Jump to content
PLC Forum


Caldaia CIAO 28 CSI AR in blocco


simon-beretta Ciao
 Share

Recommended Posts

simon-beretta Ciao

Ciao a tutti, possiedo una caldaia beretta ciao 28 csi AR a camera stagna di 10 anni. La uso solo per l'acqua sanitaria e qualche giorno fa il led verde lampeggiante in standby è diventato rosso fisso; ho resettato ed è ripartito come se nulla fosse accaduto. Un'altra volta ho resettato ma non si è sbloccata anche provandola in modalità riscaldamento; solo dopo qualche minuto sono riuscito a farla funzionare con il reset. Premetto che il pressostato aria funziona e manda il segnale sempre come pure il ventilatore fumi; in sostanza non sento la scintilla alla candela che si presenta senza segni d'usura. Il fatto è che accede circa ogni 10 - 12 accensioni corrette circa ma è difficile dirlo con più precisione perchè è abbastanza casuale. La sonda NTC acqua calda se non funzionasse correttamente da quello che dice il manuale dell'installatore non dovrebbe bloccare la caldaia. Qualcuno sa darmi qualche spunto per capire quale può essere il problema? ringrazio molto in anticipo

Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo

Io darei comunque una pulita al venturi  ,   visto che il ventilatore funziona    i passi successivi sono, venturi  ,,\ pressostato.

Sensori.

Scheda difettosa  , se  non scocca la scintilla  nonostante il pressostato dia il consenso .

Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

Grazie, anch'io pensavo alla scheda. C è un modo di provarla prima di acquistarne una nuova?

Quali altri sensori suggerimenti?

Suggeriresti non suggerimenti, scusa

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Sei passato direttamente  alla fine della scala !

E i passi antecedenti? Li hai esclusi a priori ?

Non capisco 

Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

Volevo tentare di fare velocemente senza smontare pezzi, ma eventualmente con tester sui contatti giusti ma che non conosco della centralina. Per "venturi" intendi il flussostato? Quando parli di pressostato intendi quello dell'aria?

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Il venturi si trova nel ventilatore e ci sono collegati  i tubi  che vanno al pressostato , si deve pulire all'interno di questo con  un cavo elettrico sguainato per una decina di cm  ,ravanando al suo interno .

I sensori vanno sostituiti visto che hanno dieci anni ,  male non sarebbe.

Ovviamente potrebbe essere di tutto visto che il guasto non è continuo .ma questo è il male minore.

Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

Grazie, provo domani con la pulizia del venturi poi ti so dire.

Link to comment
Share on other sites

Buonasera, mi inserisco nella discussione sperando di dare un mano, non ho ben capito quando diceva che la caldaia non si riusciva a sbloccarsi, è necessario essere più chiari.. dopo la manovra di sblocco il led rimaneva sempre rosso, o intendeva dire che il reset è avvenuto ma al successivo ciclo di accensione è andata nuovamente in blocco rosso? Perché c è differenza.. Se si sblocca ma torna in blocco ad un nuovo tentativo di accensione del bruciatore bisogna accertarsi se la candela scintilla e guardare dall' oblò (tolto il mantello) se il bruciatore accende bene investendo la candela di rivelazione, nel caso in cui non accende bene controllare se gli ugelli sono puliti, se il minimo della valvola gas è tarato bene ecc ecc..

Se invece il blocco rosso non va via nemmeno dopo eseguita la manovra di blocco indica problemi di tutt altra natura

 

 

Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

Ciao Arju87 e grazie anche a te per il tuo aiuto. Cerco d'essere più chiaro: con led rosso fisso procedo al reset, poi il led torna verde lampeggiante e quando apro l'acqua calda parte l'estrattore fumi, il pressostato aria da il segnale ma non parte la fiamma; di sicuro vedo e sento che la candela non scintilla e il led torna rosso fisso. Ho pulito la candela e anche la parte del bruciatore che fa da massa anche se non presentavano incrostazioni o segni d'usura ma il problema è rimasto. Il minimo della valvola gas non è mai stato toccato e ha le impostazioni di fabbrica. 

Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

durante lo standby della caldaia (led verde lampeggiante) la caldaia stessa è stata progettata per un'attività di autodiagnosi? se "si" qualcuno sa che cosa viene controllato? questa domanda perchè a volte il led rosso fisso me lo trovo con caldaia in standby.

 

Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

Ciao Stefano Dalmo, ho pulito il venturi e ora vediamo cosa accadrà; tempo qualche giorno e vediamo. Per portarmi avanti mi parlavi poi di pressostato e di sensori. Se intenti pressostato aria ti dicevo che l'ho provato con tester e funziona regolarmente, mentre quando parli di sensori a quali ti riferisci? Sapresti dirmi poi come provarli? Grazie 

Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

Qualcuno saprebbe dirmi quali sono i problemi più e meno comuni che emergono con scheda ACF guasta? La caldaia potrebbe andare in blocco(led rosso fisso acceso) anche se è in stanby? Ho pulito il venturi ma il problema del blocco più o meno frequente rimane.Grazie

Link to comment
Share on other sites

Scusami se ti rispondo adesso non mi notificano i messaggi.. dalla descrizione del problema direi che potrebbe essere il modulo accensione e controllo fiamma.. capita spesso che si usura e magari su 20 partenze fallisce.. la valvola gas apre ma non scintilla la candela.. controlla se senti odore di gas quando dovrebbe scintillare la candela, se così fosse di sicuro è il modulo. 

Edited by Arju87
Link to comment
Share on other sites

simon-beretta Ciao

Grazie per la tua risposta. Non sento odore di gas quando mi da il problema. 

Ci sarebbe un modo per testare il modulo ACF prima di comprarne uno nuovo che va dai 90 ai 100 euro?

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente schema elettrico alla mano e con l uso del tester è possibile verificare la bontà del modulo, ma è necessario testarlo sotto tensione e mi sento di consigliarle di affidarsi ad un termotecnico di fiducia, che abbia il marchio Beretta/Riello, sicuramente avrà in magazzino il sopracitato ricambio, potrà farselo sostituire in prova, se la caldaia non andrà più in blocco risolverà con poco più di 100€

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
simon-beretta Ciao

ciao  a tutti, ci tenevo a riferire la conclusione a cui sono giunto, perchè possa essere d'aiuto anche ad altri con lo stesso problema. Ho ordinato un modulo nuovo ACF perchè tutte le conclusioni mi hanno portato a dedurre che 99 su 100 era quello il problema; infatti è da più di un mese che è montato e la caldaia non è più andata in blocco. Grazie per il vosto incoraggiamento. Buon proseguimento a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Ivan Botta

Ottimo, grazie per aver condiviso la soluzione, potrebbe essere utile ad altri amici del forum.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...