Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Kaioz

Alimentazione Europea => Alimentazione Americana - mi serve trasformatore

Recommended Posts

Kaioz

Salve a tutti!

Sono un niubbo di elettronica che ha un problema da risolvere e vorrei chiedervi alcune informazioni; vi spiego il problema:

Ho acquistato in America un multieffetto per basso, che purtroppo mi è stato recapitato in versione Americana e non versione da esportazione, quindi viene alimentato con una corrente da 120Volt - 60 Hz (potenza richiesta 15 watt)

Ora siccome rispedire il pacco in america mi costerebbe 100-130 euro per la sostituzione, volevo trovare una soluzione alternativa che me li facesse risparmiare.

In pratica vorrei costruirmi un trasformatore che trasformi la correntre casalinga 230Volt +50Hz nella corrente che serve per alimentare l'effetto, 120 Volt +60Hz (potenza max 50 watt, così se compro qualcos'altro dall'america posso alimentarlo)

Ho parlato con un mio zio che se ne intende abbastanza e mi ha consigliato un posto dove andare a recuperare i componenti che mi servono, però mi ha detto che bisogna fare dei calcoli per costruire il circuito corretto, ed io ovviamente non li so fare.

Conoscete per caso dei prodotti sul mercato che facciano al caso mio? oppure conoscete dei siti dove trovare il corretto schema elettrico onde riprodurlo?

Grazie in anticipo, ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

rguaresc

Non mi sembra il caso di costruire qualcosa. Compera, in un negozio di materiale elettrico, un trasformatore 230/120 50 VA e usa quello. La frequenza sara' 50 Hz, ma l'alimentatore del multieffetto funzionera' lo stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ClA

Fino a qualche decina di anni fa, questi trasformatori si trovavano tranquillamente nei negozi di elettrodomestici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kaioz

non posso utilizzare una corrente a 50 Hz, il multieffetto non funzionerà correttamente e rischio anche di danneggiarlo.

C'è scritto sia sul manuale di utilizzo del pezzo.

Cla, ho provato a chiedere ma non ce n'è traccia, o meglio ci sono trasformatori di tensione ma non di frequenza, visto che molti elettrodomestici sono studiati per lavorare sia a 50 che 60 Hz.

Questo multieffetto lavora solo a 60Hz purtroppo.

Edited by Kaioz

Share this post


Link to post
Share on other sites
ClA

Certo, "trasformatori" di frequenza non sono molto semplici da fare!!! io mi riferivo a trasformatori di tensione, da 120 a 230 volt, per esempio, o viceversa.

Mi riesce difficile pensare che un tale apparecchio funzioni a 60 Hz e non a 50 Hz !

Però, se c'è scritto così sul manuale......

La maggior parte di tutti gli apparecchi ha una certa tolleranza sulla frequenza di alimentazione e, guarda caso, tale tolleranza copre sia il 50 Hz che il 60 Hz.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kaioz

:lol: ... se era semplice costruire un trasformatore simile non venivo in un forum di elettronica ;)

l'apparecchio in questione è costruito dalla ditta produttrice in varie versioni a seconda della zona di vendita (Europa-usa-giappone), probabilmente perchè così riesce ad abbassare i costi.

Esiste una versione "general export" che sostiene tutte e due le frequenze, ma purtroppo il pezzo che mi hanno mandato non fa parte della categoria. <_<

:(

Share this post


Link to post
Share on other sites
rguaresc

Il manuale dice 60 Hz, ma prova a pensare perche' o magari ad aprire l'apparecchio. Un trasformatore da soli 60 Hz e' leggermente piu' piccolo di uno da 50 o 50-60. Se si alimenta a 50 Hz un trasformatorino costruito per 60 assorbe un po' piu' di corrente magnetizzante, come se la tensione fosse del 17% piu' alta. Tutto li. E' piccolo e poco male se si scalda un po'.

Generare una tensione sinusoidale a 60 Hz e' troppo complicato, non te la cavi con 100 Euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bit

Alimentare a 50 Hz un trasformatore costruito per 60 Hz non è che faccia bene, anche se è piccolo. Conoscendo il circuito alimentatorte interno del tuo effetto si possono sicuramente trovare soluzioni valide e economiche.

Io eviterei di costruirsi un alimentatore a 120 V 60 Hz, apposito per questo strumento. Piuttosto guarderei com'è fatto lo stadio di alimentazione interno e eventualmente sostituirei il trasformatore di alimentazione interno.

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
geenom

Non ho mai visto :ph34r: un effetto elettro-musicale che necessita della 60 Hertz.....che apparecchio è?Hai verificato l'alimentatore interno,per vedere se esistono resistenze o condensatorini accoppiati sul secondario del trasformatore,per stabilire se l'apparecchio sfrutta la stabilissima frequenza dei 60 Hertz di rete? :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kaioz

sono riuscito a risolvere:

per mia fortuna ho aperto il prodotto e mi sono accorto che il trasformatore funziona sia con la tensione americana che con quella europea, bastava sostituire l'ordine di collegamento di un filo; ho collegato, sostituito il fusibile come indicato sul manuale e ora funziona perfettamente :)

grazie lo stesso! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...