Jump to content
PLC Forum


PietroD.

Commutatore a 3 uscite per lampade a basso consumo

Recommended Posts

PietroD.

1623517198665..jpg.882ca0f63c4f1cd5430f5872f526272e.jpgSalve a tutti, dopo aver realizzato il progetto di DavidOne71, ho iniziato ad apportare delle opportune modifiche sia per il problema dei falsi contatti sul pulsante di select sia per evitare il solo ciclico delle tre lampade senza possibilità di poterle accendere in gruppi. Allego schema abbozzato per una vostra visione, suggerimenti e correzioni prima del montaggio finale. 

Link to comment
Share on other sites


DavidOne71

purtroppo c'è un problema nel carico delle immagini, devi usare un servizio esterno e postare qui il link delle immagini

1 ora fa, PietroD. scrisse:

ho iniziato ad apportare delle opportune modifiche sia per il problema dei falsi contatti sul pulsante di select

era il passo successivo

è stato sufficiente inserire un condensatore o cos'altro?

1 ora fa, PietroD. scrisse:

sia per evitare il solo ciclico delle tre lampade senza possibilità di poterle accendere in gruppi

non capisco, però con lo schema capirò o almeno lo spero😃

Link to comment
Share on other sites

PietroD.

Buona domenica , purtroppo non so come postare la foto dello schema modificato... Come servizio esterno non so proprio a chi appoggiarmi. Comunque ho realizzato un circuito di clock con un 4011 più stabile e sicuro per evitare rimbalzi col pulsante collegato al pin 13 del 4024, poi ho utilizzato le prime sei uscite bufferizzate del 4024 collegate tramite dei diodi 4148 ( usati 10 in totale) x configurare i tre canali secondo le mie esigenze e cioè : 1 on , 2 e 3 off; 1 off , 2 on, 3 off; 1 e 2 off , 3 on; 1e 2 on, 3 off; 1off, 2 e 3 on; 1 e 2 e 3 off. Su ogniuna di queste 3 uscite ho collegato tramite resistenza da 10k un transistor BC 547b, emettitore a massa tramite una resistenza da 330 ohm. Sul collettore PIN 2 del moc optoisolatore 3041 e il PIN 1 al positivo dei 12 v, PIN 4 al gate del Triac Bta12 a 400 , mentre il PIN 8 va all'A1 tramite due resistenze rispettivamente da 680 ohm e 150 ohm, nel mezzo di queste due resistenze si collega un condensatore da 47 nF 400 v verso l'anodo 2. Il circuito viene alimentato a 12 dalla rete tramite un condensatore da 330 nF a 400v  due 1n4007 , zener da 12 v ed elettrolitico da 220 microF a 25v. Comprendo che non è chiaro il tutto . Spero di inviare presto lo schema....

Link to comment
Share on other sites

DavidOne71
27 minuti fa, PietroD. scrisse:

purtroppo non so come postare la foto dello schema modificato

https://imageshack.com/signup

 

28 minuti fa, PietroD. scrisse:

Spero di inviare presto lo schema

aspetto

Link to comment
Share on other sites

PietroD.

Buon giorno a tutti , mi scuso con tutti x la mia non volontaria assenza ma sembra che questo progetto non porti tanti bene come in passato per Mirko adesso per me, tanto che attualmente sono a Negrar x accertamenti medici con la speranza di risolvere tutto positivamente a fine di questa settimana . Per DavidOne , scusami ma solo adesso ho potuto fare il passaggio dell'immagine del progetto in quel sito, ma non trovo come estrapolare il link da associare qui , da allegare per metterlo in visione a tutti... Ci sto provando in tutti i modi....

Link to comment
Share on other sites

PietroD.

pn4KOK9Qjeccolo finalmente 👋👍

Link to comment
Share on other sites

gabri-z

Un resistore da 470 kOhm - 1 MOhm in parallelo al condensatore da 330 nF /400 V potrebbe evitare qualche scossa in caso di collegamento con la spina e non permanente .

 

Il resistore da 330 Ohm (forse eliminato ) , andrebbe nel collettore del transistor e dimensionato in base al assorbimento del LED interno del MOC .Non può mancare , rischi di sciogliere il MOC .

Edited by gabri-z
Link to comment
Share on other sites

gabri-z
3 ore fa, PietroD. scrisse:

attualmente sono a Negrar x accertamenti medici con la speranza di risolvere tutto positivamente a fine di questa settimana

Auguri ! Pare che siamo sempre di più.....😰

Link to comment
Share on other sites

DavidOne71
10 ore fa, PietroD. scrisse:

Per DavidOne , scusami ma solo adesso....

Si ma non voglio metterti l'ansia, sentiti libero di fare quello che ti piace

 

10 ore fa, PietroD. scrisse:

sono a Negrar x accertamenti medici con la speranza di risolvere tutto positivamente a fine di questa settimana

Mi spiace tanto e ti faccio un grande in bocca al lupo

 

Veniamo allo schema

I foto accoppiatori sono superflui, inutile separare se poi alimenti direttamente dalla rete, se avessi messo un trasformatore, allora si.

Come è stato detto, la resistenza sul emettitore da 330 ohm va messa sul collettore o esteticamente meglio tra il +12 e l'anodo del moc (è solo un dettaglio estetico)

La resistenza da 220 ohm, messa comune ai tre leds, va triplicata, una per ogni led, altrimenti vedi un calo di intensità sui leds quando ce ne sono due o più accesi. (Esteticamente le metterei sull'anodo)

 

Lo hai già provato?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...