alla tensione di lavoro.

Ci vuole da 2 o 3 Kilovolt !

La capacità da aggiungere, a spanne, è circa 250 pF a centimetro.

Aumenterà anche l'ampiezza verticale, ma quella la puoi regolare.

 

 

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa
Posted (edited)
2 ore fa, patatino59 scrisse:

Per aumentare leggermente l'ampiezza dovresti trovare un condensatore della capacità esatta (alcune case se li facevano costruire apposta)

Aggiungere capacità in PARALLELO a quello principale è molto più semplice e permette di variare l'ampiezza in maniera molto più precisa.

Quasi tutte le marche avevano un condensatore grande e uno piccolo, in parallelo.

Attenzione alla tensione di lavoro.

Ci vuole da 2 o 3 Kilovolt !

La capacità da aggiungere, a spanne, è circa 250 pF a centimetro.

Aumenterà anche l'ampiezza verticale, ma quella la puoi regolare.

 

 

chiarissimo. Certo è vero, mi pare sia molto più semplice anche nella realizzazione.ok quindi se devo aumentare diciamo di circa mezzo cm massimo 1 a destra e sinistra potrebbe andare bene anche 250pf? PEr cm intendi totale o cm da tutti i lati? Chiarissimo per il verticale e per il voltaggio

E di preciso per metterlo in parallelo dove lo dovrei saldare? Direttamente sul condensatore principale rosso tra collettore e finale? Perchè dalla foto appunto di condensatore ce n'è solo uno, altri non ne vedo (vero che generalmente ce ne sono due)....non capisco...

Edited by cippa lippa
Link to comment
Share on other sites

patatino59
34 minuti fa, cippa lippa scrisse:

Direttamente sul condensatore principale rosso tra collettore e finale?

Tra Collettore e Massa, anche sotto al transistor, dove è più comodo.

Alcune case lo aggiungono dopo la produzione, per questo non sempre ce ne sono due.

Per esempio, Philips, ne ha sempre uno aggiuntivo piccolo blu e spesso va in cortocircuito, per la gioia dei riparatori... 😄

Edited by patatino59
Link to comment
Share on other sites

cippa lippa
26 minuti fa, patatino59 scrisse:

Tra Collettore e Massa, anche sotto al transistor, dove è più comodo.

Alcune case lo aggiungono dopo la produzione, per questo non sempre ce ne sono due.

Per esempio, Philips, ne ha sempre uno aggiuntivo piccolo blu e spesso va in cortocircuito, per la gioia dei riparatori... 😄

Ok...chiarissimo intanto sul perchè potrebbero non aggiungerne un altro. Questo non potrebbe essere no? capisco la foto non sia chiara.....

Sul dove invece ho un attimo ancora da capire perchè massa direttamente del finale di riga ok, il collettore invece a quale pin? Il collettore ha H+,H-,V+,V- corretto?

Mi è chiaro anche che due condensatori in parallelo sommano le capacità ma redistribuiscono il voltaggio di funzionamento, messi in serie sommano il voltaggio ma redistribuisci la capacità? due condensatori da 10mf e 100V in serie arrivano ad avere una capacità di 5mf e 200V corretto?

 

 

uiOMt5F.png

Link to comment
Share on other sites

patatino59
3 ore fa, cippa lippa scrisse:

Il collettore ha H+,H-,V+,V- corretto?

NOOO !

Ecco perchè non capivo tutte le tue richieste di precisazione !

Quella che citi tu è la spina del Giogo di deflessione.

Ovviamente parliamo del Condensatore di Flyback, che si trova connesso tra il collettore del Transistor Finale di Riga e l'emettitore !!!

Se ci fai caso, ha la piastra tagliata attorno al rivetto, per assicurare l'isolamento, visto che su quel punto ci sono i più ampi impulsi di tutta la TV (1500 volt picco-picco)

 

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa
Posted (edited)
41 minuti fa, patatino59 scrisse:

NOOO !

Ecco perchè non capivo tutte le tue richieste di precisazione !

Quella che citi tu è la spina del Giogo di deflessione.

Ovviamente parliamo del Condensatore di Flyback, che si trova connesso tra il collettore del Transistor Finale di Riga e l'emettitore !!!

Se ci fai caso, ha la piastra tagliata attorno al rivetto, per assicurare l'isolamento, visto che su quel punto ci sono i più ampi impulsi di tutta la TV (1500 volt picco-picco)

 

Pardon che rimbambito, continuavo a vedere connettore e non collettore. Giorni difficili argh...

Scusami il collettore questo intendevo. Ok quindi il condensatore in aggiunta sarebbe da mettere tra appunto il collettore e la massa appunto del finale di riga se ho capito correttamente lato sotto pcb direi). Dovrei fare una foto migliore, ma possibile quel componente blu possa già essere un condensatore (e quindi cambiarlo appunto con uno del valore che mi dicevi?) Non credo sinceramente perchè sembra un poliestere (e nemmeno u ncondensatore)...

 

 

https://imgur.com/Fw9LgDH

Edited by cippa lippa
Link to comment
Share on other sites

patatino59

Se c'è un condensatore blu vedi cosa c'è scritto sopra.

Questo, per esempio è da 220 pF e 3000 volt

s-l300.jpg

 

Puoi aggiungerne un terzo o sostituirlo con uno di valore più alto, il risultato è lo stesso.

Due o più condensatori in parallelo comportano la somma delle singole capacità e la stessa tensione

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa
11 minuti fa, patatino59 scrisse:

Se c'è un condensatore blu vedi cosa c'è scritto sopra.

Questo, per esempio è da 220 pF e 3000 volt

s-l300.jpg

 

Puoi aggiungerne un terzo o sostituirlo con uno di valore più alto, il risultato è lo stesso.

Due o più condensatori in parallelo comportano la somma delle singole capacità e la stessa tensione

Chiaro si. Devo capire bene, non credo però che lo sia un condensatore...ergo ne metterei appunto uno in parallelo (che chiaro si, aumentano la capacità in parallelo mentre in serie raddoppiano se fossero ue da 50v il voltaggio ma la capacità diventa di un quarto totale). Per un aumento di quadro come vedi di circa mezzo\1cm per lato cosa mi consigli? un 470pf?

Link to comment
Share on other sites

patatino59
36 minuti fa, cippa lippa scrisse:

cosa mi consigli?

Provare ?

Cosa ne pensi, dopo 15 risposte... 😄 ?

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa
21 minuti fa, patatino59 scrisse:

Provare ?

Cosa ne pensi, dopo 15 risposte... 😄 ?

:) giustamente

 

Ok allora prendo un 470pf da 3000 come mi hai consigliato. Appena lo monto ti aggiorno!

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa
il 30/4/2021 at 20:32 , patatino59 scrisse:

Provare ?

Cosa ne pensi, dopo 15 risposte... 😄 ?

Eccomi di nuovo! Finalmente ho sottomano nuovamente il tv!

Allora aggiornamento. Incredibilmente modificando il parametro del vertical shift il difetto delle righe orizzontali è sparito completamente....non so bene come sinceramente e perchè ma è così. L'immagine risultava sempre un pelo troppo spostata in alto di circa 1cm così ho verificato bene presenza di trimmer o altro. Ebbene ci sono dei connettori singoli che attraverso la connessione con un connettore che sembra uno per la massa gestiscono lo shift verticale! Me l'ero perso effettivamente è proprio scritto center (e poi UP e DOWN).

Modificandolo sono riuscito a centrare l'immagine al mm (ma al mm veramente) e aprendo un pelo il verticale in modo che sia perfetto....sono sparite le linee. Non lo fa più nè a caldo nè a freddo nè a 50 ne a 60hz! Se magari qualcuno riesce a darmi una spiegazione meno empirica lo abbraccerei! Sono comunuqe dire molto contento è riduttivo

 

Secondo veniamo all'ampiezza (che era il problema meno problema). Ho visto che sul collettore c'è sia quel condensatore più grosso (da verificare bene di quanto) subito davanti ce n'è un altro da 681pf per 2kv a disco giallo. Facilmente quindi è quello su cui dovrei intervenire. Anzitutto capendo se lui è ancora dignitoso oppure no come misurazione....secondariamente cosa mi consigliate nel caso? Lo tolgo e ne piazzo magari due nuovi da 470pf l'uno? in modo da aumentare a 1nano totale circa?

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa

Aggiorno ancora il thread :)

Allora ho sostituito elettrolitici lato anche orizzontale. Ora il tv allarga bene ed è tutto a posto (ho aggiunto anche il 470pf)

Ora ho un inconveniente (che non so se ci fosse prima però perchè non l'avevo mai acceso per oltre 40 minuti). In pratica il tv (per ora è ancora aperto) se tenuto acceso per oltre 30-35 min il quadro comincia a ballare verticalmente. Poco all'inizio per poi continuare sempre di più e arrivare che l'immagine in pratica pare non sincronizzata che balla tutta.

Francamente sono sbalordito non capisco. Ho rifatto bene tutte le saldature, controllato per bene tutto il pcb ma nulla. La cosa incredibile è che se spengo e riaccendo anche subito il tv sincronizza nuovamente perfettamente subito..per poi ridare il problema dopo però meno tempo....

 

cosa ne pensate?

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

usa spray freezer sugli IC del verticale e dei sincronismi

Link to comment
Share on other sites

cippa lippa
Posted (edited)

Grazie come sempre Riccardo. pensavo anche io (se uso il phon il difetto arriva prima, se spengo il tv alla riaccensione torna perfetto per un tempo proporzionale a quanto l'ho lasciato spento. se accendo subito torna il difetto dopo paio di minuti, se accendo dopo 5 min riappare dopo 10 e così via).

così a naso non so perchè penso sia più qualcosa sul sync. Questo tv fa anche che quando non ho segnale, l' osd del menù a schermo gira a destra e sinistra per lo schermo come se lui stesso non fosse sincronizzato. Se premo su AV1 l'osd AV1 gira a destra e sinistra come una freccia. Già questo mi puzza...con il sync perfetto fin quando appunto non viene questo difetto dopo tot tempo. Cosa pensi possa essere più resistenze o integrati proprio? elettrolitici in zona verticale e orizzontale li ho cambiati tutti...

 

PS non escluderei nemmeno i trimmer dell'horizontal hold e vertical eight....

Edited by cippa lippa
Link to comment
Share on other sites

cippa lippa

Aggiorno il post per ringraziare come sempre Riccardo e PAtatino.

Il problema era R503 che era andata sotto valore a causa sicuramente di un elettrolitico spompo. Questo ha portato il tda in corto (tda2579A) dei sync.

Cambiato TDA2579A (inserendo il B di un BeO, funzionante perfettamente), resistenza, tutti gli elettrolitici in zona il TV è acceso da tre ore perfettamente senza l minimo segno di problematica ora.

Inserito condensatore da 470pf in parallelo al condensatore da 681pf (che a sua volta è in parallelo a quello grosso da 8200pf subito davanti al collettore), il tv ha aperto l'orizzontale di circa mezzo cm ovvero esattamente la grandezza che volevo (proprio al mm, incredibile, nè un mm più nè uno meno).

 

Ripasso ancora saldature lato audio (condensatori cambiati) e poi il tv è pari al nuovo :D Secondo me c'è qualcosa ancora in media frequenza da cambiare (l'osd se non ha un segnale in sync non è sincronizzato e balla lungo l oschermo, ma non sono però sicuro al 100 percento che sia un guasto...diversi tv soprattutto pana ho notato che non agganciano l'osd se non c'è un segnale sincronizzato, dovre verificare mandandogli un segnale in rf ma non uso questo segnale quindi no problem) ma il tv di fatto è un orologio!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...