Jump to content
PLC Forum


Smontaggio Pulizia e Eventuale Sostituzione Cartuccia Doccia Multifunzione Teuco


GIADAC
 Share

Recommended Posts

GIADAC

Salve a tutti,

I miei genitori hanno una Doccia Multifunzione della Teuco. Da alcuni giorni non funziona l'Acqua Calda e presumo, avendo la stessa quasi 30 anni di utilizzo, che possa essere la Cartuccia del Termostato da Pulire o Sostituire. Su YouTube non ho trovato nessun Tutorial al riguardo sul come intervenire. Qualcuno che conosce questa tipologia di doccia potrebbe dirmi come procedere e verificare se basta una pulizia, va bene utilizzare Aceto Caldo con del Bicarbonato?, o occorre sostituirla. Eventualmente dove posso acquistarla visto che mi è stato detto ed ho letto che la Teuco è fallita nel 2018.

 

Grazie mille e Buona serata.

 

Allego le foto

1.jpeg

2.jpeg

3.jpeg

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites


robertice

Dovrebbe essere questa, comunque prima di ordinare la devi smontare per essere sicuro 

E probabilmente c'è un filtro sulla calda ma sta dietro e per arrivarci devi tirare avanti tutto il box doccia 

Puoi provare a chiudere solo l'acqua calda da sotto la caldaia lascia aperto un rubinetto sul lato caldo (possibilmente un gruppo a muro che non ha filtri) 

Togli il doccino dal flessibile nella doccia e ci metti un tappo (posiziona il deviatore a solo doccino) 

Poi apri il miscelatore in posizione centrale quindi miscelato così l'acqua fredda in pressione non potendo uscire dal doccino torna nella calda per andare verso il rubinetto che hai lasciato aperto creando un contro lavaggio alla cartuccia e a un eventuale filtro.

Fai uscire per un po' poi ripristina tutto riapri l'acqua calda in caldaia e prova la doccia

Screenshot_2022-05-06-21-57-49-89_40deb401b9ffe8e1df2f1cc5ba480b12.jpg

Edited by robertice
Modifica
Link to comment
Share on other sites

GIADAC
Posted (edited)
Il 6/5/2022 alle 22:15 , robertice ha scritto:

Dovrebbe essere questa, comunque prima di ordinare la devi smontare per essere sicuro 

E probabilmente c'è un filtro sulla calda ma sta dietro e per arrivarci devi tirare avanti tutto il box doccia 

Puoi provare a chiudere solo l'acqua calda da sotto la caldaia lascia aperto un rubinetto sul lato caldo (possibilmente un gruppo a muro che non ha filtri) 

Togli il doccino dal flessibile nella doccia e ci metti un tappo (posiziona il deviatore a solo doccino) 

Poi apri il miscelatore in posizione centrale quindi miscelato così l'acqua fredda in pressione non potendo uscire dal doccino torna nella calda per andare verso il rubinetto che hai lasciato aperto creando un contro lavaggio alla cartuccia e a un eventuale filtro.

Fai uscire per un po' poi ripristina tutto riapri l'acqua calda in caldaia e prova la doccia

Screenshot_2022-05-06-21-57-49-89_40deb401b9ffe8e1df2f1cc5ba480b12.jpg

 

Grazie mille ma io vorrei sapere passo dopo passo come smontare la cartuccia. Mi hanno detto di tirare la plastica nera con pinza lunga ma non riesco a sfilarlo poi con martello e cacciavite dovrei girare il pezzo interno che toglie tutta la plastica per accedere alla vite esagonale da cm.24. Ti sarei grato se riuscissi a spiegarmi dettagliatamente la procedura di smontaggio o dove posso trovarla. Su You Tube non c'è nessun Tutorial. La cartuccia dovrebbe essere della Grohe.

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites

GIADAC
11 ore fa, robertice ha scritto:

cartuccia-miscelatore-termostatico-grohe (1).jpg

 

Ti ringrazio dell'immagine inviata con tutti i pezzi ed i numeri, che credo indichino l'ordine con cui debbano essere smontati. Ma, purtroppo, dalle immagini senza una spiegazione un minimo dettagliata di cosa si debba fare, non essendo uno che lo fa di lavoro, la vedo dura per me riuscire a smontare questa cartuccia.

 

 

Link to comment
Share on other sites

robertice

Devi togliere la borchia (rosone ovale più esterno) tirandolo verso di te, poi devi togliere il cilindro bianco che può essere avvitato o a pressione e dovresti trovarti l'esagono della cartuccia

quando togli la borchia potrebbero esserci sopra e sotto della cartuccia i due filtri, se ci sono prova a pulirli prima di svitare la cartuccia

Chiudi l'acqua e se vuoi svitare la cartuccia devi reggere la filettatura dietro per non farla ruotare.

Se trovi difficoltà fai delle foto

 

Link to comment
Share on other sites

GIADAC
Posted (edited)
Il 9/5/2022 alle 21:43 , robertice ha scritto:

Devi togliere la borchia (rosone ovale più esterno) tirandolo verso di te, poi devi togliere il cilindro bianco che può essere avvitato o a pressione e dovresti trovarti l'esagono della cartuccia

quando togli la borchia potrebbero esserci sopra e sotto della cartuccia i due filtri, se ci sono prova a pulirli prima di svitare la cartuccia

Chiudi l'acqua e se vuoi svitare la cartuccia devi reggere la filettatura dietro per non farla ruotare.

Se trovi difficoltà fai delle foto

 

 

Una persona che ha fatto il lavoro, che ha internamente la plastica grigia, che dovrebbe chiamarsi anello di arresto, non nera come me internemente, mi dice che va svitata una ghiera con una pinza piatta, ci sono delle fessure dove inserirsi, che tiene ferma la borchia. E senza svitare quella la borchia non viene via. E che prima andrebbe tirata questa plastica, anello di arresto, sempre con una pinza ma non riesco a farlo. Se mi spieghi come devo procedere per togliere anello di arresto e questa ghiera che tiene bloccata la borchia da togliere.

 

O basta che con un taglierino tolga il silicone giallo, che puoi vedere dalla foto, che diversi anni fa è stato messo dall'Assistenza quando ha pulito la cartuccia, e spinga come dici te? Non so se tra i vari modelli di Docce Multifunzione della Teuco ci siano appunto differenti modi di operare per arrivare a questa vite esagonale da cm.24 che permette l'estrazione della cartuccia. Spero di essermi spiegato.

 

 

WhatsApp Image 2022-05-11 at 11.01.13.jpeg

WhatsApp Image 2022-05-11 at 11.01.30.jpeg

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites

robertice

Quella in foto è diversa dalla tua 

La tua borchia dovrebbe venire via facilmente quando la tiri dopo aver tolto il silicone, il canotto bianco potrebbe essere bloccato dalla plastica nera ma dalla foto non si capisce bene  

Inizia con la borchia e poi vedi se si svita il canotto bianco che credo sia la cosa più logica 

Forse la plastica nera serve per centrare il canotto e va via alla fine

Link to comment
Share on other sites

GIADAC
4 ore fa, robertice ha scritto:

Quella in foto è diversa dalla tua 

La tua borchia dovrebbe venire via facilmente quando la tiri dopo aver tolto il silicone, il canotto bianco potrebbe essere bloccato dalla plastica nera ma dalla foto non si capisce bene  

Inizia con la borchia e poi vedi se si svita il canotto bianco che credo sia la cosa più logica 

Forse la plastica nera serve per centrare il canotto e va via alla fine

Allora è come hai detto te bastava togliere il silicone e la borchia è venuta via. Ma non riesco a capire come levare il pezzo di plastica nera dove sotto c'è vite esagonale attraverso la quale smontare la cartuccia. Ho visto che lateralmente c'è una tacchetta  ma non capisco come devo agire per togliere questo pezzo di plastica nera. Ti invio foto

IMG_20220511_183334.jpg

IMG_20220511_183223.jpg

Link to comment
Share on other sites

robertice

Forse a pressione, infila un giravite nella tacchetta e fai leva a cacciare

Link to comment
Share on other sites

GIADAC
Posted (edited)
20 minuti fa, robertice ha scritto:

Forse a pressione, infila un giravite nella tacchetta e fai leva a cacciare

Ciao sono poi riuscito a togliere il pezzo di plastica mettendo un piccolo cacciavite entrando dal bordo e facendo leva verso l'esterno. Alla fine la procedura era molto più semplice del previsto. IMG_20220511_200657.jpg

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites

GIADAC
Posted (edited)
29 minuti fa, robertice ha scritto:

 

Purtroppo la chiave a bussola da 24 messa sul cricchetto a leva, dove va inserita, non arriva a prendere fino in fondo la chiave esagonale. Ho provato con la chiave inglese da 24 e non si muove di un mm. Temo che il calcare l'abbia totalmente incrostata. O domani vado a comprare una chiave a bussola più lunga o se hai qualche suggerimento da darmi per consentirmi di concludere il lavoro te ne sarei davvero grato.

 

Grazie mille per tutti gli utili suggerimenti forniti.

 

 

 

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites

robertice

Hai scaricato la pressione aprendo il miscelatore? altrimenti non si svita 

Per svitarlo usa una chiave tipo svedese o similare se ce l'hai, oppure va bene la chiave a tubo ma per ruotarla crea una leva lunga e vedrai che va facile 

Attenzione a non rompere la parete della doccia nei punti dove vedi i bulloni a testa esagonale

Link to comment
Share on other sites

GIADAC
Posted (edited)

Buongiorno,

Non basta chiudere il rubinetto dell'acqua fredda e calda prima di estrarre la cartuccia? Lo scarico della pressione posso farlo anche riavvitando la maniglia del miscelatore senza dover rimontare il pezzo di plastica nera o devo rimontarlo prima di farla? E come devo procedere per scaricare la pressione?

 

Grazie mille

 

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites

robertice

Rimetti la maniglia apri il rubinetto e scarichi la pressione

Edited by robertice
Aggiunta
Link to comment
Share on other sites

GIADAC
Posted (edited)

Quindi chiudo rubinetto acqua calda e fredda, rimonto manopola miscelatore e scarico tutta l'acqua residua rimasta nel circuito?

 

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
GIADAC
Posted (edited)

Sono riuscito alla fine a svitare cartuccia con una chiave a bussola esagonale da 24 più profonda utilizzando la chiave dinamometrica. La cartuccia l'ho pulita nell'Aceto bianco caldo, che da giallo è diventato verde in breve tempo, dove l'ho lasciata due ore ed ora il flusso di acqua, dopo averla rimontata, è aumentato ma non arriva lo stesso l'acqua calda.

 

Mia madre mi ha detto che ha smesso di arrivare quando, credendo fosse la manopola che regola la portata dell'acqua, ha svitato senza volere la manopola del termostato ch gli è cascata per terra. Da quel momento non ha più acqua calda, Adesso riavvitandola la manopola gira ma il tasto arancione/rosso con la molla non blocca più sembra rotta sotto. Se guardi foto e video te ne puoi rendere conto. Potrebbe essere quello il motivo per cui non arriva più acqua calda? Nel caso hai il pezzo in vendita?

 

Grazie mille

1.jpeg

2.jpeg

3.jpeg

Edited by GIADAC
Link to comment
Share on other sites

Ivan Botta

Giadac, cortesemente non continuare ad inserire messaggi vuoti come gli ultimi 2, porta pazienza che qualcuno ti aiuterà.

Non sempre le risposte sono immediate come vorremmo.

Link to comment
Share on other sites

GIADAC

Ciao, Sono stati messi per errore non per sollecitare qualcuno a rispondere. Se puoi cancella tutto. Anche questo messaggio.

 

Grazie mille.

20 minuti fa, Ivan Botta ha scritto:

Giadac, cortesemente non continuare ad inserire messaggi vuoti come gli ultimi 2, porta pazienza che qualcuno ti aiuterà.

Non sempre le risposte sono immediate come vorremmo.

 

Link to comment
Share on other sites

robertice
19 ore fa, GIADAC ha scritto:

Nel caso hai il pezzo in vendita?

Non sono un rivenditore 

Comunque non si trova la maniglia 

Togli la cartuccia e prova ad aprire solo la CALDA e vedi quanta acqua esce dal gruppo in ottone se è comunque poca non è colpa della cartuccia, se ne viene tanta è la cartuccia che frena... Conviene che la sostituisci..attenzione che schizza metti qualcosa davanti per parlare l'acqua ma che ti fa vedere il flusso 

19 ore fa, GIADAC ha scritto:

Adesso riavvitandola la manopola gira ma il tasto arancione/rosso con la molla non blocca più sembra rotta sotto

Hai rimesso male qualcosa, probabilmente la cuffia nera sotto

Edited by robertice
Modifica
Link to comment
Share on other sites

GIADAC

Ok ma hanno un solo rubinetto di chiusura che chiude l'acqua del bagno e della cucina. Non hanno i rubinetti separati. Come posso fare?

Link to comment
Share on other sites

robertice
2 ore fa, GIADAC ha scritto:

Come posso fare

Non puoi fare la prova che ti ho detto 

Puoi provare a svitare gli esagoni sopra e sotto alla cartuccia dove sono le valvole di non ritorno... potrebbero esserci dei filtri 

Chiudi sempre l'acqua prima

Link to comment
Share on other sites

GIADAC
1 ora fa, robertice ha scritto:

Non puoi fare la prova che ti ho detto 

Puoi provare a svitare gli esagoni sopra e sotto alla cartuccia dove sono le valvole di non ritorno... potrebbero esserci dei filtri 

Chiudi sempre l'acqua prima

ma come faccio a verificare se il problema è la cartuccia se l'acqua calda esce dalla valvola di non ritorno? Verifico la portata d'acqua calda che esce dalla valvola e confronto con il getto in uscita riavvitando la cartuccia?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...