Jump to content
PLC Forum


hogun

Consumo Reattori E Blaster

Recommended Posts

hogun

ciao a tutti

vorrei capire una cosa,ultimamente sono molto "di moda"le plafoniere,quelle industriali con reattore elettronici,invece che magnetici.affermando che tra i vari pregi vi è un consumo inferiore del 50% circa.visto che mi fido poco ho fatto una prova,ho misurato con il tester il consumo di corrente di una plaffoniera 1per 36watt,poi ho comperato un ballast e lo ho sostituito sempre alla stessa plafoniera,misurando un assorbimento inferiore di circa il 42% :D quindi ero convinto che con questo sistema si poteva risparmiare un sacco di energia,sostituendo i reattori in ogni plafoniera.

ma popi quando l'altro giorno ho parlato con un installatore mi ha detto che il minor consumo del reattore elettronico sarebbe al massimi di 3/4 watt :o e e la convenienza era solo in una maggior durata dellla lampada e la diminuzione dell sfarfallio.

volevo sapere da voi quale è la verita,il mio esperimento è poco attendibile oppure ha sbagliato l'installatore. :)

ciao e grazie

Link to post
Share on other sites

Guest Enrico Taino

Ciao hogun...sinceramente non riesco molto su che teoria una plafoniera a cablaggio elettronico può consumare di meno di una normale a ferromagnetico...a ragionamento logico una plafoniera 1x36W consuma sempre 36W come sorgente luminosa perchè questa è costante...forse il risparmio del 40-50% lo si può avere sulla potenza della componentistica elettrica della nostra plafoniera...allora posso anche essere d'accordo...

Se intendi un ballast, ovvero un regolatore di flusso luminoso puntualizzato per corpo illuminante allora il discorso cambia perchè con la diminuzione di potenza comunque ne fa seguito una diminuzione dell'illuminamento in modo direttamente proporzionale...

Sul discorso del flicker sono invece pienamente d'accordo che il cablaggio elettronico serve sicuramente a limitarne l'effetto come anche per quanto concerne lo spegnimento e riaccensione più veloce...

Link to post
Share on other sites
hogun

infatti i dubbi che ho io sono questi,ma nessuno mi sa dare una risposta definitiva

poi c'è anche il fatto che misurato con il tester il ballast(reattore elettronico)assorbiva una corrente del 42% inferiore al reattore magnetico.......boh credo restero senza risposta

ciao

Link to post
Share on other sites
Mauro Dalseno

I reattori ferromagnetici hanno perdite molto elevate, mentre quelli elettronici (ballast) hanno un rendimento nettamente superiore proprio perche' utilizzano frequenze piu' alte e come secondo vantaggio eliminano i disturbi visivi dei 50Hz. Non ho tempo di cercarti fuori qualche link, ma se fai una bella ricerca in rete dovresti trovare qualcosa di piu' dettagliato.

Link to post
Share on other sites
hogun

grazie

ho gia fatto molte ricerche,ma volevo sapere quali sono i dati reali,come ben sai le

ditte amano dare dei valori molto pompati :D

Link to post
Share on other sites
Emamanuele

Buona sera a tutti,cercavo informazioni riguardo la compatibilità tra un reattore elettronico 54x2 per neon t5 e uno 55x2 per lampade tc-l .grazie

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...