Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
ricki

Bestiario Del Programmatore - Natale in Allegria

Recommended Posts

batta

Generalizzare o, come si dice, fare di tutta un'erba un fascio, è sempre sbagliato.

Ma che molti tedeschi, francesi, svizzeri, ci affibbino certi appellativi, è un dato di fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

TRUNC

Visto che la discussione, dal mio ultimo intervento, ha preso una piega decisamente "campanilistica", vorrei precisare che è solo per un caso che la bestialata sia stata commessa dal collega svizzero che, tra l'altro, è di origine italiana. Se la stessa fosse stata commessa da un italiano, da in indiano o da un cinese l'avrei segnalata lo stesso. Lungi da me l'intento di sollevare dibattiti nazionalistici. <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morpheus_J

1 ) ........... "ma questo segnale 4-20 mA invece di mettere un ingresso analogico non possiamo attaccarlo direttamente all' HUB ??? " .....

2 ) ........... " no no no ....mettici la password altrimenti succede che il programma poi nel tempo si modifica da solo !!! " ..............

sono cose vere ragazzi

ciau nè...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piero Azzoni
no no no ....mettici la password altrimenti succede che il programma poi nel tempo si modifica da solo !!! " ..............
ATTENZIONE A DISTINGUERE :

< mettici la password altrimenti succede che il programma poi nel tempo si modifica da solo >

che e' una bestialita'

< mettici la password altrimenti succede che il programma poi nel tempo ... "si modifica da solo" >

che e' un problema serio e reale !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

ATTENZIONE AI PROGRAMMI MUTANTI!

Ahh....allora non è solo un problema mio! E' un guaio ricorrente.

Proprio oggi sono alle prese con un programma che non ha modificato nessuno, ma è diverso da quello che avevo fatto io....FC-FB spariti, DB non utilizzati....SI E' MODIFICATO DA SOLO!! :roflmao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
PinoD

A proposito di episodi scherzosi... ricordo che nel 1992, tempo in cui si montavano le prime reti, ho acquistato la rete novell che all'epoca costava circa sui 2 milioni di lire se non erro, allorchè la segretaria dell'ufficio acquisti mi telefonò dicendomi : "Ma possibile che una rete costi cosi tanto? Ho telefonato in ferramenta ma im prezzi sono piu bassi !!"

:wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trustdesa

1 ) ........... "ma questo segnale 4-20 mA invece di mettere un ingresso analogico non possiamo attaccarlo direttamente all' HUB ???

hihi voleva collegare un segnale analogico ad un hub senza passare da un converitore? :) 4-20 che è una termocoppia/termoresistenza?

ps. colgo l'occasione per salutare tutti sono nuovo del forum e nuovo del mestiere, da lunedì sarò "dei vostri" (parte l'assunzione.....speriamo bene)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marcello da Nettuno

Scarico un programma di termoregolazione, dove il set point ambiente di un apparato di condizionamento varia automaticamente in funzione della temperatura esterna.

Telefona il cliente dopo qualche giorno:

- "senta, come ha detto che si cambia il set point da estate a inverno?"

- "non c'è bisogno di cambiarlo, si cambia da solo quando varia la temperatura esterna"

- "ah... e come faccio a cambiare la temperatura esterna?"

- "provi a parlare con gesu cristo..."

Share this post


Link to post
Share on other sites
77andreagas

questa è vera :

un "programmatore" PLC e pure laureato in ing.elettronica, affermò questo :

"il cliente dice che la macchina è in ciclo automatico con luce bianca accesa si muove tutto correttamente, tranne il trasporto che si arresta fuori tolleranza, voui vedere che ha il PLC in STOP?" :

e io gli rispondo "Se fosse in STOP la CPU come caspita farebbe a funzionare il resto della macchina?" O_O

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati

non faccio nessun nome ,una volta ho visto uno che ha ponticellato i 400 v dentro i 24dc del plc,perché questo parlava al telefono mentre lavorava e non ha nessuna base di eletrotecnica,risultato :moduli digitali polverizzati,un botto che non vi dico, e mille mila euro di danni,per colpa di uno che non sa nemmeno come collegare una massa,poi cercava di dare la colpa in giro,(roba da non credere)volevo dirli "sei fortunato a renderti conto,perché a questa ora potevi essere sotto ad un metro di terra"

(perfino un bambino sa che per mettere le mani nei 400v la macchina deve essere spenta)

ma ho preferito stare zitto per non offenderlo.

Poi fa il figo ,e se vi racconto quante ne dice questo,prendete paura da quante cavolate spara=)

Share this post


Link to post
Share on other sites
zanchetta paolo

Io non sono un mega tecnico, anzi, ho fatto solo la terza media, e con pazienza mi sono applicato nei PLC/CNC, dopo avermi aperto la partita IVA, 17 anni fa, a 33 anni. Ero artigiano, settore elettrico, facevo dallo schema, al quadro, al cablaggio fino alla programmazione, (fino a 200 I/O con qualche asse ) che mi piaceva. Ma i soldi per le ferie li facevo con gli impianti civili ( nero !!!), il 7/8% dei soldi che entravano, ma erano benedetti.

Anch'io sono stato all'estero (macchine per vetrocamere> i vetri delle finestre, e macchine teatrali ) ma non ho avuto problemi di umanità con i clienti, anzi mi sono trovato sempre bene.

Il problema era che l'addetto all'impianto non diceva mai "non ho capito, ri-spiegami"Posso ritornare in Italia? " Si, buon viaggio".

Così, ho iniziato a fare lo stronzo. Dico al titolare che è come che sono tornato in ditta, ma con tutti presenti, accendo l'impianto, lo incasino, e lo spengo. Chiedo al titolare che il conduttore dell'impianto deve farlo ripartire...Ogni volta il conduttore non ci riesce, e il titolare, il capo lo mangia vivo.

Però ho il risultato delle troppe ore, delle troppe tasse.

Giugno 2007 faccio donazione all'AVIS, tutti, ma proprio tutti, i parametri sono OK, ma il 27 luglio, seduto davanti il PC, non mi si alza il braccio dx. Provo a alzarmi ma cado perchè tutta la parte dx non funziona. E' l'Ictus, si spacca un vaso ( o si ottura) nel cervello e una parte del corpo è paralizzata. Vedi Bossi. Se succede a sx del cervello, si paralizza il lato dx e anche non parli; Il 40% degli ictus in italia è fortunato ed è letale. AI 30%, i superfortunati, non lascia conseguenze, solo la strizza.

Il 30% rimanente più o meno colpito. Uno su 7 di questi 30% avrà anche crisi epilettiche. Io ho tutto della sfiga.

State attenti...

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...