Jump to content
PLC Forum


Fujitsu inverter con qualche problemino.


sebastiano58
 Share

Recommended Posts

sebastiano58

Salve raga, in casa ho montati 4 climatizzatori di cui 2 acquistati nel 2008, 1 di questi ha un problemino spero risolvibile. E 2 acquistati nel 2002 perfettamente funzionanti, ma uno di questi e montato in cucina e mi sono messo in testa di pulire a fondo la ventola interna, perché rumorosa rispetto a quando era più giovane, ecco appunto avrei bisogno di qualche suggerimento per arrivare alla ventola magari senza smontare tutto. Mentre il primo menzionato ha un problemino alle alette direzionabili, da non molto ha iniziato a fare rumore allo spegnimento e ho notato che le alette non si chiudono del tutto. Anche in questo vorrei sempre cortesemente qualche suggerimento per risolvere il problema magari e solo questione di lubrificazione o pulizia del motorino che aziona le alette. Ringrazio fin d’ora per i suggerimenti che mi darete.

Link to comment
Share on other sites


sebastiano58

Hai ragione forse pensavo di avere info di carattere generale comunque provvederò ad andare a leggere il modello sull'unità esterna e poi lo comunicherò.

Ora però e sorto un altro problema con un altro clima quello di età più recente esattamente il mod. FUJITSU A0Y9USCC unità esterna e AOY9USCCW unita interna. ha funzionato bene fino a qualche giorno fa adesso mi sono accorto che praticamente non refrigera più e di questi giorni e un dramma proprio in camera da letto esposta al sole pomeridiano capirete. Ebbene mi sono messo a cercare di capire quale fosse il problema e mi sono focalizzato al condensatore ma andando più a fondo credo di aver individuato il problema nel thermistor dell'unità interna dico CREDO perché in base alla segnalazione che mi da come errore se non sbaglio sono 5 lampeggi di luce rossa operation nella scheda mi dice che è il thermistor o sonda temperatura interna. Andando a controllare bene il radiatore interno mi sono accorto che sta per metà ghiacciato la parte superiore mentre la parte inferiore quasi a temperatura ambiente, prima non mi ero accorto perché non avevo tolto i filtri. cosa può essere? Faccio presente che l'unità e pulitissima anche se datata grazie a mia moglie.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, sebastiano58 ha scritto:

Faccio presente che l'unità e pulitissima anche se datata grazie a mia moglie

non per mettere in dubbio le capacita di tua moglie, ma a macchina spenta apri con delicatezza i deflettori da dove esce l'aria e con una torcia controlla la pulizia del ventilatore  

Link to comment
Share on other sites

sebastiano58

Lo so, ma io mi riferivo alla pulizia quella che si fa normalmente ai filtri e allo split esternamente. Per quanto riguarda la pulizia accurata alla ventrola e un po macchinosa e avrei/vorrei  bisogno di qualche suggerimento per arrivare alla ventola senza smontare tutta la macchina.

Link to comment
Share on other sites

service_r-us

ciao, l'errore forse si riferisce alla alta temperatura del compressore, dato che, a quanto scrivi, se la batteria in parte è ghiacciata, può darsi che il ventilatore interno è intasato/gira lento e/o scarico di refrigerante. Controlla la quantità di refrigerante mediante un manometro apposito diversamente accendi l'unità interna a freddo e quando si avvia il compressore, dopo circa 10 minuti, controlla se il tubo di rame piccolo 1/4' si ghiaccia.

ciao

Link to comment
Share on other sites

sebastiano58
1 ora fa, alighi ha scritto:

ma hai controllato se è sporca? 

Si ho controllato si vede che non è pulitissima non ti so dire il grado di sporco capirai e del 2008 anche se ha funzionato in un ambiente pulito (camera da letto) c'è sempre polvere attaccata, però noto che la portata d'aria che manda e potente.

Link to comment
Share on other sites

sebastiano58
57 minuti fa, service_r-us ha scritto:

ciao, l'errore forse si riferisce alla alta temperatura del compressore, dato che, a quanto scrivi, se la batteria in parte è ghiacciata, può darsi che il ventilatore interno è intasato/gira lento e/o scarico di refrigerante. Controlla la quantità di refrigerante mediante un manometro apposito diversamente accendi l'unità interna a freddo e quando si avvia il compressore, dopo circa 10 minuti, controlla se il tubo di rame piccolo 1/4' si ghiaccia.

ciao

Credo comunque che sia una carenza di gas, parlando con una persona che ne mastica (mio genero  però adesso è in ferire), mi ha detto che ha lui è già capitato di riparare un 4 unità per una perdita di gas dovuta a delle micro fratture che si generano nei raccordi al momento che si avvia la macchina con queste temperature tra il caldo esterno e la temperatura bassissima del gas che si espande, si fratturano i raccordi. A voi risulta una cosa simile? Comunque farò la prova suggeritami.

Link to comment
Share on other sites

sebastiano58

Fatta la prova e non c'è stato bisogno di aspettare 10 minuti ma gia dopo un minuto il tubo più sottile era completamente bianco, ma la temperatura dell'aria era normale di ambiente cioè calda.

Link to comment
Share on other sites

On 8/18/2021 at 8:00 PM, service_r-us said:

ciao, l'errore forse si riferisce alla alta temperatura del compressore, dato che, a quanto scrivi, se la batteria in parte è ghiacciata, può darsi che il ventilatore interno è intasato/gira lento e/o scarico di refrigerante. Controlla la quantità di refrigerante mediante un manometro apposito diversamente accendi l'unità interna a freddo e quando si avvia il compressore, dopo circa 10 minuti, controlla se il tubo di rame piccolo 1/4' si ghiaccia.

ciao

Buongiorno, potrebbe darmi una sua opinione circa il problema al mio impianto Fujitsu che trova descritto qui

 

Grazie mille.

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ad lion, Services NON può dare la sua opinione qui perché è la discussione di un altro, ma vedrai che te la darà volentieri nella TUA discussione.

Link to comment
Share on other sites

4 hours ago, Alessio Menditto said:

Ad lion, Services NON può dare la sua opinione qui perché è la discussione di un altro, ma vedrai che te la darà volentieri nella TUA discussione.

Si, non intendevo inquinare questo thread. E' solo che ha i messaggi privati disabilitati ...

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Hai fatto bene se ha i messaggi disabilitati, li ha disabilitati forse perché è nello spirito del Forum non aiutare in privato ma in pubblico, ho solo ricordato il regolamento, perché a volte qualcuno ti potrebbe rispondere e noi moderatori poi dobbiamo antipaticamente intervenire e scoppiano polemiche che sarebbe meglio evitare.

Link to comment
Share on other sites

sebastiano58
Posted (edited)

 

 

Aggiornamento della situazione.

Dopo un controllo alle cartelle mio genero nota che un raccordo quello di ritorno (più grande), e lento e nota che è sporco di olio non tanto ma si sente unto, stretto il raccordo fa qualche manovra nel tentativo di farlo funzionare senza risultato, questo domenica sera nell'intervallo di Juve - Udinese. A questo punto mi ordino il gas su ebay. Oggi mi è arrivata la bombola ricaricabile di R410A da 800g a € 41,50 spedizione compresa. Poco fa e stato eseguito il lavoro di ricarica del gas, pensa che ne sono entrati soli 184g per portare la pressione a circa 40 bar da manometro e dopo qualche minuto di stabilizzazione a staccato tutto adesso e in funzione e da termometro laser puntato dentro le alette la temperatura varia da 7° a 12/13° dipende il punto dove si posiziona il laser la condensa la scarica. Quindi sembra problema risolto.

Ora una domanda tecnica cosa può aver fatto smollare il raccordo?

E poi a vostro giudizio e un lavoro giusto? Non dico ad hoc ma regolare.

P.S. Dimenticavo di chiedervi, ma è possibile che 184g di gas in meno lo mandano in tilt? E sopratutto questo modello di clima con quel gas a che pressione deve essere caricato?

Grazie.

Edited by sebastiano58
Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Sebastiano purtroppo questi procedimenti non sono a norma di legge, non sono corretti, non ho capito se sono stati fatti da persone che li possono fare, e anche se li potessero fare sono sbagliati.

Se funziona accontentati, ma qui sei in un forum tecnico e non puoi chiedere ad un carabiniere se puoi rubare, è una questione di forma, perché la forma è tutto, specie qui.

Link to comment
Share on other sites

sebastiano58
Posted (edited)

Sono daccordo e consapevole di ciò che mi hai appena detto, ma non chiedevo assoluzioni ma solo dei pareri da esperti nel settore, se posso stare tranquillo oppure no.

Detto questo almeno per le domande inerenti il mal funzionamento e lo smollamento del raccordo, per questo  non credo che si vada a sconfinare oltre.

Chiedo scusa ancora, ma allora i passaggi giusti uqali dovevano essere?

Grazie ancora.

Edited by sebastiano58
Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ma infatti ti ho risposto, è tutto sbagliato.

I passaggi giusti erano togliere il refrigerante, pesarlo, fare la sottrazione dal peso di targhetta a quello pesato e aggiungere la differenza.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...