Articolo

Valutazione delle prestazioni energetiche di edifici esistenti mediante codici di calcolo e reti neurali artificiali

In questo lavoro è stato proposto l’impiego di un metodo alternativo per l’analisi termo-energetica degli edifici; il metodo consiste nell’uso di due reti neurali, appositamente addestrate, capaci di simulare i consumi energetici in conformità con le normative vigenti e di predire l’andamento della temperatura dell’aria all’interno degli ambienti di una unità immobiliare. Con lo scopo di evidenziare i vantaggi e l’efficacia del metodo proposto, è stato scelto come caso di studio un edificio esistente non utilizzato per l’implementazione delle due ANN (oggetto di studi precedenti) ubicato nel Comune di Perugia.
C. Buratti
Università degli Studi di Perugia
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
La Termotecnica, gennaio-febbraio 2017
Pubblicato da Alessia De Giosa
Verticale
Ultimi articoli e atti di convegno

RS Components inserisce a catalogo il kit di debugging MPLAB® ICD 4 di Microchip

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato la disponibilità del nuovo debugger in-circuit...

La soluzione integrata per il controllo e la gestione degli impianti di biomasse

Mitsubishi Electric presenta a mcTER una serie di innovazioni tecnologiche fondamentali per il mondo della cogenerazione, sviluppate per migliorare la...

Produzione di componenti di alta qualità per motori a gas

La societa ECI-Distribution GmbH situata in Schwaz (Austria) è stata fondata nel 2014. L’esperienza pluriennale nel settore motoristico dei...

Nuove soluzioni progettuali grazie alle app di simulazione

COMSOL, fornitore leader di soluzioni software per la simulazione multifisica e per la progettazione di app, ha pubblicato l’edizione 2017 della...

Dispositivo prioritizer a due ingressi fornisce una soluzione di switchover per l'alimentazione di backupcon

Analog Devices, Inc., che ha recentemente acquisito Linear Technology Corporation, annuncia l’LTC4418, un dispositivo di gestione di priorità...