Jump to content
PLC Forum


davidesenior

Problema Con Caldaia Hermann Mod. Master 325 Se

Recommended Posts

davidesenior

Salve a tutti, vorrei chiedere un parere sul problema che presenta la mia caldaia: all'accensione da fredda si avvia senza problemi e riscalda rapidamente l'acqua sanitaria; quando ha riscaldato l'acqua e quindi arriva il momento di spegnersi però non si ha uno spegnimento immediato, ma una sequenza prolungata di spegnimenti seguiti da brevi accensioni, durante i quali si sentono ticchettare i relè all'interno.

Link to comment
Share on other sites


irix64

Ciao,

hai controllato la pressione dell'impianto ? (Potrebbe essere leggermente bassa, e mandare cosi' la caldaia in blocco per mancanza acqua). Altrimenti io controllerei con pazienza l'alimentazione delle schede della caldaia, che sia senza ripple.

Link to comment
Share on other sites

stefano.chi

Probabilmente, essendo che l'acqua sale di temperatura lentamente, quando arrivi vicino alla soglia impostata, il sensore (probabilmente un termostato meccanico) non dà un segnale preciso ma ad intermittenza proprio perchè si è lì e lì vicino.

Prova ad applicare un temporizzatore che, al primo impulso di temperatura raggiunta, apra il contatto e lo mantenga tale per un certo tempo (anche solo 5 minuti)

Se dopo questo tempo la temperatura sarà effettivamente salita, tutto rimane spento, altrimenti riparte.

Link to comment
Share on other sites

Del_user_62129

ma il problema lo fa quando chiudi l'acqua? scusami ma non ho capito.

Link to comment
Share on other sites

davidesenior

Ciao a tutti e scusate la latitanza, ma ci sono sempre 1000 cose da fare...

Riguardo la caldaia incriminata, posso dirvi:

1:Il problema non dovrebbe essere la pressione dell'acqua, perchè il manometro che

la misura è nel range richiesto ( 1-2 bar );

2: premesso che non ho a disposizione un oscilloscopio, ma solo un tester digitale,

se misuro la tensione di uscita dallo stabilizzatore sulla scheda elettronica ( un 7805 ),

vedo 5V tondi tondi; se misuro in Vac invece vedo 0 mV;

3: la sonda che misura la T° dell'acqua è un dispositivo elettronico, credo una termoresistenza

o qualcosa del genere; appunto per evitare irregolarità sull'accensione e spegnimento,

la caldaia dovrebbe avere una "isteresi", per intenderci dovrebbe spegnersi a una T°

leggermente superiore a quella impostata, e dovrebbe riaccendersi a una T° leggermente

inferiore a quella impostata;

4: il problema c'è sia con acqua chiusa che con acqua corrente, ma in quest'ultimo caso è

molto + evidente. Per intenderci, mentre faccio la doccia non si notano variazioni di

T° dell'acqua ( quindi riesco a lavarmi senza imprecazioni ), solo che al momento di

spegnersi non c'è uno spegnimento netto, ma una sequenza di "sbuffi" di riaccensione

che durano pochi secondi.

Spero che le informazioni sopra possano chiarire un pò la situazione, e comunque vi

ringrazio tutti per i consigli, ciao!

Link to comment
Share on other sites

Del_user_62129

c'è un post un pochino piu sotto che parla del tuo probabile problema, valvola di ritegno.

altra soluzione prova a dare un occhiata al flussostato.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...