Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
henryxp

Programmare Eeprom 24c16b

Recommended Posts


GiRock

L'unica piedinatura possibile e compatibile sembra questa...

user posted image

Share this post


Link to post
Share on other sites
henryxp

Provato ma non va, mi da errore durante la scrittura

user posted image

Share this post


Link to post
Share on other sites
henryxp

L'HW me lo son costruito seguendo questo schema:

user posted image

Il VPP2 non viene usato ma è presente al connettore IDC-10

Ho la possbilità di connettere delle schede con relativi zoccoli o un solo ZIF per la programmazione, visto che è gestito dal SW PICkit2, come dovrei collegare un eventuale scheda di programmazione multizoccolo?

L'origina HW va ripartito i segnali così:

user posted image

Gli ZIF qui in italia costa cari circa 45€, ne ho presi 2 sulla Bay a 4$ ma arriveranno tra un mese facendo i dovuti scongiuri worthy.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
bumbo

prova ad utilizzare una vecchia scheda tipo ludipippo,quella che si usava una volta per programmare le schede usate al posto delle card dei vecchi decoder sat, con il programma ICPRog, riesci a leggere,scrivere, e comparare ilSW di molte eeprom e PIC.

Edited by bumbo

Share this post


Link to post
Share on other sites
mf2hd

Dall' immagine con i vari chip/pin si nota che serve il segnale AUX del PicKit2.

Con il pickit2 clone che hai postato non penso riuscirai a programmare le eeprom, perchè manca il segnale AUX.

Nel programmmatore originale, quello a cui fa riferimento l' immagine delle varie connessioni, è gestito dal pin RA4 del 18F2550, che non viene usato nella versione semplificata che hai realizzato.

In alcuni schemi di pickit2 clone il segnale aux viene prelevato dal pin 6 (RA4) del 18F2550, collegando in serie una resistenza da 47 ohm.

Quello che ho è così, ma non so dirti se funziona perchè non l' ho mai provato.

Secondo me fai prima a seguire il consiglio di bumbo.

Cerca in rete "ludipipo" e "jdm", sono semplici da realizzare.

Hanno però un problema: lavorano con la seriali "vere" non con gli adattatori usb-232.

Share this post


Link to post
Share on other sites
henryxp

Posso programmare le eeprom con il programmatore parallelo TAIT gisto o da IC-PROG o da WInPic800, ma non è quello il problema, le eepron che non riesco a programmare sono le 24LC, quelle con 8 PIN.

Lo schema del programmatore è del "GTP-USB [ plus ]" che viene venduto su GTP-USB, forniscono lo schema ma non il FW del PIC, con quel FW potrei programmare anche gli ATMEL, AVR, ecc.

Sul pic ho messo un FW che ho trovato in rete, viene riconosciuto dal PICki2 che va bene per i PIC ma non gestisce gli atmel.

I collegamnti dello zoccolo 40PIN ZIF è quello nella foto sotto, ho seguito lo schema mettendo uno zoccolo su un millefori e usando il pettine di collegamento, visto che nello schema originale del il PIN 1 dello ZIF 40PIN di tale è collegato al VPP2, che non esiste nel PICkit, li ho collegato il VPP usando. I PIC li progrmma correttamente, ma non le EEPROM di cui prima.

Ho trovato il tutto facendo una ricerca su google, alla fine mi sono imbattuto in questo" USB Grabator_GTP-USB_Plus For Pic kit2"

Edited by henryxp

Share this post


Link to post
Share on other sites
mf2hd

Il programmatore che citi può essere usato con più firmware, se gli metti quello del Pickit2 (microchip) funzionerà con il software PicKit2 (microchip) che lo vedrà come il programmatore originario anche se è un clone.

Se invece gli metti il firmware GTP, che era/è a pagamento, può essere gestito dal software Winpic800 che aggiorna il software del programmatore automaticamente.

Dal sito di winpic800 il programmatore viene offerto già pronto, ma sono quasi sicuro che qualche anno fa era possibile acquistare il solo firmware.

Comunque...

Ho provato a programmare una 24LC16B con il mio PiCkit2 (clone) e riesce a farlo bene, bisogna mettere in pull-up (2K7) la linea AUX che va collegata al pin SDA della eeprom.

Il pin SCL va al pin "clock" del programmatore, VDD al pin VDD o 5V esterni, il resto dei pin sono collegati a VSS e/o a GND esterna.

Programma/legge/cancella/verifica ok.

Domanda: hai già programmato correttamente dei PIC con il software PicKit2 e il programmatore che hai realizzato ?

Questo perchè lo schema che posti è molto differente da quello del PicKit2.

Nel caso funzioni, supponga che il firmware sia modificato rispetto a quello che mette a disposizione Microchip (i pin usati dal micro sono differenti).

Sempre per lo schema che posti, da quello che comprendo, i collegamenti alle eeprom con protocollo I2C dovrebbero essere usati così:

user posted image

ma fallo a tuo rischio e pericolo. rolleyes.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
henryxp

Ho mandato una mail al signor ideatore del programmatore USP a cui fa riferimento il mio schema, WinPic800, mi ha detto che il FW del pic non è in vendita, poi ho letto su diversi siti spagnoli che chi ha comperato il programmatore non riesce a copiare il FW del PIC2550 perchè ovviamente protetto cool.gif

Quello che ho realizzato io monta un FW modificato, tutto il pacchetto di installazione e relativo schema e' lincato su quel forum di cui sopra. Viene riconosciuto perfettamente da PICkit2 e progrmma regolarmente i PIC, provato con 16F84A 18F2550 e 18F4550, non ho altri PIC con cui provare...

user posted image

Esiste un FW GTP-USB lite che però programma solo i PIC, io ne volevo uno che programmasse anche gli atmel AVR, ecc.

Il GTP-USB lite ha lo schema diverso da quello GTP-USB[plus], vengono usati una serie di diodi 1n4148 e condensatori elettrolitici sul pin 1 del micro per far cosa non so, lo schema del lite è questa:

user posted image

Ho provato a variare tutte le possibile soluzioni sul PIN 5 della EE 24LCxx ma non va... manca solo di mettere una resistenza da 47r su quel PIN5 e collegarla al PIN RA4, PIN6, del microPIC 2550, com'è sul clone del PICkit2 di tomasella:

user posted image

Quella che mi hai postato tu dopo la provo, tanto mi PIC ne ho 5 pagati poco sulla baya ph34r.gif

Adesso sono alla realizzazione di questo, ho appena finito di forare la base

http://openprog.altervista.org/OP_ita.html

user posted image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Io quella EEPROM lo sempre programamta direttamente da PIC senza problemi di sorta.

Forse ti conviene montare uno zoccolino su una millefori e collegarla direttamente al PIC. L'ultima volta l'avevo aggiunta ad un PIC16F88 perchè avevo necessità di memorizzare molti dati anche in assenza di alimentazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
henryxp

mf2hd+9/10/2011, 22:35--> (mf2hd @ 9/10/2011, 22:35)

Provato, non va, ho questo errore:

user posted image

Edited by henryxp

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Io dei vari programmatori che si trovano in rete non mi fido.

Usare un dispositivo testato ed affidabile fornito direttamente da Microchip costa veramente molto poco; addirittura con gli ultimi dispositivi si spende meno che ad autocostruirselo.

Si ha la sicurezza che funziona e, se ci sono problemi, si ricercano nel dispositivo sotto test.

Share this post


Link to post
Share on other sites
henryxp

se devo comperare... troppo facile, mi diverte + impazziere dietro una mosca che aver la pappa pronta..

Share this post


Link to post
Share on other sites
mf2hd

Sicuro che la eeprom sia ok dopo i vari esperimenti che hai fatto ?

Potrebbe essere un problema di indirizzi.

A differenza del programmatore PicKit2 (originale o clone), quello che usi tu va ad attivare il livello di uno degli address della eeprom con il pin 3 del connettore, quello che usa anche per MOSI degli avr.

Hai provato a spuntare la casellina "A2 chip select" che c'è nel software della microchip ?

Gli address A0 e A1 sono già a GND/VSS (pin 9 del programmatore).

Con il programmatore originale (e anche con il clone) ho messo una resistenza di pull-up sul segnale AUX del programmatore, che va al SDA della eeprom.

Ricordo di averlo letto da qualche parte nel ReadMe che c'è nella cartella del Pkit2.

Nel tuo programmatore corrisponde al pin 2 del connettore o al 4 della eeprom... ma non so se ci va.

Vero!

Il PicKit2 originale, senza optionals o "starter kit", si trova in rete anche sotto i 30 euro.

I vari clone derivano dallo schema originale che c'è nella documentazione, dove sono stati eliminati alcuni componenti che servono per funzioni "speciali".

Il firmware è lo stesso e (parere personale) non vanno male, anzi.

Con il timore di ammazzare l' originale me ne ero costruito uno piccolino, da usare come muletto... alla fine uso sempre questo. biggrin.gif

Diverso è il discorso per quello postato da henryxp che usa un firmware modificato, pur appoggiandosi allo stesso software della Microchip.

Share this post


Link to post
Share on other sites
henryxp

Non ho + provato con il mio clone del PICkit2, adesso mi son costruito questo

openprog

e relative espanzioni, quella eprom I2C 24LC256 la programma in 15"

Scrittura area EEPROM ... completata
Verifica EEPROM ... completata, 0 errori

Fine (14.79 s) 0 errori

Il programma è misero ma essenziale, programma quasi tutto.

user posted image

Il PICkit2" clone che ho fatto ha l' HW per WinPIC800 quindi fa già tanto a funzionare wink.gif

Ho trovato un altro schema sempre del WInPIC800 con la zoccolatura dello ZIF diversa inquanto prevedeva dal suo creatore di programmare anche le I2C

user posted image

Se qualcuno vuol provare ho i PCB fatti con eagle wink.gif

PS: non mi arrivano le notifiche alle risposte dei forum sottoscritti..

Edited by henryxp

Share this post


Link to post
Share on other sites
dj_piex
henryxp+18/10/2011, 14:04--> (henryxp @ 18/10/2011, 14:04)

blink.gif

se isicuro che vuoi perdere tempo dietro ad una 24cxx? immagina allora legere o scrivere qualcosa di piu' complesso come un motorola 9s12xxx...

prenditi un willem,wellon,upa o x-prg, tutti hanno un buon pacchetto di memorie da programmare... smile.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...