Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Water

Ventilazione Quadro E Resistenza Anticondensa

Recommended Posts

Water

ciao a tutti,

come da oggetto, possono coesistere all'interno dello stesso quadro,

un sistema di ventilazione e la resistenza anticondensa?

certo che possono ma secondo alcune linee guida no, visto che richiedono un quadro "stagno"

ma se inserisco la resistenza... come si fa a calcolarla?

ok, se interviene la resistenza la ventilazione è bloccata però a quel punto,

mi trovo un buco (ventola + griglia) dove entra in continuazione aria umida

ed esce .. in continuazione .. il calore prodotto dalla resistenza!

mi piacerebbe sentire qualche esperienza in merito

Giuseppe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Scaldiglie e ventilatori non sono incompatibili anzi in tutti i decenni che mi sono occupato di automazione ne ho fatti parecchi di quadri con i 2 dispositivi in contemporanea.

Le scaldiglie si accendono al di sotto di una certa temperatura per evitare che l'umidità condensi; non sono deumidificatori.

Le scaldiglie sono comandate da un termostato e mantengono la temperatura, all'interno del quadro, entro un valore prefissato.

Numero e potenza sono in funzione delle dimensioni del quadro e della rapidità con cui vuoi innalzare la temperatura.

Solitamente si mette un elemento per anta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Water

grazie Livio,

la mia perplessità era nata dal fatto che se la temperatura aumenta non ci sono problemi per la ventilazione,

ma se la temperatura scende al di sotto di quella che viene definita come critica

mi trovo a scaldare un ambiente che è di fatto un colabrodo!!

in alcune linee guida il quadro per le scaldiglie deve essere stagno

nel quadro in questione ci sono due ventole e due prese d'aria con foratura ø 120 mm,

insomma una porta aperta ....certo come dicono a Milano ..piuttosto che niente meglio piuttosto :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Attenzione!

Non ho precisato un paio di cose che ho dato per scontato.

In genere le scaldiglie entrano in funzione a quadro spento; la loro alimentazione viene derivata a monte dell'interruttore generale, quindi bisogna adottare colorazione dei fili e protezioni come previsto dalle normative per questo tipo di circuitazioni.

Inoltre il termostato che inserisce le scaldiglie dovrebbe anche tagliare l'alimentazione ai ventilatori; questo nel caso in cui le scldiglie si inseriscano a quadro acceso. E' un caso non improbabile. Basta pensare ad un lunedì mattina di gennaio quando l'operatore chiude l'interruttore geenrale. Prima che il quadro possa superare la temperatura critica per auto riscaldamento passano parecchi minuti.

Se l'armadio è abbastanza lungo (più di 4 ante da 600 mm, ad esempio) è meglio inserire anche una o più ventoline, all'interno del quadro, per creare una circolazione d'aria. Son sufficienti ventoline da 20 W circa, tanto per creare un minimo di circolazione. DI solito ne facevo applicare all'incirca a metà armadio a mezza altezza e spostata verso la porta in modo che non avesse ostacoli alla circolazione dovuti all'ingombro dei convertitori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Water

grazie della precisazione,

nel mio caso uso un semplice termostato della Schneider ma che ha due regolazioni,

una per la scaldiglia ed un'altra per la ventola e colorati pure in rosso e blu ... a prova di... :blink:

sono quasi off-topic lo so .... ma la ventola meglio in alto o in basso?

in basso aspiro dall'esterno aria pulita e filtrata e metto in leggera pressione il quadro,

un buon sistema antipolvere ma se i passaggi cavi non sono sigillati una parte esce da li .....

in alto aumento l'evacuazione del caldo ma tendo ad aspirare di tutto se i passaggi cavi non sono sigillati,

mi è capitato di trovare l'interno dei quadri come se ci avessero sbattuto sopra il tappeto :angry:

insomma il colpevole è il passaggio dei cavi solitamente in basso, per terra e pieno di polvere!

manuali a parte, che cosa dice la tua esperienza? :worthy:

grazie

:P :P :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...