News

I combustibili solidi secondari: cosa c’è da sapere

Lo scorso settembre i massimi esperti di produzione di combustibili solidi secondari (CSS), conosciuti in ambito internazionale come solid recovered fuels (SRF), si sono dati appuntamento a Stoccolma per proseguire nell’attività normativa che sta portando all’elaborazione di un nutrito pacchetto di norme tecniche a livello ISO. L’organo tecnico predisposto per tale attività risiede nell’ISO/TC 300 ‘Solid recovered fuels’ che è stato appositamente strutturato per elaborare normativa tecnica su tematiche quali: terminologia e gestione della qualità (WG1), classificazione e specifiche (WG2), metodi di campionamento e riduzione del campione (WG3), prove fisiche e meccaniche (WG4), prove chimiche e determinazione del contenuto di biomassa (WG5) e sicurezza (WG6).
Mattia Merlini
CTI
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Energia e Dintorni - Ottobre 2017
Pubblicato da Dario Tortora
News

Realizzato il primo impianto al mondo a scambio diretto

È destinata a cambiare per sempre il mercato delle caldaie a biomasse solide l’innovativa caldaia realizzata da Uniconfort a servizio di un...

Analisi degli effetti della costante di "mushy-zone" sul meccanismo di scambio termico

Negli ultimi decenni l’incremento del fabbisogno energetico, insieme ad una crescente consapevolezza riguardo al contenimento delle emis-sioni di...

Analisi delle conseguenze di un evento incidentale derivante dalla perdita di una pompa

L’Unione Europea ha definito dei nuovi obiettivi, nell’ambito del quadro per il clima e l’energia, che devono essere centrati entro il 2030. Tra...

Sviluppo e validazione di una metodologia di calibrazione virtuale per un motore ad accensione comandata

La fase di calibrazione dei moderni Motori a Combustione Interna (MCI) consiste nell’identificare, per differenti punti di funzionamen-to, i valori...

Analisi dell'effetto della perturbazione dei carichi su di un sistema attivo di gestione dell'energia

L’attuale domanda energetica globale obbliga a concentrarsi sull’ef-ficienza energetica e a dare una crescente importanza agli algoritmi per la...