News

I combustibili solidi secondari: cosa c’è da sapere

Lo scorso settembre i massimi esperti di produzione di combustibili solidi secondari (CSS), conosciuti in ambito internazionale come solid recovered fuels (SRF), si sono dati appuntamento a Stoccolma per proseguire nell’attività normativa che sta portando all’elaborazione di un nutrito pacchetto di norme tecniche a livello ISO. L’organo tecnico predisposto per tale attività risiede nell’ISO/TC 300 ‘Solid recovered fuels’ che è stato appositamente strutturato per elaborare normativa tecnica su tematiche quali: terminologia e gestione della qualità (WG1), classificazione e specifiche (WG2), metodi di campionamento e riduzione del campione (WG3), prove fisiche e meccaniche (WG4), prove chimiche e determinazione del contenuto di biomassa (WG5) e sicurezza (WG6).
Mattia Merlini
CTI
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Energia e Dintorni - Ottobre 2017
Pubblicato da Dario Tortora
News

Information Technology e Operation Technology:la visione integrata nell’ambito Industria 4.0 della produzione alimenta

Un processo per la produzione industriale del tutto automatizzata e interconnessa. Tecnologie per reti industriali –Industria 4.0. Servizi comuni...

Requisiti di accuratezza delle misure delle grandezze termofluidodinamiche previsti dalle linee guida della CAR

Prescrizioni delleLinee guida - CAR Strumenti di misura della pressione La Total Error Band(TEB) - la differenza tra la deviazione più negativa e...

Considerazioni sulla Cogenerazione oggi

La normativa in materia di cogenerazione attribuisce al calore un valore ben più alto rispetto al valore reale del calore. Cogenerazione secondo la...

Come progettare e realizzare Reti Ethernet Industriali a regola d’arte

- Industry 4.0 - Iperammortamento - Conoscere Ethernet Industriale - Comprendere la progettazione di reti industriali su base Ethernet - Conoscere...

Infratek: 40 anni di evoluzione nelle misure ed analisi di potenza elettrica

Presentazione di analizzatori di potenza ad elevate prestazioni: - carateristiche - modalità di misura - applicazioni - partner