News

BASF lancia Ultradur® B4335G3 HR HSP: un prodotto versatile per una protezione affidabile

- Si tratta di un PBT che coniuga caratteristiche eccezionali come resistenza all'idrolisi e buona scorrevolezza

- Garantisce maggiore sicurezza ai componenti elettronici sensibili, anche in ambienti sfidanti Nel settore auto, sono tanti i componenti elettronici di piccola dimensione ad svolgere un ruolo essenziale. Ad esempio, i delicati sensori pneumatici per la rilevazione della velocità sono fondamentali per la sicurezza operativa del veicolo, computando il numero di giri delle ruote e trasmettendo l'informazione ai sistemi ABS e ESP.

Si tratta di un meccanismo fondamentale in caso di frenate di emergenza perché consente ai sistemi preposti di avviare azioni preventive che mantengono stabilità del veicolo e capacità di sterzata. La posizione in prossimità delle ruote, espone questi sensori a condizioni climatiche estreme, ma anche a getti d'acqua e sale.

Il polibutilene tereftalato (PBT) Ultradur ® B4335G3 HR HSP di BASF è in grado di proteggere i componenti elettronici sensibili da questo tipo di agenti. Le sue proprietà uniche lo distinguono da tutti i materiali alternativi.

Elevati standard di sicurezza

Gli additivi ad alte prestazioni presenti all'interno del PBT consentono, infatti, di ritardare notevolmente la degradazione idrolitica. Questo rende il materiale resistente ai danni dovuti ad esposizione all'acqua a temperature elevate.

Allo stesso tempo, riamane inalterato il basso livello di assorbimento dell'umidità, pari allo 0,2% che conferisce al PBT eccellenti proprietà di isolamento elettrico e buona stabilità dimensionale. Il materiale è anche resistente alle fessurazioni da stress causate dai mezzi alcalini. Questo rende il componente più durevole e affidabile, e ne aumenta i livelli di sicurezza.

Il grado beneficia anche delle caratteristiche tipiche dei prodotti ad alta velocità (HSP). Ad esempio, la minore viscosità del fuso, che consente la produzione di componenti a parete sottile.

Adatto per applicazioni in condizioni sfidanti

"Ultradur ® B4335G3 HR HSP unisce in un unico profilo proprietà eccezionali. Ciò lo rende il prodotto ideale in ambienti estremamente impegnativi e lo distingue dai materiali attualmente utilizzati", ha commentato Andreas Fay, Global Key Account Manager Transportation della divisione Performance Materials di BASF.

Il nuovo grado costituisce un'importante espansione del portafoglio Ultradur ® HR, con il quale BASF intende soddisfare la richiesta di materie plastiche sempre più performanti anche per applicazioni critiche.
Basf Italia - http://www.basf.com
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 30 maggio 2022
News

Sensore di pressione WIKA per veicoli a idrogeno

A causa della richiesta da parte dei clienti di maggiore sicurezza, ecocompatibilità, prestazioni ed efficienza, i costruttori di macchine da lavoro...

Le 3 Public Company di General Electric: più focus su Energia, Healthcare e Aviation

Lo scorso autunno, GE ha annunciato l'intenzione dividersi in tre aziende indipendenti e quotate in borsa per seguire con maggiore focus vertical...

IPCEI idrogeno: sei le imprese italiane finanziate con oltre 1 miliardo di euro

Sono sei le imprese italiane partecipanti al primo IPCEI sull'idrogeno che ha ottenuto il via libera della Commissione europea al finanziamento di 5,4...

Decarbonizzare il trasporto stradale con le tecnologie a idrogeno: tutti i vantaggi e la situazione attuale in Italia

Decarbonizzare i trasporti stradali per mezzo di tecnologie a idrogeno è uno dei fattori principali per ridurre le emissioni di gas serra. L'Unione...

Terna e Pirelli insieme per lo sviluppo della mobilità sostenibile

Terna è la prima società in Italia ad adottare su scala nazionale il progetto "CYCL-e around" di Pirelli per incentivare la mobilità sostenibile...

Schneider Electric rinnova le soluzioni di gestione dei motori

- Un approccio olistico migliora l'efficienza e riduce i costi per prescrittori, quadristi, gestori di impianto, costruttori di macchine e contractor...

Snam ed Edison firmano accordo per lo sviluppo congiunto di progetti Small-Scale LNG in Italia

- L'obiettivo è fare leva sulle infrastrutture e sulle competenze delle due aziende per contribuire alla decarbonizzazione dei trasporti e delle...

Siemens e NVIDIA insieme per abilitare il metaverso industriale

- Un'estesa partnership che intende trasformare il settore manifatturiero offrendo esperienze immersive lungo tutto il ciclo di vita produttivo - Le...

Enel X sigla un accordo con Ferrari e si conferma leader della transizione energetica e dell'elettrificazione dei consumi

Aumentare il livello di autoproduzione di energia diminuendo la quota di emissioni di CO2 in atmosfera avviando un percorso virtuoso sul piano...

Utilizzare il sistema MES per la fabbricazione di prodotti in legno - Skkynet

Caso d'uso DataHub: un produttore di recinzioni in legno in Nord America utilizzava OPC come protocollo di comunicazione dati per collegare il suo MES...

Energia: con IPCEI idrogeno a ENEA 52 milioni di euro per supporto a filiera industriale

Approvazione da parte della Commissione Ue del primo progetto IPCEI sull'idrogeno, che prevede un finanziamento di oltre 1 miliardo di euro all'Italia...