Jump to content
PLC Forum


installazione came A3000 e centralina za3p


datas82
 Share

Recommended Posts

datas82

Buonasera a tutto il gruppo, ho comprato un kit completo came per automatizzare il cancello battente di casa. Domani procedo con l'installazione dei motoriduttori (A3000) e poi non mi rimane che testare il tutto. Nella centralina ho collegato tutti gli accessori (fotocellule, lampeggiante ecc) che sono tutti alimentati a 24V. Al cancelletto pedonale invece ho installato una serratura elettrica a 12V e qui avrei bisogno di aiuto dai più esperti. Ho lasciato un pulsante esterno con cassetta a tenuta stagna in modo da poter aprire solo il cancelletto tramite l'elettroserratura però non saprei da dove prelevare i 12V dato che gli accessori sono alimentati tutti a 24V. Sulla scheda è presente un alimentazione per una eventuale elettroserratura (11 ed S se non erro) però da quanto ho capito questa uscita viene alimentata ogni qualvolta viene aperto il cancello a battente quindi non andrebbe bene nel mio caso. Ho notato che all'uscita del trasformatore principale che alimenta la scheda sono presenti sia la 24V che la 12V, mi chiedevo se potessi prenderla da li, oppure andrebbe prima raddrizzata? L'elettroserratura funziona in continua o alternata? Grazie mille e buon weekend a tutti

Link to comment
Share on other sites


ilsolitario

Se il manuale che ho trovati in rete è corretto, tra i contatti 10-11 l'uscita è 24V AC. 

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73

Ciao datas82,

53 minuti fa, datas82 ha scritto:

............Ho notato che all'uscita del trasformatore principale che alimenta la scheda sono presenti sia la 24V che la 12V, mi chiedevo se potessi prenderla da li, oppure andrebbe prima raddrizzata? L'elettroserratura funziona in continua o alternata?

Se la tua elettroserratura è una "classica" serratura tipo questa:

image.jpeg.eee6eac9b21460fb736eedc6020041c2.jpeg

funziona in Corrente Alternata, ma anche se non è vietato collegarla all'autotrasformatore della centrale CAME, ti consiglio di non mescolare i due circuiti.

Prendi un normale trasformatore 230-12V da almeno 20-30VA e crea un circuito apposito.

 

1 ora fa, datas82 ha scritto:

Sulla scheda è presente un alimentazione per una eventuale elettroserratura (11 ed S se non erro) però da quanto ho capito questa uscita viene alimentata ogni qualvolta viene aperto il cancello a battente quindi non andrebbe bene nel mio caso.

Sì esatto, sono riservati ad un'eventuale elettrosertratura per l'uso nell'automazione e non per un cancello esterno.

Link to comment
Share on other sites

luca_from

se vuoi la 12Vdc devi usare un trasformatore esterno a 12Vdc con potenza pari o superiore (anche meglio) all'elettroserratura, per il discorso alternata/continua dovrebbe dirtelo sul manuale dell'elettroserratura; di solito alcuni modelli se non erro fanno 24V in alternata e 12V in continua...

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
11 ore fa, datas82 ha scritto:

Sulla scheda è presente un alimentazione per una eventuale elettroserratura

Come ti è già stato detto, quella serve per l'elettroserratura del cancello automatico e non per il cancelletto pedonale.

 

11 ore fa, datas82 ha scritto:

L'elettroserratura funziona in continua o alternata?

L'elettroserratura funziona normalmente in alternata e generalmente a 12 volt, la mia sta funzionando da qualche anno a 24 volt in alternata e non ha mai dato problemi.

 

11 ore fa, ilsolitario ha scritto:

tra i contatti 10-11 l'uscita è 24V AC. 

È l'alimentazione degli accessori dell'automazione, non è conveniente usarla... saranno un centinaio di mA.

 

16 minuti fa, luca_from ha scritto:

se vuoi la 12Vdc devi usare un trasformatore esterno a 12Vdc

Un trasformatore lavora in alternata, dovrai poi raddrizzarla...

 

Link to comment
Share on other sites

datas82

Buon inizio settimana a tutti, scusatemi per il ritardo. Grazie mille per le risposte esaustive, credo che farò un circuito a parte utilizzando un alimentatore a 12V. L'elettroserratura è di quelle classiche, della Yale, purtroppo però non trovo più il suo foglietto con le caratteristiche tecniche ma ricordo con esattezza che doveva essere alimentata a 12V. Potrebbe andare bene un alimentatore stabilizzato 12v 5A come quelli che si usano per alimentare le strisce led, oppure mi conviene andare a prendere un prodotto professionale specifico? 

IMG_20220530_104019.jpg

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
1 ora fa, datas82 ha scritto:

Potrebbe andare bene un alimentatore stabilizzato 12v 5A

Ci vuole un trasformatore! Un banalissimo trasformatore 230/12 da una quindicina di Va.

Link to comment
Share on other sites

mrgianfranco

se devi comprare il trasformatore piglia direttamente un citofono e fai due cose!

 

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
11 ore fa, datas82 ha scritto:

credo che farò un circuito a parte............

Ottimo, meglio così.

 

11 ore fa, datas82 ha scritto:

Potrebbe andare bene un alimentatore stabilizzato 12v 5A come quelli che si usano per alimentare le strisce led,

Assolutamente NO, in quegli alimentatori escono 12VDC (Tensione continua), come ti ho già detto a te serve un normale trasformatore 230-12VAC (Tensione Alternata) da almeno 20-30VA, se fosse più piccolo potresti rischiare che la serratura non riesca ad aprirsi, visto che di solito sono da 15W, vedi ad esempio QUESTO o QUESTO o ancora QUESTO, oppure QUEST'ALTRO

Link to comment
Share on other sites

datas82

Grazie mille a tutti, avrei un'ultima domanda da porvi...Sto procedendo con l'installazione dei motori a braccio a3000, per quanto riguarda l'apertura ho la possibilità di farne arrestare la corsa grazie al finecorsa regolabile al suo interno. In chiusura invece come fa la scheda a sapere che è arrivato a battuta, quindi a finecorsa? Oppure quello lo stabilisco io agendo sui trimmer di regolazione tempi di lavoro? A terra è montata la staffa per la battuta delle ante che quindi una volta arrivate li il cancello si ferma, ma mi chiedevo chi gestisce questa cosa? 

Link to comment
Share on other sites

luca_from

il finecorsa di chiusura non ti serve perchè tanto hai già la battuta. Devi regolare il tempo di lavoro in maniera tale che dopo aver toccato la battuta in chiusura stia acceso 3/4 secondi poi si spenga.

Link to comment
Share on other sites

datas82

Buongiorno a tutti voi che siete intervenuti, volevo ringraziarvi per i preziosi consigli. Ho preso un trasformatore 12V ed ho creato un circuito a parte per l'elettroserratura. Nel weekend mi sono dedicato all'installazione dei motoriduttori ed il resto, tutto funziona alla perfezione, grazie di vero cuore, vi sono debitore. buona giornata a tutti

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
10 ore fa, datas82 ha scritto:

.........tutto funziona alla perfezione

Ottimo, l'importante è questo, ciao prego

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...