Jump to content
PLC Forum


Et200s Modulo Ingressi Per Termocoppia - compensazione


aleb2
 Share

Recommended Posts

un impianto che prevede un incontro "ravvicinato" tra la linea telefonica e la rete 220v puo' generare un qualche tipo di disturbo?

Personalmente ti ho risposto, credo in modo dettagliato (almeno con i dati che avevo a disposizione: nessuno), al 2o post del 3D in questione. Poi sono andato oltre precisando altre possibili scelte, come percorsi separati e schermatura.

Se l'impianto è già stato realizzato fai prima a provarlo, altrimenti, se è ancora da realizzare o progettare terrei in forte considerazione l'utilizzo di più corrugati per il pasaggio dati/fonia - rete elettrica.

Link to comment
Share on other sites


salve dopo una giornata di prove varie sono giunto alla conclusione che il segnale adsl viene disturbato dagli inverter della mia ditta :-( ne ho contati 15 e a seconda di quale si attacca cambia il rumore . Sono di varie marche, omron simens danfoss e hitachi e di varie potenze ma tutti generano armoniche più o meno forti.

Ho una linea ADSL 2 telecom che connessa a 7 mega mi da 13 db di rumore ( fino a 5-7 db la linea è stabile sotto cade).Con il mio router posso monitorare la qualità della linea ad intervalli di 5 secondi questo mi ha permesso di verificare che il rumore cambia fino alla sconnessione a seconda dell'inverter che si attacca, ho escluso che i disturbi arrivino dalla linea elettrica perchè ho collegato il router ad una batteria quindi isolandolo completamente dalla linea poi riallacciandolo alla linea elettrica non perdo neanche 1 db .

Un'altra prova che ho fatto e togliere la linea telefonica di voce lasciando collegato solo il router ma anche questa prova non ha sortito effetti .

Quei geni della telecom sono arrivati con il doppino telefonico all'interno di un quadro elettrico sfruttando un tubo vuoto che arrivava dall'esterno quindi credo che i disturbi arrivino per induzione da li .

Faccio fare un buco sul muro 70 cm.. e passo di li col cavo telefonico allontanandomi almeno 1 metro dalle linee elettriche?

Uso un cavo schermato a terra per il cavo telefonico ?

Monto dei filtri per armoniche (i filtri di rete gli ho già provati e non sono serviti a nulla) ?

Se avete altri consigli vi sarei grato.

Link to comment
Share on other sites

paolanaforever

Ciao @aleb2, ho lo stesso (identico) problema che hai avuto tu nel lontano 2006:

 

"Non capisco dove sta il problema: modulo 2 ingressi analogici per termocoppie j(2AI TC ST), 1 modulo 2 ingressi per RTD; se faccio il giunto freddo sulla morsettiera del quadro, quindi collego la morsettiera del modulo 2AI TC dell ET200S alla morsettiera del quadro con cavo di rame e su questa arrivo con i cavi compensati delle termocoppie, mettendo la RTD in prossimità della morsettiera(quadro) e configurando la IM per la compensazione trammite RTD ottengo una misura precisa della temperatura.

Se invece sposto il giunto freddo sulla morsettiera dell ET200S cioè vado con i cavi compensati direttamente sui morsetti dell ET200S,lasciando la stessa configurazione e mettendo la RTD su detti morsetti, la misura della temperatura è errata di 10 gradi..

 

non riesco a capire dove è la differenza tra le due situazioni

 

c è qualcuno che mi illumina?

grazie"

 

Hai scoperto perché si ha questo errore di 10°C se si collega il cavo compensato sulla morsettiera dell'ET200S? Non riesco a capire il motivo di accoppiare (per forza) il cavo compensato con il rame prima di arrivare alla morsettiera, facendo ovviamente la compensazione della temperatura sul punto freddo (punto di accoppiamento con il rame).

Grazieee

Link to comment
Share on other sites

Per favore leggi con attenzione il regolamento che hai accettato. Gli accodamenti non sono mai ammessi. inoltre questa discussione è inattiva da 11 anni, così come l'autore della discussione!!

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...