Articolo

Valutazione delle prestazioni energetiche di edifici esistenti mediante codici di calcolo e reti neurali artificiali

In questo lavoro è stato proposto l’impiego di un metodo alternativo per l’analisi termo-energetica degli edifici; il metodo consiste nell’uso di due reti neurali, appositamente addestrate, capaci di simulare i consumi energetici in conformità con le normative vigenti e di predire l’andamento della temperatura dell’aria all’interno degli ambienti di una unità immobiliare. Con lo scopo di evidenziare i vantaggi e l’efficacia del metodo proposto, è stato scelto come caso di studio un edificio esistente non utilizzato per l’implementazione delle due ANN (oggetto di studi precedenti) ubicato nel Comune di Perugia.
C. Buratti
Università degli Studi di Perugia
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
La Termotecnica, gennaio-febbraio 2017
Pubblicato da Alessia De Giosa
Verticale
Ultimi articoli e atti di convegno

Cronotermostati T4: il controllo della temperatura "di serie"

Ancora oggi sono milioni le persone che per controllare caldaie e impianti di riscaldamento domestico utilizzano termostati obsoleti e complicati....

La soluzione impiantistica rinnovabile che regala il massimo del comfort

SiOS® è la soluzione impiantistica rinnovabile di Olimpia Splendid ideale per regalare il massimo del comfort domestico in edifici di nuova...

I nuovi inclinometri della serie TMS/TMM

Gli inclinometri della famiglia TMS/TMM di SICK effettuano una misura senza contatto dell'angolo d’inclinazione di un oggetto in riferimento alla...

Bollitori solari doppio serpentino

Riello, con i nuovi bollitori solari RBS, propone soluzioni ottimizzate per rispondere al meglio alle esigenze di produzione di acqua calda sanitaria...

La pompa di calore NexPolar

NexPolar è la pompa di calore inverter ad alto rendimento per il riscaldamento ed il raffrescamento, con possibilità di produzione di acqua calda...