Jump to content
PLC Forum


kondalord

Casa della Nonna - come sdoppiare cavo antenna con C.C. a valle dell'impianto?

Recommended Posts

kondalord
1 ora fa, snipermosin scrisse:

Ma non ti abbiamo fatto uno schema io e felix? Scorri un po' sopra di alcuni post e lo vedi.....

Si certo, ma alla luce  di quanto detto da felix  in base alle nuove informazioni, mi chiedevo se ora cambiava qualcosa?

I 2 schemi proposti sono stati concepiti con un alimentatore ad unica uscita

 

è colpa mia perchè avrei dovuto verificare tutto prima di scrivere qui, ma non pensavo avessero fatto questa modifica!

Probabilmente dal disegno precedente non si capiva molto:

 

Le cassettine 1 e 2 sono sulla stessa parete a circa 50 cm di distanza

  • la cassettina 1 è la classica cassetta con una presa di corrente e una di antenna
  • la cassettina 2 non ha frutti, ma solo la copertura con dei fori da dove passano 3 cavi , tra cui quello dell'antenna del soggiorno:  il cavo è intero  dalla SPI 00 (soggiorno) all'alimentatore (cucina)

Per cui l'unico modo per poter usare la SPI 14 al posto della SPI 05 e quindi collegare il cavo del soggiorno come passante ad essa è quella di fare una traccia(cosa che vorrei evitare possibilmente)  tra le due cassettine, giusto? oppure potrei fare altro?

 

 

image.thumb.png.2617356f60c6e4ce0c21f45c38250ba8.png

Link to comment
Share on other sites


felix54

Se riesci ad usare una sola uscita dell'alimentatore e se quella che rimane libera la chiudi con una resistenza, rimane tutto uguale, alla peggio perdi 4 dB per strada.

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Giuro che dall'ultimo schema non c'ho capito nulla. Da dove arriva il segnale dell'antenna? Potresti rifarlo bene partendo dall'antenna e passando man mano dalle prese che devono rimanere, senza mettere alcuna sigla, magari ci pensiamo noi a farlo?

Link to comment
Share on other sites

felix54
25 minuti fa, snipermosin scrisse:

Giuro che dall'ultimo schema non c'ho capito nulla

Adesso ti spieghi il perchè della mia risposta?

1 ora fa, felix54 scrisse:

Se riesci ad usare una sola uscita dell'alimentatore e se quella che rimane libera la chiudi con una resistenza, rimane tutto uguale, alla peggio perdi 4 dB per strada.

Perchè anch'io non ci ho capito nulla!

Link to comment
Share on other sites

kondalord

Scusate non sono molto pratico di schemi, allora prova a rifarlo in questo modo:

ho preso lo schema di Felix lasciando invariata la parte di sopra perchè alla fine quella che cambia è solo la parte  vicino all'alimentatore, e ho tolto le sigle delle prese del piano terra come suggerito da Snipermosin

 

Ho messo in evidenza che la prima presa del piano terra non ha nessun cavo passante, serve solo l'alimentatore che poi a sua volta dirama due cavi:

  • uno al TV
  • uno alla presa del soggiorno (tramite una cassetta 503 vuota con un tappo di plastica forato)

Preciso che non mi sarà possibile far arrivare il cavo antenna nel soggiorno tramite una presa derivata , come la SPI 14 suggerita da Felix, causa disposizioni delle cassette 503 murate attuali.

 

 

Spero di essere  stato più chiaro in questo modo😅

 

2079490139_antennanonna.thumb.jpg.68478b0490d9f4567f45aa29c3c34109.jpg

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Vediamo se ho capito. La parte alta dello schema, diciamo fino al derivatore DE2-22, è quello che ti abbiamo suggerito, poi a seguire, c'è una presa che si trova tra alimentatore e derivatore De2-22 che attualmente non è passante, giusto?

E poi in basso è la situazione attuale che c'è in casa, confermi?

 

Dunque: La parte iniziale alta è ok come da schema precedentemente postato da felix, e fino a quì ci siamo e sta bene.

Poi, quella presa che tu dici che non è passante come dici, e questa deve diventare invece una passante, nello schema di felix era una SP114, ci dici che lunghezza e che tipo di cavo c'è tra derivatore e questa presa? Perchè si potrebbe scegliere tra una -14 e una -18.

Dopo che ci fai sapere questo particolare si puo' proseguire per quelle in basso.

Link to comment
Share on other sites

felix54

I farei così:

92PevPy.jpg

alla peggio, qualora ci sia una grande differenza di cavo fra le due prese, la più lontana diventerà da 7 dB anzichè 10.
Non che sia una soluzione ottimale ma piuttosto che una SPI05 che è un partitore, ci metto una 7 dB che assomiglia di più ad un drivatore, anche se con una separazione un po' risicata.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Felix forse hai frainteso, non intendevo l'attenuazione delle due prese i basso, ma la SPI 14, che forse potrebbe salire a SPI 18, in modo da equilibrare la differenza tra il derivatore -22 e la presa -14 che, togliendo 1 db di passaggio del -22 e il cavo, sarebbe ancora un tantino elevata rimanendo circa 5 db, ecco perchè avevo pensato a una passante -18 ma per essere sicuri volevo sapere che lunghezza di cavo c'è, perchè se parliamo di 30 metri allora la -14 è giusta.

Link to comment
Share on other sites

felix54
1 ora fa, snipermosin scrisse:

se parliamo di 30 metri allora la -14 è giusta.

Al post nr. 3 aveva scritto proprio 30-40 metri, perciò ho previsto una 14 dB.

Link to comment
Share on other sites

kondalord

vi rispondo commentando sullo schema

1577072943_antennanonna.thumb.jpg.0c454a03137b4a6822933b1e24c10792.jpg

3 ore fa, snipermosin scrisse:

....

Poi, quella presa che tu dici che non è passante come dici, e questa deve diventare invece una passante, ....

Non può diventare passante in quanto

  • riceve il cavo dall'antenna e fra un pò dal derivatore (ed è l'unico tubo presente nella cassettina 503)
  • il cavo che poi va nel nel soggiorno viaggia lungo un altra traccia e un altra cassetta 503

 

Domanda   si mettesse un derivatore da interno a 2 vie dopo l'alimentatore, e su quest'ultimo si chiudesse un uscita con una resistenza? o si cambiasse con un alimentatore classico?

 

Link to comment
Share on other sites

felix54
13 minuti fa, kondalord scrisse:

o si cambiasse con un alimentatore classico?

Premetto non mi vergogno a dire che non ho ancora capito ma questa tua domanda mi lascia perplesso.

Lo avevo già scritto che se lo usavi come se fosse un alimentatore ad una sola uscita, lo avresti potuto fare previo chiusura dell'uscita libera con una resistenza e con un'attenuazione maggiore di 4 dB rispetto ad un vero alimentatore a uscita unica.

Mi sfugge comunque, come riusciresti a risolvere il problema.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

snipermosin
2 ore fa, felix54 scrisse:

Al post nr. 3 aveva scritto proprio 30-40 metri, perciò ho previsto una 14 dB

Allora mi taccio, concordo con l'ultima versione dello schema.

Link to comment
Share on other sites

felix54
41 minuti fa, snipermosin scrisse:

Allora mi taccio

Invece di tacere, aiutami a capire le ultime osservazioni di kondalord 😉😏

 

Link to comment
Share on other sites

kondalord
2 ore fa, felix54 scrisse:

Premetto non mi vergogno a dire che non ho ancora capito ma questa tua domanda mi lascia perplesso.

Lo avevo già scritto che se lo usavi come se fosse un alimentatore ad una sola uscita, lo avresti potuto fare previo chiusura dell'uscita libera con una resistenza e con un'attenuazione maggiore di 4 dB rispetto ad un vero alimentatore a uscita unica.

Mi sfugge comunque, come riusciresti a risolvere il problema.

La questione principale è questa:

  • alla SPI 14 potrà essere collegato un solo cavo  ovvero quello che scende dal derivatore, quindi potrà avere solo una uscita  quella utente: niente cavo passante all'interno della cassettina 503 

 

alla luce di questo, attualmente è l'alimentatore a dividere il segnale in due (TV e presa soggiorno) , mi hai indicato che l'alimentatore deve servire una SPI 10 (soggiorno ) e un altra SPI 10 (TV cucina) ma:

  • tra la TV e l'alimentatore (che sono posizionati sullo stesso mobile) non posso metterci alcuna presa  (SPI 10) in mezzo.

A questo punto dopo la PSI 14 avrei l'alimentatore da cui escono un cavo che va alla SPI 10  + il cavo cha va diretto alla TV senza prese in mezzo, è un problema devo per forza di cose trovare un modo per metterci una SPI 10 tra TV e alimentatore? o potrebbe andare meglio usando un derivatore a 2 vie per dividere il segnale in:

  • un uscita passante che andrebbe collegata all'alimentatore e quindi alla TV
  • un uscita derivata che  si collegherebbe alla SPI 10 del soggiorno

 

Spero di essere riuscito a spiegarti meglio la situazione

spi 14.jpg

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Vediamo se ho capito. La presa cerchiata verde non è possibile metterla ad incasso perchè manca la cassettina 503, giusto?

Quindi puoi rimediare con un derivatore ad una sola uscita -10 db con la derivata che va alla tv e la passante chiusa da resistenza.

Link to comment
Share on other sites

CiteGio

Io credo di aver capito che dalla SPI14 debba andare all`alimentatore passando dalla derivata non dalla passante. 

Allora invece della SPI14 mette derivatore un De2-14 dalla passante va all`alimentatore al quale chiude le due uscite.

Una derivata direttamente alla tv, l`altra in salotto con presa diretta o cavo diretto alla tv.

Link to comment
Share on other sites

felix54

Portate pazienza ma oggi sono così.

Intanto nella SPI14 la DC non transita dalla presa utente, così come non passerebbe da un derivatore a due uscite che non sia Offel, quindi niente SPI14 e niente DE2.xx

Ci vuole molto a montare una cassettina esterna in cui montare la presa?
Anche mettendo un derivatore, non sarebbe fuori da una 503 inesistente?

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

CiteGio
37 minuti fa, felix54 scrisse:

Portate pazienza ma oggi sono così.

Intanto nella SPI14 la DC non transita dalla presa utente, così come non passerebbe da un derivatore a due uscite che non sia Offel, quindi niente SPI14 e niente DE2.xx

Ci vuole molto a montare una cassettina esterna in cui montare la presa?
Anche mettendo un derivatore, non sarebbe fuori da una 503 inesistente?

kondalord ha una presa a muro, che non conosciamo, dalla cui chiamiamola derivata (o uscita se preferisci) invece di andare al televisore va all`alimentatore e da questo ai due tv.    

 

Quindi ho dedotto che la presa fosse superfla e messo il derivatore al suo posto.

Link to comment
Share on other sites

felix54

Non so cosa dire.

Quando capirò quale è il vero problema, aggiungerò qualcosa in più a quanto ho già scritto.

Alla base di tutto, sta di fatto che per proporre soluzioni, bisogna sapere con precisione come funzionano i vari componenti.

Rileggi tutti i post per capire come si è arrivati sin qui.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Mi pare che l'ultimo schema sia conforme alle richieste, con le eventuali modifiche alternative che abbiamo suggerito alla fine:

10 ore fa, felix54 scrisse:

Ci vuole molto a montare una cassettina esterna in cui montare la presa?
Anche mettendo un derivatore, non sarebbe fuori da una 503 inesistente?

O la presa SPi 10 dentro una cassettina 503 esterna, o derivatore esterno -10 a posto della presa, sono piccolini e si nascondono facilmente, non ci credo che dia fastidio dietro una tv, è un cubetto di un paio di cm, non anneghiamo dentro un bicchiere d'acqua......

 

Link to comment
Share on other sites

CiteGio

Rileggete il post di mercoledí ore 14:38 e vedrete che la presa che ha ora è usata come fossero due connettori per giuntare il cavo per questo la ritengo superflua, chiedete a kondalor foto da dove parte il cavo per alimentatore e capirete ove è il problema.

Link to comment
Share on other sites

felix54

Continuo a dire che i componenti si usano per lo scopo per cui sono nati e non "allamembrodisegugio".

Le giunte dei cavi non si fanno con le prese e comunque sia, dopo lo schema con quattro prese, l'utente ha chiesto come poter eliminare una presa. A quel punto gli sono state fornite le opportune linee guida con tanto di schema aggiornato.

Gli è stato anche fornito un esempio di schema con indicati tutti i posti in cui può essere installato l'alimentatore e gli è anche stato spiegato quali sono i limiti per poterlo inserire su una presa utente.

Mi sembra tanto strano che di tutte le soluzioni proposte non ce ne sia una che vada bene.

 

2 ore fa, snipermosin scrisse:

non anneghiamo dentro un bicchiere d'acqua......

Esatto.

A me sembra di aver contemplato tutto ciò che serviva ma è probabile che ci sia qualche fraintendimento da parte di chi deve mettere in pratica uno schema ma magari mi sbaglio.

Link to comment
Share on other sites

CiteGio
1 ora fa, felix54 scrisse:

Le giunte dei cavi non si fanno con le prese

Non ho detto che si fanno con le prese ma che così hanno fatto a casa della Nonna e che siccome Kodalor preferiva non fare opere murarie di nessun genere ho modificato o schema.

Link to comment
Share on other sites

felix54
12 minuti fa, CiteGio scrisse:

ho modificato o schema.

Dove sarebbe lo schema modificato?

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...